Dal 16 al 18 ottobre, a Camaiore torna la festa del peperoncino

Centro Storico di Camaiore
Dal 16 al 18 ottobre, a Camaiore torna la festa del peperoncino
dal 16/10/2009 al 18/10/2009

Dopo il successo registrato lo scorso anno con più di diecimila visitatori torna a Camaiore la Festa Pic.

Venerdi 16, sabato 17 e domenica 18 ottobre il Centro Storico di Camaiore propone numerosi eventi legati alla gastronomia, alla cultura e naturalmente al peperoncino.

Insieme alla festa di piazza e all’esposizione dei vari tipi di peperoncino provenienti da tutto il mondo, è in programma la consegna del “Premio Pic” che lo scorso anno venne
assegnato a Giovanni Rana.

Quest’anno la prestigiosa statuetta realizzata dallo scultore Enrico Morelli sarà assegnata ad un noto personaggio del mondo dello spettacolo e della cultura. Torneranno a Camaiore numerosi espositori dalla Calabria, in virtù di un prezioso gemellaggio con Diamante, la città del peperoncino, e con l’Accademia del Peperoncino presieduta da Enzo Monaco. La manifestazione è organizzata dal Comune di Camaiore con la collaborazione dall’Accademia italiana del Peperoncino. La direzione artistica dell'evento è di Fabrizio Diolaiuti.

La locandina, realizzata dal vignettista romano Passepartout, raffigura Adamo ed Eva nel paradiso terrestre. Amanti del peperoncino ci invitano ad andare a Camaiore per la Festa Pic.

Gianfranco Tartaglia – in arte Passepartout – è l’ideatore di questa simpatica vignetta. “Il piccante è inteso come gioco della seduzione – dice Tartaglia – in fondo ho semplicemente rivisitato la storia di Adamo ed Eva, dove i nostri progenitori alla mela gustosa preferiscono il piacere piccante del peperoncino. Se vogliamo più che una trasgressione è un peccato veniale. Con il peperoncino l’uomo inizia a sedurre la donna. E da qui nasce il gioco della seduzione nel rapporto di coppia.”

Tartaglia allestirà a Camaiore, nell’ambito della Festa Pic, la mostra di un celebre vignettista di livello mondiale. Inoltre, dopo il successo registrato lo scorso anno, verranno riproposte le “vignette sul ring”, una divertentissima sfida tra disegnatori che avrà luogo nella serata di sabato 17 ottobre.

“La satira ha da sempre un posto importante nella vita e soprattutto nella cultura dell’uomo” – dice Tartaglia. “E l’arte di comunicare con ironia e sagacia, concetti anche complessi ridotti all’essenziale.

La vignetta, in particolare, si affermata negli ultimi secoli come strumento principe per semplicità ed immediatezza, portando messaggi di denuncia a persone d’ogni estrazione sociale.”
E proprio per avvicinare le piazze nasce nel 1998, dalla fantasia di Passepartout, “Vignette sul ring”, lanciato a Diamante durante il Festival del Peperoncino.

Un momento di coinvolgimento all’insegna dell’umorismo e della voglia di stare insieme, uno spettacolo che oggi porta in giro per l'Italia il piacere della satira e dell'umorismo disegnato in diretta. Giocato sulla similitudine con un incontro di boxe, “Vignette sul ring” è un divertente scontro dal vivo tra umoristi, scelti tra i migliori del panorama italiano, che si affrontano impavidi disegnando sul palco contemporaneamente.

Partner Scopri i nostri amici partner

  • http://www.viareggino.com/partner/burger-king/154/2/
  • FORMETICA
  • BUNGA BUNGA
  • scorpion bay
Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.it
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.it
Telefono: 389-0205164
© 1999-2014 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

33708987

Torna su