Festa grande sulla Marina di Torre del Lago, inaugura lo STUPID!A e il Mama Mia spenge 11 candeline!

Torre del Lago 0
Festa grande sulla Marina di Torre del Lago, inaugura lo STUPID!A e il Mama Mia spenge 11 candeline!
0

Vedi le FOTO!

Dalle mura di uno dei locali fondatori del divertimento sulla Marina, l’ex Boca Chica, e dalle capacita organizzative di colui che è stato il fondatore originario dello spirito che si respira ogni anno a Torre del Lago, Christian Panicucci, dopo il grande successo dell’inaugurazione del Ciao Bello Music Bar venerdi ha preso vita, sulla “gay street”, un’altra discoteca: lo “Stupid!A”, che da quest’estate non sarà più un’offesa ma un vero e proprio invito a divertirsi. E' stata una festa in grande, con le onorificenze del caso, come tradizione vuole che succeda per il taglio del nastro di un nuovo locale, un’apertura caratterizzata dalla pomposità e dalla brillantezza degli abiti dell’animazione che hanno fatto risplendere la nuova discoteca di una luce mai vista. Con la presenza di Regina Satariano – presidente del consorzio Friendly Versilia – è stato fatto uno spettacolare alzabandiera sulle note del tenore italoamericano Jonathan Cilia che ha cantato, live, “Nessun Dorma”, poi è stata la volta della sigla “Headlines” – degli Alcazar – che ha dato inizio all’apertura ufficiale della stagione estiva 2010.

Lo Stupid!A segna il confine della Gay Street torrelaghese che comincia con il Priscilla, primo locale LGBT sul viale della nota Marina, e che finisce appunto in questa nuova realtà disco, a cui il primo maggio è andata ad aggiungersi anche l’ormai nota spiaggia completamente dedicata al pubblico LGBT e friendly Le Dune Beach, a 300 metri a sud dal locale, dove sventolano le bandiere rainbow. L’appuntamento, ora, sarà per tutti i fine settimana, dal venerdi alla domenica, con la musica commerciale, e un po’ giocherellona, di Riccardo Deejay che da oltre 10 anni fa ballare la folla che ogni accorre in Versilia e quella più houseggiante di Mingo. Sul palco – terrazza si esibiranno drag ospiti da tutta Italia oltre ai padroni di casa che condurranno il divertimento torrelaghese tutta l’estate, Markesa – storica vocalist e performer decennale della Marina – con al seguito tutta la sua corte di abbronzatissimi cubisti, le incursioni di La Wanda Gastrica e la bellezza travolgente di Angel Devid e Nike. Le sorprese non mancheranno, come le elezione di miss e mister Dune Beach, il Ristostupid, con ottimi piatti di pesce e una carta di vini di tutto rispetto, l’apericena e molto altro ancora.

Al Mamamia di Alessio De Giorgi, lo storico locale gay della Marina di Torre del Lago, si sono invece festeggiati gli 11 anni di successi, fra divertimento e impegno civile per l’accettazione delle diversità. “Sono cambiate molte cose sulla Marina dal lontano 1999 – anno di nascita del Mamamia -: dal flusso turistico, alla sicurezza degli ospiti, alle infrastrutture”. A ricordarlo è stato il titolare. Merito proprio di quel primo locale che diede il via al rinnovo di molte altre strutture che in quella zona erano in parte abbandonate a loro stesse.

Oggi il Mamamia è un punto di riferimento non solo per gay e lesbiche italiani, ma è presente sulle guide turistiche di tutto il mondo dedicate proprio a questo tipo di incoming. “Undici anni di Mamamia – ha affermato Alessio De Giorgi – rappresentano per Viareggio e Torre del Lago undici anni di spettacoli, grandi artisti nazionali internazionali, favoloso e creativo divertimento ma anche di passione civile, tolleranza, apertura della città alle diversità, e credo che la città possa e debba andare fiera di avere un locale come questo, fosse solo che le nostre realtà la rendono molto più europea e moderna di tante altre città italiane, più di quanto ogni viareggino possa pensare”.

Alla festa di compleanno, a spengere le 11 candeline è stata la padrona di casa, Regina Miami, con tutto lo staff e la presidente del Consorzio. Ed è proprio la Drag Queen dai capelli blu che ha chiesto ironicamente al comune di Viareggio, e al sindaco Luca Lunardini, la cittadinanza onoraria: “Credo di meritarmela, no? Oppure date il mio nome ad una strada, ad esempio ‘Viale Regina Miami’, scegliete voi!”.

Vedi le FOTO!

LASCIA IL TUO COMMENTO

L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato ma utilizzato, solo se lo desideri, per avvisarti della presenza di nuovi commenti. I campi indicati con * sono obbligatori.

Avvisami se qualcuno risponde alla discussione: 

Lo STAFF Viareggino.it si riserva la possibilità di cancellare commenti nei quali sia utilizzato un linguaggio offensivo o vi siano offese a persone e/o cose. Ci auguriamo che le discussioni siano affrontate con serenità ed intelligenza da parte di tutti. Viareggino.it non è in alcun modo responsabile dei commenti inseriti.

Ultime notizie pubblicate

Partner Scopri i nostri amici partner

  • http://cds.euronics.it/volantino-viareggio/
Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.it
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.it
Telefono: 389-0205164
© 1999-2017 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

59807582

Torna su