Novità nel sociale per rispondere meglio alle esigenze dei cittadini

Forte dei Marmi 0
Novità nel sociale per rispondere meglio alle esigenze dei cittadini
0

Novità nel sociale, sempre più vivine ai cittadini. E’ in vista una revisione dei requisiti soggettivi per accedere agli alloggi parcheggio di proprietà comunale e una revisione del regolamento, sulla base dell’adeguamento alla nuova normativa in materia di edilizia residenziale pubblica (ERP). Inoltre, è allo studio l’istituzione di un amministratore di condominio per quanto riguarda gli alloggi parcheggio, di proprietà comunale. “Nello specifico – spiega l’assessore al sociale Rachele Nardini – stiamo lavorando ad un bando, attraverso cui ricercare questa figura amministrativa, finora inesistente, in quanto il regolamento delle case parcheggio prevedeva che i condomini provvedessero in modalità di autogestione condominale. Noi, invece, riteniamo che possa essere più utile e rispondente alle esigenze degli assegnatari avere un amministratore, con le specifiche competenze, che possa essere il tramite fra le questioni interne e nel rapporto con l’Ente. Sempre riguardo agli alloggi parcheggio, allo scopo di avere una maggiore tutela dei residenti storici fortemarmini, i cittadini stranieri, sia comunitari che extra comunitari, dovranno presentare l’attestazione, rilasciata dalla competente autorità dello Stato estero di origine, che attesti l’assenza di proprietà di beni immobili. Sempre su questo fronte, stiamo valutando di estendere il numero di anni di residenza necessari per accedere alle case parcheggio, fra i più alti, già oggi, rispetto ad altri Comuni versiliesi. Questi due nuovi criteri saranno una maggiore garanzia per quei cittadini, da lungo tempo residenti nel nostro territorio e anche per coloro che, a causa degli alti costi degli affitti sul territorio comunale, sono stati costretti a cercare un alloggio di fortuna nei comuni vicini. Chiaramente, la bozza del nuovo regolamento sarà portata in commissione alloggi nelle prossime settimane e quindi in consiglio comunale, per un confronto con l’opposizione, da cui potranno essere presentate modifiche e suggerimenti ancora più vicini alle esigenze delle persone. Riguardo, invece, agli assegnatari ERP – prosegue l’assessore – abbiamo constatato come molte famiglie siano in difficoltà a far fronte alle spese di condominio, soprattutto in quegli stabili dove ci sono ascensori e spazi comuni ampi. Abitazioni dove, in particolare, ci sono più anziani e persone con difficoltà motorie. Per questo, verrà istituito un fondo, a cui potranno attingere, sulla base dell’ISEE, quei cittadini lì residenti e in difficoltà a far fronte alle spese di condominio. In questo modo- conclude l’assessore- i contributi saranno mirati e in grado di coprire eventuali debiti contratti dai singoli residenti per questa tipologia di costi”.

LASCIA IL TUO COMMENTO

L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato ma utilizzato, solo se lo desideri, per avvisarti della presenza di nuovi commenti. I campi indicati con * sono obbligatori.

Avvisami se qualcuno risponde alla discussione: 

Lo STAFF Viareggino.it si riserva la possibilità di cancellare commenti nei quali sia utilizzato un linguaggio offensivo o vi siano offese a persone e/o cose. Ci auguriamo che le discussioni siano affrontate con serenità ed intelligenza da parte di tutti. Viareggino.it non è in alcun modo responsabile dei commenti inseriti.

Ultime notizie pubblicate

Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.it
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.it
Telefono: 389-0205164
© 1999-2017 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

59139397

Torna su