In scena al teatro Comunale di Pietrasanta un dramma della letteratura classica, “Antigone” di Vittorio Alfieri, rielaborato in chiave moderna

Pietrasanta 0
In scena al teatro Comunale di Pietrasanta un dramma della letteratura classica, “Antigone” di Vittorio Alfieri, rielaborato in chiave moderna
0

Sarà Antigone, celebre tragedia di Vittorio Alfieri, ad essere portato in scena sabato 4 marzo all’ interno della programmazione della stagione di prosa della Fondazione Versiliana.

Pubblicata per la prima volta dall’Alfieri nel 1783 e da lui ripresa più volte fino al 1789, Antigone rientra nel cosiddetto Ciclo Tebano ed è la continuazione della vicenda, narrata nel suo Polinice, di Polinice ed Eteocle, i due fratelli che si erano dati la morte per la contesa del trono di Tebe.

La protagonista, Antigone, è la sorella di Polinice e Eteocle e vive unicamente per essere utile al vecchio padre Edipo ormai cieco. Il resto della sua vita è soltanto morte e odio.

La tragedia segue, nello svolgimento principale, la storia di Antigone come ci è stata tramandata nella celebre tragedia di Sofocle. Ma nella tragedia alfieriana, caratterizzata da dialoghi brevi e intensi, i personaggi rimangono identici dall'inizio alla fine, impermeabili a qualsiasi cambiamento, statici.

Nella riedizione in chiave moderna del regista e attore Marco Viecca, la vicenda racconta Tebe, città dai caratteri post-industriali. Ma senza tempo e senza spazio per rendere l’idea di un ambiente privo di confini, infinito e plasmabile a qualunque epoca, anche l’Europa di oggi. Tutto ruota su un elemento che la società spesso e volentieri mette in primo piano, la sete di soldi e potere. A discapito dei veri valori della vita, che in questo caso viene completamente dimenticata e reclusa in un angolo.

Il verso alfieriano in questa rivisitazione,diviene un potente veicolo per l’azione, per dare voce alle emozioni, come se fosse un linguaggio consueto, familiare, in modo che lo spettatore perde coscienza del verso e lo percepisce come un ambiente consueto, domestico. La scena diviene viva, si muove, tra gesti coordinati e parole in sinergia. Emergono persone in carne e ossa, non personaggi, fondamentale per avvicinare il pubblico al testo anche perché, come afferma Viecca “Il teatro dev’essere un’esperienza e deve trasmettere valori, sensazioni, emozioni”.

Marco Viecca, membro dell’Actor’s Center of Rome, tra le esperienze teatrali, cinematografiche, registiche e didattiche, è stato coprotagonista nel 2000 dell’ edizione del “Divorzio” di Vittorio Alfieri per la regia di Ugo Gregoretti, nella parte del Conte Ciuffini, ed insegnante senior lecturer di “tecniche teatrali” nel 2012 presso l’Università statale KUG di Graz, in Austria.

Antigone è l’attrice/cantante Daniela Placci, che si occupa da anni di teatro di prosa, teatro musicale, live di musica swing, jazz e blues.Vincitrice di numerosi premi in campo teatrale si è dedicata ad autori dell’area austro-tedesca quali Jura Soyfer, Crhistoph Hein, Werner Schwab, Arthur Schnitzler, lavorando con registi quali Tobias Sosinka, Nico Dietrich.

Il ruolo di Argia e quello di Emone sono affidati ai giovani attori Rossana Peraccio e Eros Emmanuil Papadakis. Le scenografie, così come il disegno luci, sono stati realizzati dallo scenografo Claudio Zucca, storico collaboratore del grande Eugenio Guglielminetti, attivissimo in campo teatrale, operistico e museale. I costumi saranno curati dalla costumista/stilista canadese Jane Ernest. Le musiche sono curate dal produttore Alessandro Manassero, titolare degli studi Wamajo.

ANTIGONE – VITTORIO ALFIERI
FONDAZIONE GABRIELE ACCOMAZZO PER IL TEATRO
REGIA: Marco Viecca
ATTORI: Marco Viecca,Daniela Placci,Eros Papadakis,Rossano Peraccio
SCENOGRAFIA Claudio Zucca
COSTUMI Jane Ernest
MUSICHE CURATE DA Wamajo Studio
GESTIONE TECNICA Nikola Kostov


COSTO BIGLIETTI:

PLATEA INTERO EURO 21 RIDOTTO EURO 18
GALLERIA INTERO EURO 12 RIDOTTO EURO 10
riduzioni under 25, over 65, diversamente abili

vendita biglietti:

Teatro Comunale di Pietrasanta, Piazza Duomo,14 Pietrasanta

Tel. 0584.795511

2 giorni prima di ogni spettacolo dalle ore 17.00 alle ore 19.00. il giorno dello spettacolo dalle ore 17.00

INFO SPETTACOLI

Fondazione Versiliana, Viale Morin 12, Marina di Pietrasanta

Tel. 0584.265733/265735

Dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.30

www.versilianafestival.it

LASCIA IL TUO COMMENTO

L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato ma utilizzato, solo se lo desideri, per avvisarti della presenza di nuovi commenti. I campi indicati con * sono obbligatori.

Avvisami se qualcuno risponde alla discussione: 

Lo STAFF Viareggino.it si riserva la possibilità di cancellare commenti nei quali sia utilizzato un linguaggio offensivo o vi siano offese a persone e/o cose. Ci auguriamo che le discussioni siano affrontate con serenità ed intelligenza da parte di tutti. Viareggino.it non è in alcun modo responsabile dei commenti inseriti.

Ultime notizie pubblicate

Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.it
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.it
Telefono: 389-0205164
© 1999-2018 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

66424459

Torna su