Versilia yachting rendez vous: la citta’ riparte, siamo pronti a lavorare all’edizione 2018

Attualità 0
Versilia yachting rendez vous: la citta’ riparte, siamo pronti a lavorare all’edizione 2018
0

Viareggio il giorno dopo. Oggi splende il sole su questa città incredibile, che ha dimostrato ancora una volta di avere mille volti e infinite possibilità: dopo la girandola di eventi e di mondanità che il VYRV si è portato dietro, in darsena si lavora, si smontano gli stand, si torna alla vita normale.

Sono stati quattro giorni intensi per Viareggio, durante i quali la città ha respirato di nuovo una certa aria internazionale, ha vissuto il clima di felicità a cui era abituata e che per troppo tempo aveva dimenticato.

Questo conta: al di la’ dei numeri, che comunque sono ottimi, conta il successo, il ritrovato orgoglio, l’aver messo da parte il disfattismo cronico di cui ormai Viareggio aveva fatto bandiera.

La città ha dimostrato di saper organizzare un evento di portata eccezionale, di saper cogliere le sfide, centrare le prospettive, credere fino in fondo in un progetto. Ha dimostrato di saper essere, essa stessa, attrazione.

E devo dire bravi a tutti: a chi ha organizzato, a chi ha sognato, a chi ha investito. A chi ha contribuito anche solo sentendosi parte di qualcosa.

Questa era l’edizione zero, costruita in sei mesi e già proiettata nel prossimo triennio a diventare evento cult della nautica internazionale. Abbiamo davanti 12 mesi per pensare all’edizione 2018. Molti i progetti, a breve un nuovo incontro con Fiera Milano e il sogno concreto di ingrandire gli spazi per accogliere nuovi espositori.

Che a Viareggio si fanno le barche più belle del mondo lo sapevamo già. Con il Versilia Yachting Rendez Vous abbiamo dimostrato di saperle anche mettere in mostra e far vedere al mondo ciò di cui siamo capaci.

Dico spesso che Viareggio respira col ritmo del mare: in questi giorni si è sentito più che mai. Una presenza costante, nei sorrisi dei visitatori, nelle strette di mano degli imprenditori, nei turisti, nei curiosi, nei cittadini. E di una cosa sono particolarmente fiero: che l’elemento centrale che ha caratterizzato questo evento è stata la collaborazione fra tutte le componenti della comunità.

Questa è la città che voglio: unita, compatta, orgogliosa di ciò che è e di ciò che può diventare. Una comunità ricca del suo passato che guarda sicura verso un futuro di bellezza.

LASCIA IL TUO COMMENTO

L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato ma utilizzato, solo se lo desideri, per avvisarti della presenza di nuovi commenti. I campi indicati con * sono obbligatori.

Avvisami se qualcuno risponde alla discussione: 

Lo STAFF Viareggino.it si riserva la possibilità di cancellare commenti nei quali sia utilizzato un linguaggio offensivo o vi siano offese a persone e/o cose. Ci auguriamo che le discussioni siano affrontate con serenità ed intelligenza da parte di tutti. Viareggino.it non è in alcun modo responsabile dei commenti inseriti.

Ultime notizie pubblicate

Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.it
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.it
Telefono: 389-0205164
© 1999-2017 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

58358861

Torna su