RIFIUTI ZERO: gli amministratori ammettano la difficoltà e i problemi che si sono verificati, afferma il Partito Democratico di Viareggio.

Attualità 0
RIFIUTI ZERO: gli amministratori ammettano la difficoltà e i problemi che si sono verificati, afferma il Partito Democratico di Viareggio.
0

SEA AMBIENTE E SEA RISORSE nelle mani della stessa persona: scelta errata. Lo confermano anche le dimissioni di Alessia Scappini.

Il PD è da sempre favorevole alla strategia rifiuti zero.Non possiamo però non tener conto delle critiche e dei suggerimenti che abbiamo dato in un recente passato, dove avevamo evidenziato che tempi e modalità dell'estensione del porta a porta erano tali da non consentire idonea informazione e una opportuna organizzazione del servizio.


Oggi si viene a sapere che si cambia e che si ammette che la città presenta difficoltà, visti i cumuli di spazzatura che costantemente emergono in vari angoli e in molti quartieri di Viareggio.

I cittadini sono chiamati a collaborare e chi sbaglia dovrebbe essere sanzionato adeguatamente. Ma anche gli amministratori che sbagliano dovrebbero ammettere gli errori.

Per esempio le isole ecologiche erano state richieste da subito da PD, ma ci fu detto che avrebbero disincentivato la differenziata. Come del resto è noto da diverso tempo il problema della Passeggiata disseminata di bidoncini che girano di angolo in angolo. Qui la cosa va ripensata non solo negli orari ma anche nelle modalità di raccolta. Per non considerare il problema delle seconde case e dei turisti che vengono solo al fine settimana e su cui, per adesso, non si sono messe in campo adeguate soluzioni.Insomma la strategia rifiuti zero necessita di informazione, organizzazione e corretta distribuzione delle risorse e quindi la propaganda di Fabrizio Miracolo e del sindaco Del Ghingaro, che dice che va tutto bene quando poi è tutto da rifare, non basta più e non risolve nessun problema.

Continua a preoccupare molto la situazione in cui versa Sea Ambiente. La 'crociata' del Presidente contro l'amministratore delegato è arrivata ad un punto di caduta definitivo con le dimissioni di Alessia Scappini, professionista seria e preparata, che a nostro parere ha ben operato e che aveva l’unica colpa di volere trasparenza, legalità e rispetto dello statuto societario.


Siamo contrari, come abbiamo detto più volte, al cumulo di incarichi e non condividiamo che continui ad esserci la stessa persona alla presidenza di Sea Ambiente e di Sea Risorse. Oggi addirittura apprendiamo che si penserebbe di sostituire l'amministratore Scappini, con un uomo di fiducia dello stesso Miracolo che quindi controllerebbe l'intero ciclo dei rifiuti a Viareggio, senza la fiducia dell’altro socio pubblico presente all’interno delle due Sea. Una concentrazione di potere che riteniamo non possa essere accettata e su cui tutti i soci sia pubblici, sia privati dovrebbero riflettere.

Auspichiamo quindi che il percorso di conferimento di Sea Ambiente in Reti Ambiente proceda senza indugi e che Reti Ambiente voglia nominare, se sarà necessario, in attesa del gestore unico, un amministratore unico che abbia comprovate capacità nel settore e che non sia solo l’espressione di volontà politiche unilaterali.

LASCIA IL TUO COMMENTO

L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato ma utilizzato, solo se lo desideri, per avvisarti della presenza di nuovi commenti. I campi indicati con * sono obbligatori.

Avvisami se qualcuno risponde alla discussione: 

Lo STAFF Viareggino.it si riserva la possibilità di cancellare commenti nei quali sia utilizzato un linguaggio offensivo o vi siano offese a persone e/o cose. Ci auguriamo che le discussioni siano affrontate con serenità ed intelligenza da parte di tutti. Viareggino.it non è in alcun modo responsabile dei commenti inseriti.

Ultime notizie pubblicate

Partner Scopri i nostri amici partner

  • euronics1
  • http://www.viareggino.com/partner/burger-king/154/2/
  • FORMETICA
Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.it
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.it
Telefono: 389-0205164
© 1999-2017 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

55250277

Torna su