Il Lodi batte 4-2 il Cgc in gara-5 di semifinale e raggiunge il Forte nella finale scudetto

Hockey 0
Il Lodi batte 4-2 il Cgc in gara-5 di semifinale e raggiunge il Forte nella finale scudetto
0

Il Lodi si aggiudica gara-5 della serie di semifinale e raggiunge il B&B Service Forte dei Marmi in finale scudetto 2016/2017. Una sfida intensa tra Lodi e Cgc Viareggio, decisa nella ripresa da due colpi di classe di Alessandro 'Il Tigre' Verona ed Ambrosio, in un sostanziale equilibrio in pista. Si presenta così la finale scudetto dello scorso anno tra le due migliori squadre italiane: si inizia mercoledì sera (7 giugno) con gara-1 al PalaCastellotti. Gara-2 sabato 10 giugno al PalaForte dove si giocherà anche gara-3 martedì 13 giugno.

Dentro ad un torrido PalaCastellotti si decide, dopo la parità nei precedenti 200 minuti, la qualificata all’ultima fase della poule scudetto. Con Illuzzi e Mirko Bertolucci assenti per squalifica, i due allenatori Resende e Alessandro Bertolucci si affidano ai quintetti con Català-Cocco-Platero-Ambrosio-Verona per il Lodi e Barozzi-Palagi-Montigel-Xavi Costa-Xavi Rubio per il Cgc Viareggio. La partita inizia con qualche minuto di ritardo per un incidente in autostrada che fa ritardare l’arrivo dei bianconeri ma appena comincia la gara è subito un’esplosione di agonismo.
Dopo un avvio viareggino, a sbloccare la gara è un’incursione personale di Platero che di forza supera Barozzi. Alcune occasioni per gli avversari ma il Lodi perviene al 2-0 al 21’ con uno scambio in area veloce tra Cocco e Platero con quest’ultimo che devia in rete. Il Centro stavolta risponde meglio che in gara-4 ed è Muglia a ridurre il gap prima dell’intervallo.
Nel secondo tempo i padroni di casa entrano con ancora più determinazione e danno lo strappo decisivo al match. Due colpi di classe di Verona (tiro dal limite dell’area) e di Ambrosio (alza e schiaccia davanti a Barozzi) regalano il 4-1 al Lodi. Esplodono i 1600 del PalaCastellotti che vedono sempre più avvicinare l’obiettivo finale. Il Cgc risponde subito al 5’ con un rigore trasformato da Xavi Costa per il 4-2. Con oltre 19 minuti di gioco, i viareggini non mollano la presa anche se la difficoltà maggiore è superare la barriera eretta da Català e dai difensori giallorossi. La squadra dello 'Zingaro' Bertolucci non riesce più a sbloccare il 4-2. Pali ed occasioni da ambo i lati, superiorità numeriche non sfruttate da una parte e dall’altra. Finisce così: 4-2 per il Lodi. E il Cgc piange lacrime amare: anche questa stagione, nella quale a livello europeo c'è stata la sconfitta nella finale di Coppa Cers, terminerà senza trofei.

LASCIA IL TUO COMMENTO

L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato ma utilizzato, solo se lo desideri, per avvisarti della presenza di nuovi commenti. I campi indicati con * sono obbligatori.

Avvisami se qualcuno risponde alla discussione: 

Lo STAFF Viareggino.it si riserva la possibilità di cancellare commenti nei quali sia utilizzato un linguaggio offensivo o vi siano offese a persone e/o cose. Ci auguriamo che le discussioni siano affrontate con serenità ed intelligenza da parte di tutti. Viareggino.it non è in alcun modo responsabile dei commenti inseriti.

Ultime notizie pubblicate

Partner Scopri i nostri amici partner

  • http://cds.euronics.it/volantino-viareggio/
Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.it
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.it
Telefono: 389-0205164
© 1999-2017 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

59807487

Torna su