Viareggio e Seravezza restano da sole al comando della Serie D. Il Real FQ si rialza con la cura Buglio. Pareggi per Camaiore e Pietrasanta in Promozione

Calcio 0
Viareggio e Seravezza restano da sole al comando della Serie D. Il Real FQ si rialza con la cura Buglio. Pareggi per Camaiore e Pietrasanta in Promozione
0

articolo di Simone Ferro

Nella 4ª giornata del campionato interregionale di Serie D continuano a stupire Viareggio 2014 e Seravezza Pozzi che adesso si ritrovano sole in testa alla classifica a braccetto con 10 punti nella "Serie A dei Dilettanti".
Le zebre di Carlo Bresciani (con lui in panchina dall'aprile scorso è stata persa solo una partita su 13 tra campionato, playout e Coppa, vincendone ben 10 anche se 2 ai rigori ed 1 a tavolino) maramaldeggiano pure sul malcapitato Ligorna del grande ex Cantatore (che parte dalla panchina e quando entra nella ripresa prende una traversa).
I bianconeri archiviano la pratica già nel primo tempo con un gioco spumeggiante ed un 3-0 firmato Lamioni, Vanni e Marinai (quest'ultimo, nella foto, è il 7° marcatore diverso del Viareggio in questo brillante avvio di stagione).
Per le zebre si tratta della terza vittoria consecutiva sempre segnando 3 gol all'avversario (ed è il secondo 3-0 casalingo di fila). Insomma ai Pini è spettacolo vero!
Il Seravezza non è da meno e batte con 3 reti di scarto l'Argentina (che chiude in 9 per le espulsioni di Perpignano e Castagna). Il 4-1 rifilato a domicilio ad Arma di Taggia porta le firme per i verdazzurri di Walter Vangioni del solito cubano Rodriguez su punizione (3° sigillo per lui... che ha già lasciato il segno in 3 partite diverse, 4 se si considera anche il gol in Coppa), di Mancini (stavolta partito titolare e autore di una bella doppietta) e del subentrato Benedetti. Per i seravezzini adesso l'attenzione è tutta sul derbyssimo di domenica prossima (1° ottobre) al "Buon Riposo" di Pozzi contro gli acerrimi cugini rivali del Real Forte dei Marmi Querceta.
Proprio i bianconerazzurri tornano al successo (il 1° in stagione in gara ufficiale) grazie alla cura Francesco Buglio.
Il nuovo tecnico non cambia modulo (4-3-1-2) rispetto al predecessore Guido Pagliuca (esonerato lunedì scorso dopo la sconfitta di Lavagna) ma alcune posizioni in campo sì come quella di Biagini riportato in cabina di regia e quella di Pizza rimesso nel suo ruolo naturale di mezzala. Il Real FQ così batte 2-0 il GhiviBorgo (dove mancavano Villagatti, Chelini, Diana e Zagaglioni e dove continuano a deludere Pagano e Di Paola, quest'ultimo anche espulso nel finale) con le reti di Ferretti su rigore e di Vignali (gran bel gol su assist di Biagini). La partita si è giocata al "Bui" di San Giuliano Terme (al "Necchi-Balloni" sono in corso i lavori di rifacimento del manto erboso) e a porte chiuse causa inagibilità dell'impianto pisano per la Serie D. Curiosità vuole che, esattamente come Buglio, anche Pagliuca l'anno scorso avesse esordito da subentrato in corsa sulla panchina del Real Forte Querceta (lì era la 3ª giornata anziché la 4ª) proprio sul campo di San Giuliano Terme vincendo con 2 gol di scarto (lì fu 3-1 anziché 2-0) e proprio contro il GhiviBorgo. Della serie...corsi e ricorsi storici.

Nel campionato regionale di Promozione (2ª giornata) sia il Camaiore di Mirko Pieri che il Pietrasanta di Marco Del Medico e Raffaele Moriani impattano fra le mura amiche.
I bluamaranto, a segno col sempre-verde bomber Federico Tosi (38 anni), pareggiano 1-1 col Maliseti Tobbianese e intanto attendono con fiducia l'esito del ricorso che gli garantirà il passaggio del turno in Coppa Italia di Promozione a discapito del Pietrasanta.
Proprio i biancocelesti invece al "Pedonese" si fanno riprendere sul 2-2 dalla Folgor Marlia (nelle cui fila milita il versiliese Gabriele Ceciarini) al 5° minuto di recupero dei 6 concessi dall'arbitro. Per il Pietrasanta le reti erano state di Peselli su rigore (l'1-0) e di Badii di testa su angolo (il 2-1).

LASCIA IL TUO COMMENTO

L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato ma utilizzato, solo se lo desideri, per avvisarti della presenza di nuovi commenti. I campi indicati con * sono obbligatori.

Avvisami se qualcuno risponde alla discussione: 

Lo STAFF Viareggino.it si riserva la possibilità di cancellare commenti nei quali sia utilizzato un linguaggio offensivo o vi siano offese a persone e/o cose. Ci auguriamo che le discussioni siano affrontate con serenità ed intelligenza da parte di tutti. Viareggino.it non è in alcun modo responsabile dei commenti inseriti.

Ultime notizie pubblicate

Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.it
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.it
Telefono: 389-0205164
© 1999-2017 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

58980714

Torna su