Il Viareggio vince al 95'. Sconfitte senza segnare per Real FQ e Seravezza

Calcio 0
Il Viareggio vince al 95'. Sconfitte senza segnare per Real FQ e Seravezza
0

In Promozione il Pietrasanta espugna Vorno e si rilancia per il primo posto. Rinviata la gara del Camaiore a Pontremoli

Nella 26ª giornata (nona di ritorno) del campionato interregionale di Serie D (girone E tosco-ligure) il Viareggio 2014, senza tifosi al seguito per il divieto di trasferta per motivi di sicurezza e ordine pubblico in seguito ai fattacci dell'anno scorso, espugna il "Mariotti" di Montecatini vincendo 2-1 in rimonta con le reti (molto belle) di due difensori: il pareggio lo sigla il figlio d'arte Mattia Lucarelli (classe '99) che sotto gli occhi di papà Cristiano spedisce un gran sinistro al volo nell'angolino (e per lui fanno già 2 centri in stagione dopo il gol-partita nel derby col Seravezza) mentre il sorpasso arriva su magistrale punizione al 95' dello specialista Nicholas Guidi che quando ormai tutti erano quasi sotto le docce s'inventa la rete da 3 punti (e per il capitano viareggino fanno 7 centri in campionato e 8 in stagione).
Il Real Forte dei Marmi Querceta si arrende alla rivelazione Albissola, perdendo 2-0 fra le mura amiche del "Necchi-Balloni". I bianconerazzurri di Buglio, dopo aver fatto cose mirabolanti, ora stanno attraversando un momentaccio: non vincono dal 28 gennaio, non segnano da ben 423 minuti (mai a segno nelle ultime 4 partite) e hanno fatto 3 punti nelle ultime 5 gare. Il Real FQ non perdeva in casa dal 22 ottobre 2017 (sempre 0-2, nel derby col Viareggio) e adesso è stato riagganciato dal Viareggio (al quarto posto, a +2 sulla Massese che ha impattato 2-2 col GhiviBorgo) e scavalcato al terzo posto proprio dall'Albissola, squadra più in forma del girone di ritorno dove sarebbe prima da sola con 22 punti sui 27 disponibili, davanti al Savona che dopo il giro di boa ne ha fatti 20.
Perde senza segnare anche il Seravezza Pozzi che, privo degli squalificati Granaiola, Bondielli e Rodriguez, a Savona ne piglia 3 (anche se 2 reti degli striscioni arrivano nel finale) e così rimedia la terza sconfitta consecutiva (non era mai successo nella gestione Vangioni).
Intanto in vetta torna il Ponsacco che batte 2-0 la Lavagnese e supera di un punto il Sanremo, fermato sul pari (0-0) a Rignano sull'Arno.
Adesso il campionato di Serie D si ferma per la Viareggio Cup (dove è impegnata la Rappresentativa di Serie D) e torna domenica 18 marzo.

Nel campionato regionale di Promozione (23ª giornata nonché ottava di ritorno) era il gran giorno di Vorno-Pietrasanta: i biancocelesti si sono imposti 1-0 col gol-partita di Monaco (poi espulso) mentre il Vorno ha fallito un rigore con Bonfigli (calciato alto). Così il Vorno resta fermo a 44 punti, seguito a 42 da un Camaiore che potenzialmente potrebbe scavalcarlo in testa avendo una partita in meno (non ha giocato, vedendo rinviare la propria gara sul campo della Pontremolese) e dallo stesso Pietrasanta che ora si è rifatto sotto a quota 41. E domenica prossima (11 marzo) c'è il derby Pietrasanta-Camaiore, la partitissima che può valere una stagione.

LASCIA IL TUO COMMENTO

L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato ma utilizzato, solo se lo desideri, per avvisarti della presenza di nuovi commenti. I campi indicati con * sono obbligatori.

Avvisami se qualcuno risponde alla discussione: 

Lo STAFF Viareggino.it si riserva la possibilità di cancellare commenti nei quali sia utilizzato un linguaggio offensivo o vi siano offese a persone e/o cose. Ci auguriamo che le discussioni siano affrontate con serenità ed intelligenza da parte di tutti. Viareggino.it non è in alcun modo responsabile dei commenti inseriti.

Ultime notizie pubblicate

Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.it
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.it
Telefono: 389-0205164
© 1999-2018 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

70210001

Torna su