Vincono Forte Querceta e Seravezza Pozzi mentre il Viareggio pareggia nel derby a Massa, rovinato dagli scontri fra tifosi lontano dallo stadio

Calcio 0
Vincono Forte Querceta e Seravezza Pozzi mentre il Viareggio pareggia nel derby a Massa, rovinato dagli scontri fra tifosi lontano dallo stadio
0

In Promozione sia il Camaiore che il Pietrasanta hanno fatto 0-0 in trasferta, perdendo terreno dal Vorno

Nella 30ª giornata (tredicesima di ritorno nonché quintultima) del campionato interregionale di Serie D (girone E tosco-ligure) il Viareggio 2014 pareggia 1-1 nel derby a casa Massese. La partita purtroppo è stata preceduta, seppur in una zona lontana dallo stadio degli Oliveti, da scontri fra le due opposte tifoserie. In campo il Viareggio è passato in vantaggio con Papi ma la Massese, che ha giocato meglio, creando molte più occasioni da rete e sbagliando anche un rigore con Lombardi (parato da un super Cipriani), ha raggiunto il pari nel finale col subentrato Brondi (poi costretto ad uscire per un brutto infortunio alla spalla).
Il Real Forte dei Marmi Querceta, alle prese col "caso Gentili" (il forte difensore bianconerazzurro presto potrebbe lasciare la squadra per approdare in tv come concorrente del Grande Fratello 15), la spunta ma a fatica 2-1 contro il già spacciato fanalino di coda Montecatini al "Necchi-Balloni". In 10 per il rosso a Falchini e col peso di un rigore sbagliato (da Ferretti: parato da Magrini) sul groppone ad inizio ripresa, il Real FQ la sblocca con una punizione di capitan Fabio Biagini e poi raddoppia con lo stesso Ferretti che si riscatta dal dischetto mentre nel finale Agrifogli accorcia per i termali con una punizione deviata dalla barriera.
Vince anche il Seravezza Pozzi che si rilancia in chiave playoff battendo 3-1 il Ligorna al "Buon Riposo" grazie alla doppietta di un finalmente ritrovato Rodriguez (il cubano non segnava da più di 5 mesi: l'ultimo gol era datato 1° novembre 2017) che si sblocca dagli 11 metri e poi fa il bis approfittando di un clamoroso svarione difensivo dei genovesi, che nella ripresa accorciano le distanze con Valenti prima che capitan Granaiola definisca su punizione il 3-1 finale.
Intanto in testa alla classifica si è insediata l'Albissola (alla sesta vittoria consecutiva senza mai prender gol e all'11° successo sulle 13 giornate di ritorno) che, espugnando 1-0 Savona grazie al rigore di Sancinito nel recupero del primo tempo, balza da sola al comando con 57 punti, a +1 sul Ponsacco (fermato sullo 0-0 dal San Donato Tavarnelle) e a +2 sul Sanremo (che non va oltre l'1-1 nel derby ligure col Finale). Tuttavia il Savona annuncia reclamo confidando che l'arbitro ammetta "l'errore tecnico" avendo concesso il rigore all'Albissola nonostante il fallo di mano fosse un metro fuori area.

Nel campionato regionale di Promozione (26ª giornata nonché undicesima di ritorno... e anche qui quintultima) che riprendeva dopo la lunghissima sosta, pareggiano 0-0 sia il Camaiore a Sagginale che il Pietrasanta a Calenzano. Ne approfitta così il Vorno che vincendo 2-0 a Marlia (con doppietta del capocannoniere Petracci) torna in vetta solitaria a +2 sui bluamaranto, mentre i biancocelesti ora sono a -6.

LASCIA IL TUO COMMENTO

L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato ma utilizzato, solo se lo desideri, per avvisarti della presenza di nuovi commenti. I campi indicati con * sono obbligatori.

Avvisami se qualcuno risponde alla discussione: 

Lo STAFF Viareggino.it si riserva la possibilità di cancellare commenti nei quali sia utilizzato un linguaggio offensivo o vi siano offese a persone e/o cose. Ci auguriamo che le discussioni siano affrontate con serenità ed intelligenza da parte di tutti. Viareggino.it non è in alcun modo responsabile dei commenti inseriti.

Ultime notizie pubblicate

Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.it
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.it
Telefono: 389-0205164
© 1999-2018 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

69463697

Torna su