Grandi vittorie di Forte e Centro: i rossoblù balzano soli in testa alla classifica, i bianconeri si rilanciano e ora sono al 7° posto

Hockey 0
Grandi vittorie di Forte e Centro: i rossoblù balzano soli in testa alla classifica, i bianconeri si rilanciano e ora sono al 7° posto
0

Versiliesi trascinati da Jordi Burgaya. Per i viareggini il match-winner è Davide Gavioli a 115 secondi dalla fine

Se fino adesso questo campionato di Serie A1 è stato tra i più equilibrati di sempre, alla decima giornata abbiamo pure una nuova capolista: è il Forte dei Marmi, che sorpassa in classifica l'eterno rivale Lodi, vincendo 6-2 contro Follonica. Bisognerà attendere mercoledì (12 dicembre) col posticipo Valdagno-Vercelli per definire la griglia a soli 150 minuti dalla fine del girone d'andata, che vede 8 squadre compresse in soli 8 punti. Una giornata contraddistinta dal secondo k.o. consecutivo del Follonica ma soprattutto dallo scivolone del Lodi col Breganze (3-3) con un pareggio raccolto a soli 15 secondi dalla sirena dopo un match molto complicato. Il Sarzana viene raggiunto sul pari a Bassano a 75 secondi dal gong da un rigore realizzato da Crespo (4-4), per il secondo pareggio di giornata, ma che non danneggia il terzo posto insieme al Valdagno. L'impresa di giornata è del Cgc Viareggio che riesce a vincere a Monza per 3-2 risollevandosi in settima posizione: anche in questa gara match deciso a 115 secondi dalla fine, da Gavioli. Nuovo punto per il Sandrigo che blocca lo Scandiano, ora al nono posto ma ancora con diverse chance di ritornare in corsa per le prime otto, proprio come il Trissino grazie alla rotonda vittoria 6-0 a Thiene.

Senza Rodriguez squalificato, il Follonica contro la corazzata Forte soffre oltre modo in difesa e con un doppio 3-1 per tempo, subisce la seconda sconfitta consecutiva. In classifica però, complici i diversi pareggi, non cambia molto: sono 4 i punti dalla seconda piazza. Cambia invece tutta la stagione per il Forte dei Marmi che compie il sospirato sorpasso sul Lodi. La perseveranza della squadra di 'Gigio' Bresciani ha dato i suoi frutti dopo l'inizio di stagione altalenante, dovuto a numerosi infortuni tra cui quello lungo di Motaran. Una vittoria quella versiliese firmata da Jordi Burgaya, con la sua prima tripletta in rossoblù che mette il Forte in alto in classifica.

Il match-winner per il Cgc Viareggio è Davide Gavioli a 115 secondi dalla fine dopo un match tiratissimo dove i portieri hanno fatto la parte dei leoni: i due estremi difensori delle nazionali italiane Senior e Under 23. Un partita molto tesa risolta dal Centro dopo l'eccellente primo tempo firmato 2-0 dal giovane Gavioli e dal veterano Festa. Nella ripresa il Monza appare più determinato: prima Galimberti e poi Ollè fissano il pareggio, ma nel convulso finale ad aver la meglio sono i bianconeri di Dolce, risalendo così in classifica e rimettendo in piedi una prima parte di campionato davvero difficile.

LASCIA IL TUO COMMENTO

L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato ma utilizzato, solo se lo desideri, per avvisarti della presenza di nuovi commenti. I campi indicati con * sono obbligatori.

Avvisami se qualcuno risponde alla discussione: 

Lo STAFF Viareggino.it si riserva la possibilità di cancellare commenti nei quali sia utilizzato un linguaggio offensivo o vi siano offese a persone e/o cose. Ci auguriamo che le discussioni siano affrontate con serenità ed intelligenza da parte di tutti. Viareggino.it non è in alcun modo responsabile dei commenti inseriti.

Ultime notizie pubblicate

Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.it
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.it
Telefono: 389-0205164
© 1999-2019 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

72082581

Torna su