Seravezza e Viareggio vincono senza prender gol. Sconfitte dolorose per Real FQ, Camaiore e Pietrasanta

Calcio 0
Seravezza e Viareggio vincono senza prender gol. Sconfitte dolorose per Real FQ, Camaiore e Pietrasanta
0

In Serie D i verdazzurri di Vangioni tornano quarti da soli mentre le zebre di 'Gigi' Pagliuca sono... prime nella parte destra della classifica

Nel girone E tosco-umbro della Serie D (18ª giornata, penultima d'andata e del 2018) grande affermazione del Viareggio 2014 che, sfoltito dalle tante uscite sul mercato, al "Necchi-Balloni" di Forte dei Marmi batte 1-0 il Gavorrano degli ex Lamioni e Mattia Lucarelli (in tribuna anche il babbo Cristiano, a sua volta ex delle zebre). Decide il rigore a fine primo tempo di Chicchiarelli (miglior marcatore del club con 6 centri) ma in generale è tutta la squadra bianconera a convincere. E così fanno 15 punti nelle ultime 7 partite. Sugli spalti presente insieme al nuovo patron Tommaso Volpi anche l'ex patron Giorgio Mendella.
Mantiene la porta inviolata anche il Seravezza Pozzi che, senza lo squalificato Grassi e l'acciaccato Bortoletti, al "Buon Riposo" regola 2-0 la Massese nel derby apuo-versiliese. Massese in campo con una formazione di fortuna viste le tantissime partenze illustri e l'incerta situazione societaria. I seravezzini passano col primo gol in verdazzurro del difensore Borgia e nel finale raddoppia il capocannoniere Rodriguez che, su assist del sempre ottimo '99 Bedini, sale a quota 15 sigilli.
Perde invece il Real Forte dei Marmi Querceta che rimedia un bruciante 4-1 a Ponsacco. Punteggio bugiardo perché i bianconerazzurri di Brachi, orfani dell'infortunato Guidi, sono stati in partita fino all'80° e nel primo tempo avevano anche trovato l'1-1 con Falchini (5° centro) su assist di Amico. Reti ponsacchine di Colombini, Negri, Zorica e del viareggino Brega (per lui 14° sigillo).

In Eccellenza (14ª giornata, penultima d'andata e del 2018) il Camaiore perde in casa 1-0 contro il Fucecchio secondo della classe di Pizza, Sciapi e dell'ex Sabatini (decide Guarisa) contestando ferocemente l'arbitraggio. Curiosità: si è sentito male uno dei due assistenti e la sfida allora, come da regolamento, è proseguita con due guardalinee di parte (quello camaiorese l'ha fatto il ds Iacopo Pellegrini). I bluamaranto chiudono in 9 per le espulsioni del '99 Nardini (rosso per proteste) e del portiere Barsottini (doppia ammonizione), dopo aver perso anche Mitrotti per infortunio (stiramento). E nella prossima partita ai bluamaranto, che hanno schierato Taraj davanti con Mancini inizialmente in panchina, mancherà anche Viola che era in diffida ed ha rimediato un giallo pesante. Il Camaiore non segna da 4 gare di fila ed ha fatto soltanto un gol negli ultimi 6 incontri.

In Promozione (13ª giornata, terzultima d'andata) il fanalino di coda Pietrasanta, che sul mercato ha perso Federico Tosi (sceso in Seconda categoria all'altro Pietrasanta: lo Sporting), perde 2-1 in casa sul sintetico del "Pedonese" contro il Viaccia che rimonta e ribalta l'iniziale vantaggio biancoceleste a firma Minichino.

LASCIA IL TUO COMMENTO

L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato ma utilizzato, solo se lo desideri, per avvisarti della presenza di nuovi commenti. I campi indicati con * sono obbligatori.

Avvisami se qualcuno risponde alla discussione: 

Lo STAFF Viareggino.it si riserva la possibilità di cancellare commenti nei quali sia utilizzato un linguaggio offensivo o vi siano offese a persone e/o cose. Ci auguriamo che le discussioni siano affrontate con serenità ed intelligenza da parte di tutti. Viareggino.it non è in alcun modo responsabile dei commenti inseriti.

Ultime notizie pubblicate

Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.it
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.it
Telefono: 389-0205164
© 1999-2019 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

72082298

Torna su