La Top 11 di giornata di Viareggino.it

Calcio 0
La Top 11 di giornata di Viareggino.it
0

I nostri migliori "versiliesi" della domenica dei Dilettanti

Questa la nostra Top 11 della settimana pescando da Seravezza Pozzi, Viareggio 2014, Real Forte dei Marmi Querceta e Massese in Serie D e dal Pietrasanta in Promozione. A questo giro non c'è nessuno del Camaiore in Eccellenza.
Si tratta della ventiseiesima Top 11 della stagione 2018/2019, legata al gioco della trasmissione tv «Palla al centro» di 50News Versilia (canale 673). Il modulo è un 4-2-3-1:

FIASCHI (VIA) - Se ha conquistato il posto da titolare con tre allenatori diversi ai danni di un "mostro sacro" come il 'Cip', un motivo ci deve pur essere. E in effetti, c'è anche la sua firma sul pari con cui il Viareggio interrompe il filotto choc di otto k.o. consecutivi. E oltre ad esser bravo tra i pali, si fa sentire teleguidando la retroguardia incerottata delle zebre.
----------------------------------------------------------------------------
MAFFINI (RFQ) - Si esalta nella lotta il 19enne prestato al Real FQ dalla Carrarese. Su un campo difficile come quello del GhiviBorgo, si prende i riflettori sia con l'apporto in fase di spinta, sia dando il suo contributo nella difesa del risultato che scivola via dalle mani della squadra di Brachi solo a tempo scaduto. In crescita.

CHELINI (VIA) - Non dev'essere facile tornare in campo dopo tre mesi di stop e ripartire da una posizione che è sì conosciuta, ma non è quella naturale. Il terzino Chelini però ben si adatta anche al ruolo di centrale, e nonostante non sia impeccabile sul gol del pareggio della Sangiovannese, sfodera comunque una partita positiva.

SYKU (SER) - Il Seravezza torna a far registrare un clean sheet: contro il Trestina, i meccanismi ormai oliati della retroguardia della 'Faina' Vangioni funzionano alla perfezione, ed è soprattutto il centralone albanese ad impressionare per pulizia e concentrazione. Avrà carpito i segreti del maestro (Fiale) al suo fianco?

D. BIANCHI (VIA) - Come Chelini, ha il dono della duttilità: centrale o laterale, stavolta torna a sgroppare sull'esterno sinistro. Anche se interpreta il ruolo soprattutto da terzino bloccato. Dalle sue parti non si passa. Ha grinta e spavalderia. Dietro si fa benvolere. Utile per blindare la fascia.
----------------------------------------------------------------------------
MINICHINO (PIE) - Un lusso per la Promozione. A Cerreto si rimette al centro della ragnatela dirigendo con la consueta qualità e visione di gioco le trame biancocelesti. E se c'è da mettere la gamba, non si tira indietro. Fa girare la squadra e si alza spesso sulla trequarti, non sbagliando un pallone.

F. BIAGINI (RFQ) - Il 2019 gli sta facendo bene: sembra abbia 10 anni di meno per l'agonismo che mette in mezzo al campo. Senza dimenticare il vizietto del gol, con cui (benedetto dal vento?) su punizione da casa sua agguanta il momentaneo pareggio nella sfida che il Forte Querceta va ad un soffio dal vincere sul campo del GhiviBorgo. Squadra viva, capitan Biagini al timone: per la salvezza ci sono speranze.
----------------------------------------------------------------------------
NOCCIOLI (SER) - Dopo aver impressionato in positivo nella sua avventura viareggina, il talentino classe 2000 è pronto a prendersi i riflettori anche sul palcoscenico di Seravezza. È proprio lui a mettere la firma sulle rinnovate ambizioni della squadra di Vangioni, trovando all'inizio del secondo tempo l'acuto che affonda il Trestina. Tre punti vitali che infondono ulteriore autostima a un ragazzo già maturo.

A. LORENZINI (MAS) - Grande onore alla Massese che in una situazione di classifica pesantemente compromessa, continua a lottare con grande ardore. E anche quando si trova di fronte un avversario come la capolista e va sotto 2-0 dopo appena un quarto d'ora, trova la forza per reagire trascinata soprattutto dalle giocate della mezzapunta classe '97, che riesce anche a riaprire temporaneamente la partita con la sua prima rete stagionale (che interrompe l'inviolabilità di una Pianese che non prendeva gol da 408 minuti).

TAZZINI (PIE) - Si sta ritagliando sempre di più il ruolo di "uomo della provvidenza" per un Pietrasanta che torna a sperare prepotentemente nella salvezza. Nel suo repertorio ha giocate che mettono sempre in difficoltà la difesa avversaria e la furia agonistica che espone sul rettangolo aiuta la squadra di Bracaloni a tenere le linee corte e riconquistare molto alta palloni sanguinosi. Alto a sinistra sfonda a suo piacimento.
----------------------------------------------------------------------------
UDOH (VIA) (nella foto) - King, come LeBron. Non ha il #23 sulle spalle, ma il salto con cui va ad impattare di testa per il momentaneo vantaggio del Viareggio non ha nulla da invidiare alla potenza devastante con cui 'il Prescelto' si fa strada verso il canestro. Una rete pazzesca, per giunta segnata a mezzo servizio. Potenza e qualità, armi... da salvezza.

LASCIA IL TUO COMMENTO

L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato ma utilizzato, solo se lo desideri, per avvisarti della presenza di nuovi commenti. I campi indicati con * sono obbligatori.

Avvisami se qualcuno risponde alla discussione: 

Lo STAFF Viareggino.it si riserva la possibilità di cancellare commenti nei quali sia utilizzato un linguaggio offensivo o vi siano offese a persone e/o cose. Ci auguriamo che le discussioni siano affrontate con serenità ed intelligenza da parte di tutti. Viareggino.it non è in alcun modo responsabile dei commenti inseriti.

Ultime notizie pubblicate

Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.com
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.com
Telefono: 389-0205164
© 1999-2019 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

76229817

Torna su