Forte Querceta tutto grinta e Falchini: il derby col Seravezza è suo! Viareggio sconfitto di rigore a Bastia

Calcio 0
Forte Querceta tutto grinta e Falchini: il derby col Seravezza è suo! Viareggio sconfitto di rigore a Bastia
0

In Eccellenza il Camaiore trascinato da D'Antongiovanni vince e si avvicina alla salvezza. In Promozione il Pietrasanta perde e si rassegna ai playout

Nel girone E tosco-umbro della Serie D (33ª giornata, la quattordicesima di ritorno nonché la sestultima) spiccava il derbyssimo tra il Real Forte dei Marmi Querceta ed il Seravezza Pozzi. Al "Necchi-Balloni" vincono i padroni di casa 2-1 in rimonta e nonostante rimasti con l'uomo in meno circa a metà ripresa per il doppio giallo a Visibelli. A sbloccare il confronto per i verdazzurri ospiti (privi dello squalificato Grassi in cabina di regia) è capitan Granaiola che a fine primo tempo ribadisce in rete il rigore che Puccini gli aveva appena parato. Nella seconda frazione sale in cattedra Falchini che diventa l'assoluto "uomo-derby" con una doppietta che lo porta a quota 13 centri in questo campionato e che soprattutto regala 3 punti di platino al suo Real FQ che adesso crede fermamente nella salvezza diretta.
Il Viareggio 2014 (1 punto nelle ultime 10 partite) invece a Bastia Umbra perde male in un decisivo scontro salvezza, subendo ben due gol su rigore e sbagliando poi con Udoh il possibile 2-2 allo scadere sempre su penalty. Alla fine sarà 3-1 per il Bastia, dopo che le zebre avevano agguantato l'1-1 ad inizio ripresa col gol di Gaye. L'episodio clou intorno al 90° quando sul 2-1 il Viareggio fallisce il rigore con Udoh, poi resta in 10 (espulso Aramini) e prende anche il 3-1. L'incontro è terminato 10 contro 10 visto che in occasione del rigore era stato espulso il portiere degli umbri Bruno.

In Eccellenza (28ª e terzultima giornata) il Camaiore, falcidiato dalle squalifiche (out Barsottini, Dalle Luche, Contipelli, Mariani e Nardini) e pure senza l'infortunato Mitrotti, batte 3-2 il San Miniato Basso con la rete in apertura del classe 2000 figlio d'arte Morelli e con la doppietta di D'Antongiovanni che così irrompe in doppia cifra, trovando per altro il gol-partita al 92' su rigore (dal vantaggio di 2-0 il Camaiore si era fatto rimontare sul 2-2). La salvezza adesso per i bluamaranto è più vicina, considerata anche la probabilissima attivazione della forbice di punti. Intanto ci sono i primi verdetti ufficiali: Grosseto campione con due turni d'anticipo e Sporting Cecina matematicamente già retrocesso.

In Promozione (27ª e quartultima giornata) il Pietrasanta, orfano dello squalificato Giannantoni e dell'infortunato Niang Mayoro, cade contro il Lammari. La sconfitta interna 2-0 contro le anatre del 'Nero' Fracassi impone di fatto la disputa del playout ai biancocelesti del presidente Ciaponi.

LASCIA IL TUO COMMENTO

L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato ma utilizzato, solo se lo desideri, per avvisarti della presenza di nuovi commenti. I campi indicati con * sono obbligatori.

Avvisami se qualcuno risponde alla discussione: 

Lo STAFF Viareggino.it si riserva la possibilità di cancellare commenti nei quali sia utilizzato un linguaggio offensivo o vi siano offese a persone e/o cose. Ci auguriamo che le discussioni siano affrontate con serenità ed intelligenza da parte di tutti. Viareggino.it non è in alcun modo responsabile dei commenti inseriti.

Ultime notizie pubblicate

Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.com
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.com
Telefono: 389-0205164
© 1999-2019 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

75576686

Torna su