Attivato un nuovo ponte per radiocomunicazioni di Protezione Civile a Viareggio

Attivato un nuovo ponte per radiocomunicazioni di Protezione Civile a Viareggio

Per i suoi 40 anni, l'Associazione Radio CB-OM 73VG "Rinaldo Rondelli" fa un regalo alla città

Grazie alla concessione gratuita delle frequenze da parte del Ministero dello Sviluppo Economico e Telecomunicazioni, l'Associazione Radio CB-OM 73VG "Rinaldo Rondelli", O.N.L.U.S. di diritto, ha potuto attivare un Ponte Radio che va a colmare le lacune radiocomunicative di soccorso presenti sul territorio comunale di Viareggio.

L'Associazione si fa quindi un regalo per i suoi 40 anni di servizio a sostegno della città e della popolazione, decenni dedicati alla Protezione Civile, alla vigilanza ed alla prevenzione del rischio ambientale: un servizio costante che ha garantito l'incolumità per i cittadini di Viareggio e non solo.

Il gruppo è infatti attivo anche nella Colonna Mobile di Protezione Civile della FIR-SER a livello Provinciale, Regionale e Nazionale; viste le numerose attività nelle quali siamo chiamati, la ricerca di Volontari è costante e tutti sono i benvenuti (per contattarci posta elettronica l'indirizzo è: asassociazione.rondelli@hotmail.it).

In questi 40 anni l'Associazione Rondelli è stata presente con i suoi Volontari alle calamità che hanno colpito, purtroppo, l'intero territorio Italiano, a partire dal 1980 con il terremoto in Irpinia.

Negli stessi anni 80 l'Associazione costituì il SER-Mare, un servizio molto importante perché a quel tempo non esistevano ancora i telefoni cellulari: furono istallate delle radio CB alla Capitaneria di Porto di Viareggio, una alla sede centrale, una alla sede distaccata portuale ed una su una motovedetta; chiunque in possesso di un semplice "Baracchino CB" poteva chiamare sul canale 9, canale convenzionalmente usato per l'emergenza, ed avere l'immediato soccorso. Tale servizio non si rese più necessario con l'avvento dei telefoni cellulari.

Negli anni 70/80 fu anche istallata una radio CB nella sala radio del pronto intervento 113 del Commissariato di Viareggio: siamo stati la prima Associazione in Italia ad avere una nostra radio CB nella Sala Operativa della Polizia; anche in questo caso, bastava sintonizzarsi sul famoso canale 9 per chiedere aiuto ed il carissimo Salvatore, operatore storico del 113 viareggino, era sempre disponibile a rispondere.

Con questo nuovo ponte radio siamo in grado di avere una copertura radio di soccorso molto efficiente nel territorio del comune di Viareggio ed in tutta la parte costiera della Versilia e non solo.

Il nostro obiettivo sarebbe poter installare un altro ponte radio per coprire interamente il territorio interno della Versilia, zona molto difficile per le comunicazioni radio in genere.

Tra poco effettueremo l'inaugurazione del ponte radio effettuando un'esercitazione di Protezione Civile con l'attivazione della maglia Comunale di comunicazioni radio, della quale noi come aderenti alla FIR-SER siamo responsabili di diritto nel territorio Comunale, e testeremo, alla presenza delle Autorità cittadine che saranno invitate e vorranno intervenire, l'efficienza di questo nuovo ponte radio.

Ringraziamo per la collaborazione ed il fattivo lavoro tutti i Volontari che si sono adoperati per tale risultato, gli uffici di Roma e di Firenze del Ministero dello Sviluppo Economico e Telecomunicazioni, la ditta MA.GI Elettronica di Piano di Mommio per l'installazione delle apparecchiature necessarie e la concessione della postazione e del terreno sul monte Meto, tutto effettuato a titolo gratuito.

Il Presidente dell'Associazione
Marrai Anacleto

Ultime notizie pubblicate

Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.it
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.it
Telefono: 389-0205164
© 1999-2017 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

59139383

Torna su