2 giorni a Rimini:

Attualità 0

Altra Storia

Sono appena tornato da un week-end a Rimini anzi esattamente da Cattolica, appena 15 km di distanza.

Vi racconto cosa mi è successo.

Venerdi con amici decidiamo di partire, ci colleghiamo ad internet e troviamo un albergo che si affaccia sul mare.
Inviamo una mail per sentire se hanno disponibilità e dopo 5 minuti abbiamo risposta. Costo camera doppia a testa 30 euro. (colazione compresa)
Arriviamo sabato e troviamo un albergo carino carino, alla reception ci invitano a parcheggiare nel grande parcheggio a pagamento (che per i clienti dell'hotel è gratuito grazie alla convenzione che l'associazione hotel ha fatto con la ditta che custodisce il parcheggio) e andiamo in camera a rinfrescarci.
Chiediamo poi ai signori dell'hotel cosa ci consigliano per la serata e loro con grande simpatia ci illustrano 5 cataloghi dedicati ai turisti; una specie di guida che comprende tutto.
Finalmente troviamo il posto che più ci piace.
Eccoci dunque in un ristorantino tipico e abbastanza fashion (i gusti sono gusti).
I proprietari, due giovani ragazzi, ci illustrano il menù e ci danno consigli su come proseguire la serata : ci spiegano che loro hanno convezioni con 3 discoteche e tantissimi altri pub.
Ad esempio se ceni nel loro ristorante vai in discoteca gratis o hai il 50% di sconto e cosi via.
La serata prosegue ed andiamo a ballare in una discoteca sul mare, a due passi dal nostro albergo.

Verso le 3 andiamo in hotel e sentiamo la musica della discoteca in sottofondo, chiudiamo le finestre e ci addormentiamo.
Mentre ero in bagno a lavarmi i denti pensavo alla mia Viareggio dove il sole tramonta sul mare e non ai monti, pensavo ai tantissimi problemi che la musica da a tutta la città e non riuscivo a capire come accanto al nostro hotel m sul lungomare di Cattolica, ce ne erano altri 10-20-30 forse di più e tutti pieni di turisti.
Domenica mattina ci svegliamo e andiamo a fare colazione, troviamo tantissimi anziani e tantissime famiglie e domandiamo alla proprietaria dell'hotel se la musica della discoteca da noia ai turisti.
La Signora si mette a ridere e dice "ei ragazzi questo è turismo, raramente qualche vecchietto ci dice acciderba ai giovani che sono sordi! potrebbe sentire la musica a volume più basso !!!"

Noi, con la coda fra le gambe abbiamo ringraziato e siamo andati a fare un giro in città.....

Ultime notizie pubblicate

Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.com
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.com
Telefono: 389-0205164
© 1999-2024 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

106311270

Torna su