Inquinamento e ambiente: i dati rilevati a Viareggio sforano i limiti di legge

Politica 0

Inchiesta su inquinamento e ambiente, avviso di garanzia a Formigoni, presidente della Regione Lombardia.

L'avviso è per violazione dell'articolo 674 del Codice penale. Insieme a Roberto Formigoni hanno ricevuto l'avviso di garanzia dalla Procura di Milano anche il sindaco Letizia Moratti e il presidente della Provincia Guido Podestà. Secondo l'accusa nata da due esposti del Codacons i pubblici amministratori in virtù dell'incarico ricoperto avrebbero dovuto impedire l'emissione di polveri sottili oltre il tetto consentito dalla norma. Sempre secondo il Codacons il tetto del «Pm10», polveri sottili, sarebbe stato superato un'ottantina di volte nel 2009, in numero ancora superiore all'anno precedente."

Visto che in questi ultimi anni i dati rilevati a Viareggio sull'inquinamento da PM10 hanno sforato ampiamente i limiti di legge, e alla luce di questa inchiesta e dei relativi avvisi di garanzia, ci chiediamo se il Sindaco Lunardini dorma il "sonno del giusto".

Quello che rileviamo è un aumento del traffico urbano e di conseguenza dei livelli di inquinamento atmosferico con estensione delle zone di parcheggio a pagamento che questa amministrazione ha incentivato contrariamente agli annunci elettorali di abolizione del Piano della Sosta. L'amministrazione e nello specifico l'assessore Bucciarelli portano avanti la realizzazione di due parcheggi. Uno sotterraneo in Piazza Mazzini e uno, per un'altezzo di nove metri, all'ex Gasometro. Quindi, in prospettiva, un'altra ondata di traffico e inquinamento in città.

Questo mentre non esiste un Piano del traffico, senza nessun progetto di riduzione dell'inquinamento atmosferico dovuto al traffico urbano, e nemmeno ipotesi di realizzazione di zone pedonali o ciclabili. Tutto a discapito della salute dei cittadini e dell'ambiente con l'unico obiettivo di fare cassa.

Riteniamo doveroso che il Sindaco e l'amministrazione rendano pubblici i dati relativi al 2009 della qualità dell'area e che si proceda. da subito, alla realizzazione di un Piano del traffico per la riduzione degli agenti inquinanti. Ci auguriamo che gli organi proposti al controllo e deputati a far rispettare le leggi e le normative relative, ai quali invieremo la nostra segnalazione, si attivino per garantire ai cittadini una corretta informazione sul tema e il diritto alla salute.


Roberto Alessandrini
Segretario - Circolo di Viareggio
Partito della Rifondaizone Comunista

LASCIA IL TUO COMMENTO

L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato ma utilizzato, solo se lo desideri, per avvisarti della presenza di nuovi commenti. I campi indicati con * sono obbligatori.

Avvisami se qualcuno risponde alla discussione: 

Lo STAFF Viareggino.it si riserva la possibilità di cancellare commenti nei quali sia utilizzato un linguaggio offensivo o vi siano offese a persone e/o cose. Ci auguriamo che le discussioni siano affrontate con serenità ed intelligenza da parte di tutti. Viareggino.it non è in alcun modo responsabile dei commenti inseriti.

Ultime notizie pubblicate

Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.com
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.com
Telefono: 389-0205164
© 1999-2024 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

106339820

Torna su