Fausto Bertinotti al Caffè de La Versiliana

Festival La Versiliana 8

Fausto Bertinotti torna al Caffè della Versiliana di Marina di Pietrasanta (Lu). L’ex Presidente del Consiglio, leader di Rifondazione Comunista e icona nazionale della sinistra, è l’ospite dell’appuntamento in agenda giovedì 8 luglio (inizio ore 18. Ingresso gratuito. Info www.laversilianafestival.it) del salotto estivo più famoso e celebrato d’Italia per presentare il suo libro “Devi augurarti che la strada sia lunga” (edito da Ponte alle Grazie) scritto a sei mani con l’opinionista del quotidiano “Il Riformista”, Ritanna Armeni e Rina Gagliardi (ex direttore de “Il Manifesto” e condirettore di “Liberazione”). Ad intervistarlo, oltre a Romano Battaglia, il giornalista del “Corriere della Sera”, Lorenzo Fuccaro.

Uscito dalla scena politica il 14 aprile del 2008 dopo una debacle elettorale senza precedenti che di fatto ha spazzato via la sinistra radicale dal Parlamento italiano, in “Devi augurarti che la strada sia lunga” Bertinotti si ferma, analizza e al contempo guarda avanti, raccontando i momenti salienti di un percorso che da sempre è guidato dalla passione politica.

Dopo l'infanzia a Milano, la guerra, i ricordi di vita familiare, le prime letture, un unico filo rosso unisce la carriera del sindacalista tra gli anni Sessanta e Ottanta a quella del leader spregiudicato e innovativo dell'ultimo quindicennio, sempre in bilico fra spinta ideale e concretezza sociale, radicalità e realismo. “C'è sempre la necessità, per chi vuole cambiare il mondo, dell'attesa dell'evento, di ciò che cambia la scena senza essere stato prevedibile – scrive Bertinotti - Un'attesa che per essere autentica deve essere partecipata, attiva: anche in politica c'è il tempo della semina, ed è proprio per questo che, come scrive Kavafis, “devi augurarti che la strada sia lunga”.

Prossimo incontro venerdì 9 luglio con il Direttore de “Il Giornale”, Vittorio Feltri e lo scrittore e psicologo, Gianfranco Pasquino.

Recapiti e Informazioni Redazione Incontri: Tel. 0584 265766
e-mail: redazione.incontrialcaffe@laversilianafestival.it
Per orari e programmi delle puntate: www.laversilianafestival.it e Face Book

8 commenti

  1. riccardo mercoledì 4 agosto 2010 alle 14:18:33

    Grazie Fausto,ora gli operai stanno molto meglio,dobbiamo al tuo altruismo se Berlusconi ci governa e la tua parte politica è scomparsa.Buon kashmir.

  2. angelo1 venerdì 9 luglio 2010 alle 12:23:32

    @persona civile:il signoe faustino prende 3217£ al mese.

  3. personacivile venerdì 9 luglio 2010 alle 08:52:49

    caro santoro anche sulla cifra che lui prende e' da contestare perche comuniscmo vuo dire tutti uguali a una persona non puo prendere piu di 2700 euro al mese per 2 anni che ha lavorato altrimenti gli operai ed i vari dipendenti sono dei veri imbecilli che dalla vita non hanno mai avuto nulla quindi molto contestabile anche sul piano economico io non so che lavoro fai tu ma io queste cifre me le sogno la notte sono a 1100 euro al mese semplice impiegato e piu con le ristrettezze economiche che ci sono adesso hai detto bene andrebbe contestao piu del cavaliere perche questo verme e devi permettermi di dire cio' e' letteralemnte sparito dalla circolazione ma come tutti ben sappiamo questa e' l'italia e da chi quotidinianamente siamo rappresentati io credo che adesso tutti i partiti dovrebbero andare a fare in c.... prima di parlare di nuovo di partiti politici bisognerebbe cambiare la testa alle persone

  4. santoro 2 venerdì 9 luglio 2010 alle 00:00:09

    p.s. Forse però bertinotti passerà da torre del lago a salutare Regina ed i suoi gay tutti tesi a conquistare l'altra metà del cielo

  5. santoro giovedì 8 luglio 2010 alle 23:52:55

    concordo con persona civile non ci sarebbe nulla da contestare sulle cifre che bertinotti prende se leggessimo sul giornale che prima di andare alla versiliana passava dai cantieri o qualche altro posto di lavoro per salutare e solidarizzare con gli operai ma hei! e allora ci sarebbe da andare alla versiliana e contestarlo più di berlusconi

  6. personacivile giovedì 8 luglio 2010 alle 18:24:03

    caro fausto.
    ad un tempo eri un vero comunista pur non essendolo ti premetto da una parte mi paicevi come persona idee chiare sensate in contro alla classe operaria poi il prodi ti ha dato una stupendia sedia da cavalcare e tu non hai saputo dire di no fino a qua tutto ok.
    Devo sottolineare che da poi che ti sei seduto su quella poltrona sei cambiato totalemnte e radicalamente non sei piu andato in piazza a manifestare ti sei sdraiato comodo per paura di scendere.Il buon beppe grillo dice che ogni deputato dopo 2 anni di legislatura prende una pensione vitalizia di piu di 2700 euro mensili soldi che un povero cristo di operaio per tutta la vita se li sogna ma non solo il povero operaio quasi tutti i dipendenti e non.
    ora se un deputato ne prende 2700 sicuramente il presidente della camera ne avra' sicuramente di piu tanto c'e' pantalone che paga neppure tu hai saputo dire di no magri dicendo roa basta questi favoritismi nei nosrti confronti da buon uomi di sinistra.
    Anche per te tutto regolare che dopo poco tempo sia data una tale somma di pensione vita natural durante.
    Come detto adesso sei sparito nessuno sente piu parlare di te li hai presi bene per il culo tutti gli operai tutta la classe bassa da buon italiano perche noi italiani siamo fatti cosi ci paice metterla in culo al prossimo complimenti faustino di nuovo di come hai spauto giocare bene

  7. Giannino giovedì 8 luglio 2010 alle 14:53:05

    Speriamo che non sia costretto a sopportare quanto sopportato l'anno scorso dalla Sig.ra vedova di Almirante......
    il tutto ...ovviamente...per il civil-democratico convivere!!!

  8. angelo1 giovedì 8 luglio 2010 alle 13:34:54

    al termine del suo lavoro da parlamentare Bertinotti ha maturato un TFR di 121.068 £ e un vitalizio di 3217 £.


LASCIA IL TUO COMMENTO

L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato ma utilizzato, solo se lo desideri, per avvisarti della presenza di nuovi commenti. I campi indicati con * sono obbligatori.

Avvisami se qualcuno risponde alla discussione: 

Lo STAFF Viareggino.it si riserva la possibilità di cancellare commenti nei quali sia utilizzato un linguaggio offensivo o vi siano offese a persone e/o cose. Ci auguriamo che le discussioni siano affrontate con serenità ed intelligenza da parte di tutti. Viareggino.it non è in alcun modo responsabile dei commenti inseriti.

Ultime notizie pubblicate

Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.com
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.com
Telefono: 389-0205164
© 1999-2024 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

106662974

Torna su