Javier Marin ritorna a Pietrasanta con "Talavera"

Pietrasanta 0

Chi non ricorda i suggestivi cavalieri sulla piazza del Duomo o il complesso allestimento della chiesa di Sant’Agostino della mostra di Javier Marín?

L’artista messicano è tornato a Pietrasanta dopo il successo della grande personale De 3 en 3 del 2008, successivamente presentata a Milano e L’Aja, e dopo la vasta eco internazionale suscitata, nel 2010, dall’esposizione Chalchihuites al Musée Royaux des Beaux – Arts e al Museo Magritte di Bruxelles.

Presenta fino al 18 settembre, alla Galleria d’Arte Barbara Paci, Talavera, la mostra in cui il fascino ancestrale della terracotta incontra la nobiltà del bronzo. Sulle scale del Duomo prorompe in tutta la sua imponenza il grande bronzo “Cabeza de hombre soplador”, ma Talavera è un capitolo assolutamente nuovo della storia artistica di Marín. Si tratta di sculture in ceramica con inserti bronzei, omaggio alla tradizione artigiana ed artistica della città di Puebla, in Messico, dove tutte le opere sono state realizzate. Ogni pezzo è unico, prodotto a mano secondo le antiche tecniche di Talavera, la pregiata ceramica da cui proviene il nome stesso della mostra. Si tratta di un ciclo costituito da sedici preziose opere, che Marín ha scelto di presentare per la prima volta a Pietrasanta.

E’ la più recente stagione creativa dell’artista che si è cimentato in una serie unica e limitata di sculture, di complessa lavorazione, che unisce ceramica e bronzo. Ogni opera racchiude una profonda stratificazione culturale: c’è la tradizione spagnola, a sua volta nutrita da fonti arabe; c’è la lezione dei grandi maestri italiani e francesi del Cinquecento – in particolare Pontormo, Rosso Fiorentino e Michelangelo – di cui l’artista si è alimentato nella sua formazione artistica; si avvertono sensibilità barocche e c’è tutta la sensualità, il calore, la vitalità della cultura indigena. Talavera si articola in sedici opere di varie dimensioni, tutte realizzate per quest’appuntamento espositivo.

Visitabile tutti i giorni, escluso la domenica mattina, nell’orario 10-13; 16.30 – 20 e 21-24, ingresso libero.

LASCIA IL TUO COMMENTO

L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato ma utilizzato, solo se lo desideri, per avvisarti della presenza di nuovi commenti. I campi indicati con * sono obbligatori.

Avvisami se qualcuno risponde alla discussione: 

Lo STAFF Viareggino.it si riserva la possibilità di cancellare commenti nei quali sia utilizzato un linguaggio offensivo o vi siano offese a persone e/o cose. Ci auguriamo che le discussioni siano affrontate con serenità ed intelligenza da parte di tutti. Viareggino.it non è in alcun modo responsabile dei commenti inseriti.

Ultime notizie pubblicate

Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.com
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.com
Telefono: 389-0205164
© 1999-2024 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

106339884

Torna su