Invito a Teatro: Talento o formazione?

Invito a Teatro 0

Diversi capisaldi reggono l'Arte Teatrale, sostenuti a loro volta dall'essere umano che vive nell'Attore e viceversa.

Innanzitutto, il metodo con cui alcuni insegnano ai bambini a nuotare, semplicemente buttandoli nell'acqua alta, non vale per il Teatro. Imparare a “fare Teatro” unicamente presenziando sul palcoscenico, serve soltanto per dire ai propri amici una stratosferica bugia: io faccio teatro.

Prendiamo una persona che suona il pianoforte ad orecchio, senza conoscere le note e senza mai averle studiate. Potrà suonare in casa, tra amici, con ottima soddisfazione, ma non oserà mai sfidare una platea in un concerto con musiche di Beethoven. La stessa cosa farà un cantante, che non è stonato e riceve molti applausi al karaoke, non si sognerebbe nemmeno di presentarsi a un provino dove cercano Pinkerton o Cavaradossi per le rispettive opere liriche.

Invece, se si chiederà a un aspirante attore di interpretare l'Amleto, non esiterà un istante ad accettare, distruggendo così se stesso e il ruolo.

Uta Hagen, attrice ed insegnante tedesca, diceva: “Più che in altre arti performative la mancanza di rispetto per la recitazione sembra derivare dal fatto che qualsiasi non addetto ai lavori si consideri un bravo critico.” le zie e gli amici dispensano i “bravissimo” a suon di affetto, e così facendo rovinano Arte, amici e nipoti.

Il talento da solo non basta. Si devono acquisire etica e formazione. Storia, letteratura, musica, danza, storia del teatro e pronuncia, per esempio. E tutto questo è indispensabile, non facoltativo.
Ma d'altro canto, senza talento, nessuna scuola potrà rendere alle scene il giusto merito.
In conclusione, chiamare Attore chi non conosce nemmeno il percorso della formazione, sarà un errore pari definire Medico un bravissimo pasticciere che nel tempo libero gioca all'Allegro Chirurgo.
Vi fareste curare da costui?


Rebecca Palagi 2013 © vietata ogni riproduzione

LASCIA IL TUO COMMENTO

L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato ma utilizzato, solo se lo desideri, per avvisarti della presenza di nuovi commenti. I campi indicati con * sono obbligatori.

Avvisami se qualcuno risponde alla discussione: 

Lo STAFF Viareggino.it si riserva la possibilità di cancellare commenti nei quali sia utilizzato un linguaggio offensivo o vi siano offese a persone e/o cose. Ci auguriamo che le discussioni siano affrontate con serenità ed intelligenza da parte di tutti. Viareggino.it non è in alcun modo responsabile dei commenti inseriti.

Ultime notizie pubblicate

Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.com
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.com
Telefono: 389-0205164
© 1999-2024 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

106663240

Torna su