Carri di seconda categoria: quali favoriti?

Carnevale 0
Carri di seconda categoria: quali favoriti?
0

Priscilla Borri - “Auguro a tutti un briciolo di follia!” Alda Merini
Alda Merini si staglia sugli spettatori, vestita colorata e portando con sé un messaggio di speranza e benevolenza: la follia non è solo una forza autodistruttrice, malevola e oscuratrice della coscienza, ma una fonte di origine per la creatività e per l'espressione artistica del proprio io. Le fredde e monocromatici mura dei manicomi si tingono quindi di colori vivaci e pieni di vita e speranza, capitanate dal rosso abito della donna.
Alda Merini cattura lo sguardo dello spettatore, lo emoziona, ma non convince del tutto il pubblico sul web

Fabrizio e Valentina Galli - L’ira della Kitsune
La Kitsune è una creatura del folklore orientale dalla doppia simbologia: è una distruttrice, una truffatrice e una furiosa belva, ma anche portatrice di buon raccolto, di denaro e di benessere. Questa demoniaca volpe è onnipresente nel mondo e dentro di noi, spingendoci ogni giorno a decidere come affrontare le avversità quotidiane e a impegnarci a diventare i primi a battersi per i cambiamenti. Il bianco dell'armonia e il rosso della furia convivono in armonia sul corpo della mitologica volpe a nove code.
Senza dubbio un carro completo: colore, movimento, tema.
Il più apprezzato sui social di Viareggino con 14.300 consensi; 2.500 condivisioni; 440.000 visualizzazioni

Matteo Raciti - All you can eat
Il mondo ci fornisce continuamente risorse, ma non sono infinite, specialmente se continuiamo a consumarle per soddisfare l’ingordigia umana. Quest’ultima prende forma come Gordo, l’omone vestito di scuro al centro del carro, e che dopo aver divorato ogni singolo prodotto del mondo vuole ancora, rendendosi conto tardi che nulla è per sempre. Forse solo dopo aver prosciugato il mondo di ogni suo dono ci renderemo conto di ciò che avremo perso, tornando a scavare in un piatto vuoto.
Raciti per il primo anno sale in seconda categoria e già fa parlare di sé.
Costruzione sapientemente modellata, interessanti movimenti, impatto scenico con una decisamente brillante coreografia a terra.
Entra di diritto sul podio della seconda categoria per spettacolo e comunicazione.

Luciano Tomei e Antonino Croci - Magie di Carnevale
Che si fa a Carnevale? Ci si diverte! Quindi basta musi lunghi e via all’allegria!
L’energia ha catturato l’interesse di una strega, che tramite i suoi poteri magici e conoscenze, diffonde per tutta la passeggiata le sue bizzarre creazioni. Per la durata delle festa, niente preoccupazioni, niente ansie e niente timori, solo tanti balli e spensierati festeggiamenti. Abbiamo tutto il resto dell’anno per farci schiacciare dalla quotidianità, quindi lasciamo che lo spirito del carnevale ci colga con la sua gioia anche solo per qualche ora.
Inutile dire che i colori la fanno da padrona!
"Bidibibodibibu", la canzone è già un tormentone... chissà che la strega non faccia qualche magia per scalare la classifica!

Ultime notizie pubblicate

Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.com
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.com
Telefono: 389-0205164
© 1999-2024 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

106311795

Torna su