Blackjack: la storia del gioco

Attualità 0
Blackjack: la storia del gioco
0


Il Blackjack, conosciuto anche come “21”, è un gioco d'azzardo di carte tra i più in voga in tutti i casinò del mondo. Si svolge tra il banco e i giocatori, che vincono quando raggiungono un punteggio più alto del banco e non superiore a 21. Il Blackjack affonda le proprie radici in Francia nel XVII secolo, per poi arrivare in America dove conosce la sua denominazione attuale. Allora il gioco aveva una regola particolare: qualora il giocatore avesse ottenuto un punteggio di 21 con un asso e un jack di picche, sarebbe stato pagato con un bonus di dieci volte la posta. Anche se quello specifico bonus è stato abolito, il nome comunque è rimasto. Stiamo parlando di un gioco molto più diffuso di quanto si possa pensare, tanto che non è difficile sentir parlare persino di star e celebrità appassionate di Blackjack. Per giocare occorrono 2 mazzi di carte francesi, per un totale di 104 carte. Nel gioco l'asso può valere 11 o 1, mentre le figure valgono 10 e le altre carte conservano il loro valore nominale.

Una volta che i giocatori hanno fatto la loro puntata, il banchiere procede assegnando a ciascuno di loro una carta scoperta in ogni postazione giocata, da sinistra verso destra e assegnando l'ultima al banco. In un secondo giro di carte scoperte, invece, non se ne assegna nessuna. Il mazziere legge quindi in ordine il punteggio di ciascun giocatore invitando gli stessi a manifestare la loro volontà di gioco, cioè se vorranno chiedere carta o meno. Se si supera il punteggio di 21 si perde e il dealer conquista la puntata. Una volta che i giocatori hanno definito i loro punteggi il dealer deve tirare carta con un punteggio inferiore a 17 e si ferma se raggiunge o supera l’obiettivo. Se oltrepassa il 21, però, il banco deve pagare tutte le puntate rimaste sul tavolo. Una volta definiti tutti i punteggi, il dealer confronta il proprio con quello degli altri giocatori, paga le combinazioni superiori alla sua, ritira quelle inferiori e lascia quelle in parità. Il pagamento delle puntate vincenti è alla pari. Se un giocatore riesce a raggiungere 21 già con le prime carte assegnategli dal dealer, effettua il "Blackjack" e ha diritto al pagamento di 3 a 2, ma se il dealer riesce a fare altrettanto la mano è considerata alla pari.

Ancora oggi ci sono diverse versioni di questo gioco in giro per il mondo. In Europa le carte sono scoperte: due per ciascun giocatore e una per il banco. Negli USA invece il banco, oltre che la propria carta scoperta, prende subito l'altra, che rimane coperta. In vari casinò si possono "splittare” le carte uguali fino a tre volte, ad eccezione degli assi che possono essere separati solo una volta, dopodiché si può raddoppiare la puntata. In considerazione di ciò, molti casinò online si sono preoccupati di annoverare molteplici varianti di Blackjack, così da essere sicuri di poter accontentare tutti gli appassionati del gioco: c’è il Blackjack Classico, l’Europeo, lo Spagnolo 21, il Multi-mano ecc. ecc. Non manca il Blackjack online (dal vivo/live) per sfidare giocatori in carne ed ossa. La strategia di gioco può variare in relazione alle regole e al numero di mazzi usati. L'unica scelta che viene sempre lasciata al giocatore è quella di chiedere un'altra carta. Per effettuare i calcoli delle probabilità nelle tante situazioni di gioco possibili sono stati realizzati parecchi studi negli anni, dai quali è emerso che basandosi esclusivamente sulle carte che si hanno in mano si può stabilire la percentuale di possibilità che esca ogni tipo di carta. Basandosi su tali probabilità, i giocatori più esperti sono in grado di adottare ogni volta una strategia diversa per prendere la decisione migliore da effettuare in ogni circostanza.

LASCIA IL TUO COMMENTO

L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato ma utilizzato, solo se lo desideri, per avvisarti della presenza di nuovi commenti. I campi indicati con * sono obbligatori.

Avvisami se qualcuno risponde alla discussione: 

Lo STAFF Viareggino.it si riserva la possibilità di cancellare commenti nei quali sia utilizzato un linguaggio offensivo o vi siano offese a persone e/o cose. Ci auguriamo che le discussioni siano affrontate con serenità ed intelligenza da parte di tutti. Viareggino.it non è in alcun modo responsabile dei commenti inseriti.

Ultime notizie pubblicate

Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.com
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.com
Telefono: 389-0205164
© 1999-2020 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

84423502

Torna su