Puccini per le scuole,

Attualità 0
Puccini per le scuole,
0

250 bambini

250 BAMBINI DEI CORI VIAREGGINI DELLE VOCI BIANCHE SI ESIBIRANNO SABATO 8 APRILE DALLE 17,00 AL TEATRO JENCO DI VIAREGGIO

Da anni la Fondazione Festival Pucciniano dedica ai giovani e ai giovanissimi un articolato progetto di avvicinamento alla musica che coinvolge oltre 30 scuole di tutta la regione consentendo, fin dai primi anni di vita, di avvicinarsi divertendosi alla musica lirica.

Da quest'anno, grazie alla collaborazione con l'Assessorato alla Pubblica Istruzione del Comune di Viareggio, il progetto si apre ai più piccoli con due nuove iniziative, tra cui una serie di interventi negli asili nido e appunto la rassegna dedicata alla Voce dei Piccoli.

Questa rassegna è dedicata a valorizzare il lavoro di insegnanti e educatori intorno ai numerosi complessi corali di voci bianche attivi nelle scuole e nelle parrocchie della nostra Città.

Sabato 8 aprile, dalle ore 17,00 presso il Teatro Jenco saranno presenti alla manifestazione circa 250 giovani cantori, che interpreteranno molteplici generi, spaziando dal repertorio della musica sacra a quella popolare, fino ad arrivare alle sigle dei cartoni animati, un genere congeniale alla loro età ed ai loro interessi.

Presentati da Stefano Pasquinucci si alterneranno sul palco le ragazze ed i ragazzi del Coro di Voci Bianche di “S. Marta”, diretto da Suor Michela e Suor Mercy dell’Istituto S. Marta e da Barbara Carmignani, del Coro di Voci Bianche delle “Suore Mantellate” diretto dalla prof.ssa Daniela Martinelli, del Coro di Voci Bianche di “Santa Dorotea” diretto dalla prof.ssa Susanna Altemura, e del Coro di Voci Bianche della Parrocchia di San Giuseppe di Torre del Lago Puccini, diretto da Angela Cucchi, della Parrocchia di Sant’Antonio, diretto da Fra Luigi e quello della Parrocchia di Santa Rita accompagnati dagli alunni del Corpo Musicale “ Giuliano Zei” di Altopascio, diretti da Andrea Michelotti .

A fine maggio andrà poi in scena a Viareggio, Livorno, Gambassi Terme (Fi) e Montaione (Fi) "Coltellaccio e il fantasma del castello di Viareggio" un'operina tratta dai “Racconti di Lupo Libeccio” di Gianni Merlini, che la Fondazione Festival Pucciniano ha commissionato alla giovane compositrice Natalia Valli.

"Abbiamo calcolato - dichiara Manrico Nicolai, presidente della Fondazione Festival Pucciniano, - in oltre 400 i bambini che si esibiscono nelle diverse corali. Crediamo che la frequentazione attiva della musica, costituisca non solo un utile bagaglio culturale con cui accompagnare la crescita, ma anche uno dei modi più efficaci per costruire un percorso propedeutico alla fruizione della musica. Puccini - continua Nicolai - utilizza le voci bianche in cinque opere e il Festival intende proprio da quest'anno dare impulso al proprio coro delle voci bianche, che vorremo, nel giro di qualche anno imporre per la sua qualità”.

Ultime notizie pubblicate

Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.com
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.com
Telefono: 389-0205164
© 1999-2019 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

77317780

Torna su