Festival Puccini :

Cultura 0
Festival Puccini :
0

successo a Montecarlo

GRANDE SUCCESSO PER I DUE APPUNTAMENTI DI MONTECARLO E LUSSEMBURGO DOVE IL FESTIVAL PUCCINI E’ STATO PROTAGONISTA DI DUE EVENTI ALL’INSEGNA DELLA MUSICA E DELL’ARTE. UN CONNUBIO CHE, GRAZIE AL PROGETTO SCOLPIRE L’OPERA, HA CONSENTITO DI VALORIZZARE DUE ECCELLENZE DEL TERRITORIO E DI INCREMENTARE LA NOTORIETA’ INTERNAZIONALE DEL FESTIVAL PUCCINI



Il presidente dalla Fondazione Festival Pucciniano Manrico Nicolai a Montecarlo, in occasione dell’inaugurazione della tappa monegasca di Violata pax, dell’artista americano Nall, ha ufficializzato la donazione al Principato di due sculture che Nall ha realizzato per la mostra, presso le Fonderie dell’Associazione Artigianarte di Pietrasanta ( socio partecipante della Fondazione) e che saranno collocate stabilmente a Montecarlo e Monaco. Alla cerimonia di inaugurazione era presente l’assessore al turismo della città di Viareggio Franco Pulzone e in rappresentanza del Principe Alberto II di Monaco che alla Mostra ha dato il Suo alto patronato, il Capo di Gabinetto e presidente della Commissione artistica del Principato Hervé Irien che ha portato il saluto del Principe e ha manifestato il suo apprezzamento per questa iniziativa. Nel messaggio il Principe Alberto II oltre all’apprezzamento per l’iniziativa ha messo in luce il valore dell’ormai consolidata collaborazione tra la Fondazione Festival Pucciniano e le Istituzioni del Principato che ormai da diversi anni consente di produrre nel Principato eventi musicali ed artistici legati al maestro Puccini. La donazione delle sculture avverrà con una cerimonia a cui parteciperà Alberto II di Monaco e che sarà programmata in occasione della rappresentazione di Fanciulla del West al Forum Grimaldi di Montecarlo il prossimo 21 ottobre.

Il vernissage della Mostra nella Cattedrale di Monaco è stato preceduto dalla presentazione di Vittorio Sgarbi presso la libreria Scripta Manent del Principato di Monaco del bellissimo libro- catalogo che accompagna la Mostra e il cui ricavato andrà a beneficio del restauro della biblioteca della Basilica del Sacro Convento di Assisi, danneggiata dal terremoto del 1997.

Il percorso espositivo di Violata Pax, un simbolico pellegrinaggio di pace della colomba bianca ferita disegnata da Nall e simbolo delle sofferenze della nostra umanità dolente, toccherà l’Umbria con l’inaugurazione ad Assisi il prossimo 10 giugno e la Toscana con l’inaugurazione a Pietrasanta il 17 giugno.

IL SUCCESSO DI MONTECARLO E’ STATO BISSATO IN LUSSEMBURGO PRESSO L’ISTITUTO ITALIANO DI CULTURA ALLA PRESENZA DELL’AMBASCIATORE ITALIANO Ermanno Squadrilli CHE HA AVUTO PAROLE DI ELOGIO per il progetto del Festival Puccini Scolpire l’Opera.

In Lussemburgo in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura è stata inaugurata presso la Chapelle du Centre Culturel et de rencontre de l’Abbaye de Neumunster una Mostra dedicata a Fanciulla del West con i disegni di Nall. L’inagurazione della Mostra a cui è intervenuto un pubblico numeroso ed entusiasta tra cui, oltre all’Ambasciatore d’Italia in Lussemburgo il Console Carmen Gragnani e Massimo Vari, già Vice presidente della Corte Costituzionale e attuale rappresentante italiano nella Corte dei Conti Europea.

Alla inaugurazione della Mostra è seguito un concerto lirico con gli artisti del Festival Puccini, Maria Luigia Borsi, soprano, Orfeo Zanetti, tenore, Brad Repp al violino e Francesca Tosi al pianoforte che sono stati lungamente applauditi dal pubblico che ha gremito l’auditorioum del Centro Culturale La serata si è conclusa con un cena di gala organizzata dall’Apt di Lucca, con prodotti tipici lucchesi innaffiata dai vini delle colline lucchesi.

Molto soddisfatta la direttrice dell’Istituto Italiano di Cultura in Lussemburgo, Giovanna Gruber che ha manifestato il suo entusiasmo per la riuscita della serata che segna l’avvio di una nuova collaborazione europea per il Festival Puccini di Torre del Lago che nell’area Benelux e nella vicina Germania sta investendo molte risorse.

Il 10 giugno prossimo infatti il Festival in collaborazione con la Confesercenti italiana e la sezione Versilia sarà ad Heidelberg che dista solo 100 km dal Lussemburgo per un concerto con gli artisti e l’Ensemble del Festival diretti dal maestro Giuseppe Acquaviva.

Ultime notizie pubblicate

Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.com
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.com
Telefono: 389-0205164
© 1999-2020 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

82955283

Torna su