VERSILIANA :

Cultura 0

al via la stagione 2006

SI APRE UFFICIALMENTE GIOVEDI 6 LUGLIO CON IL CAFFE’ DE LA VERSILIANA LA XXVII EDIZIONE DEL FESTIVAL

Massimiliano Simoni, Presidente della Fondazione La Versiliana: “Sarà una Versiliana sempre più attenta al mondo dell’infanzia e dell’adolescenza”.
Tante, come sempre, le novità: dall’arricchimento dello spazio bambini con la cittadella medioevale di cartapesta, agli Incontri al Caffè a loro dedicati, all’istituzione della redazione dei Piccoli”.

Pietrasanta, 1 luglio 2006 – Partito il conto alla rovescia. Il Festival de La Versiliana apre ufficialmente giovedì 6 luglio, alle ore 18, con il primo degli Incontri al Caffè dedicato alla partita di beneficenza “Champions 4 Children” che vedrà in qualità di ospiti alcuni dei protagonisti dell’iniziativa no-profit promossa dalla “P&P Sport Managemant” in collaborazione con l’assessorato al Turismo e l’assessorato allo Sport del Comune di Pietrasanta che si giocherà venerdì 7 allo Stadio Comunale come il conduttore Carlo Conti, Stefano Bettarini, Serse Cosmi e il procuratore di calcio e presidente della “P&P”, Federico Pastorello.
Assieme a loro nella premiere del Caffè alcuni grandi calciatori del passato e del presente della serie A e B: dall’attaccante della Sampdoria, Francesco Flachi all’ex parmense Alberto Di Chiara, oggi Responsabile Immagine e Promozione P&P, dal difensore croato del Panathinaikos, Anthony Seric al bomber brasiliano, Adailton.
“Sarà un’edizione dedicata ai bambini – svela un orgoglioso presidente della Fondazione La Versiliana, Massimiliano Simoni – Sarà la Versiliana dell’adolescenza”. E lo sarà davvero. “La Versiliana Festival – illustra Simoni - avrà quest’anno numerosi importanti momenti ed iniziative incentrate sulle tematiche legate al mondo degli adolescenti e della fanciullezza. Da quella promossa dall’Unicef a favore dei bambini dell’Angola che si inaugurerà il 26 luglio, con l’esposizione delle opere nella Sala Mitoraj, all’interno del Municipio di Pietrasanta, alle iniziative connesse, prima con un Incontro al Caffè, il 29 luglio, e poi con l’asta di beneficenza il 3 agosto. Arriveranno lo psicologo Paolo Crepet e l’avvocato dei Vip, Annamaria Bernardini De Pace a parlare di problematiche adolescenziali, nonché della nuova legge sull’affidamento congiunto; l’8 luglio Giobbe Covatta, il noto comico, volto della campagna “La Fabbrica del sorriso” a favore dei bambini dell’Africa assieme al conduttore Luca Giurato; il 22 luglio l’astronoma Margherita Hack che insegnerà ai piccoli allievi dello spazio bambini a leggere il cielo; il 16 agosto il primario della cardiochirurgia pediatrica dell’Ospedale G. Pasquinucci, Bruno Murzi che mette a disposizione la sua grande esperienza professionale per operare i bambini malati di cuore nei paesi del Terzo Mondo ed altri ospiti, direttamente o indirettamente legati all’età dell’innocenza”.

“Il Festival della Versiliana sin dalla sua nascita ha guardato all’universo bambini con particolare premura ed attenzioni. A loro – ricorda il Presidente Simoni - è stato dedicato uno spazio, la Versiliana dei Piccoli che quest’anno è stato arricchito e potenziato con la realizzazione di una piccola cittadella medioevale in cartapesta che riprodurrà personaggi famosi della “Città nobile di Pietrasanta” e luoghi simbolo del centro storico. L’opera è il frutto del genio di due artisti versiliesi come Enrico Vannucci, carrista del Carnevale di Viareggio e Fabrizio Del Tessa, pittore ed illustratore. Per permettere a veramente tutti i bambini di Pietrasanta di essere partecipi di questo spazio studiato per loro, La Fondazione ha deciso di munirli di una tessera speciale, la card-bambini, che gli permetterà di entrare gratuitamente. Tutti coloro che non hanno ancora provveduto a ritirarla, lo possono fare in Versiliana”. “L’altra novità, per noi molto importante – prosegue Simoni - sarà costituita dal ”Caffè dei Piccoli”, una redazione scientifica che sarà chiamata, durante gli Incontri del Caffè, a formulare domande e proporre temi agli ospiti di turno. I bambini verranno in Versiliana non solo per divertirsi con le attività ricreative e ludiche della Versiliana dei piccoli ma per imparare e per crescere, vicino ai loro genitori, in un ambito che mai come oggi li vedrà protagonisti”.

Ma la Versiliana, per chi ancora non la conoscesse, è molto di più. E’ anche arte e natura.

Le mostre, ormai tradizionale e consolidato appuntamento con l’arte estiva nazionale ed internazionale che occupano la Villa, la Fabbrica dei Pinoli e tutto il parco, “quest’anno – prosegue Simoni – avremo una grande mostra all’interno delle stanze della Villa e del Parco, dal titolo “Il Marmo e la Celluloide” (8 luglio – 31 agosto), rassegna internazionale di arte contemporanea che si sposa in una perfetta simbiosi con le visioni cinematografiche che saranno via via proposte” e le 50 opere, in parte inedite, del pittore Mario Arlati nella Fabbrica dei Pinoli (15 luglio – 31 agosto). E per chi ama vivere la natura ci sono i percorsi naturalistici. Escursioni guidate all’interno della magia che aleggia costantemente in ogni respiro della pineta. La Versiliana – conclude il presidente Simoni - non è solo un Festival estivo; è dove la cultura trova spazio in tutte le sue forme più diverse, e dove tutti, grandi e piccoli, possono trovare una dimensione della propria esistenza”.

Ultime notizie pubblicate

Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.com
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.com
Telefono: 389-0205164
© 1999-2024 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

105447206

Torna su