Finale premio Camaiore Letteratura Gialla

Attualità 0

PREMIO CAMAIORE DI LETTERATURA GIALLA 2006

La serata, in programma sabato 2 settembre alle ore 21.15 al Teatro dell'Olivo di Camaiore, sarà condotta da Claudio Sottili.
L’ organizzazione è a cura dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Camaiore. "Sarà una bella serata di spettacolo " - dice l'assessore alla cultura Manuela Clerici - "che vedrà la presenza dei quattro autori finalisti e della SWINGING THRILLERS Jazz Band. Interverrà anche il consulente tecnico del Premio, lo scrittore Giampaolo Simi.
Ospite l’attore MAX SCHIOPPA .
Ringrazio fin d'ora la giuria popolare che durante la serata sarà chiamata a decretare il vincitore assoluto di questa terza edizione del Premio di Letteratura Gialla."

Le sculture che verranno consegnate ai finalisti sono opera di PAOLA CAMPIONI. Ospite della serata l’attore MAX SCHIOPPA – vedi scheda allegata.

Ecco i nomi dei quattro autori finalisti: Alessandro Perissinotto con "Una piccola storia ignobile" (Rizzoli) - giuria delle librerie, Leonardo Gori con "L'angelo del fango" (Rizzoli) e Gianni Biondillo "Con la morte nel cuore" (Guanda) - giudicati a pari merito dalla giuria dei critici. La giuria tecnica ha indicato quale finalista l’opera "Robinia Blues" di Valter Binaghi - Dario Flaccovio Editore.
I vincitori delle scorse edizioni sono stati Giancarlo De Cataldo con “Romanzo Criminale” e Gianrico Carofiglio con “Ad occhi chiusi”.



SWINGING THRILLERS
Jazz Band

Programma
Il Santo (Simon Templar theme) Harlem Nocturne Un giorno dopo l'altro
Thunderball Thrilling Love Ho incontrato un'ombra

Componenti David D'Alesio-sax Sergio Innocenti-Piano Stefano Contesini-Tromba
Andrea Inghisciano-Tromba e flicorno Claudio Poli-Batteria Gabriele Evangelista-Contrabbasso
Luca Burgalassi - Chitarra
Il gruppo è composto da musicisti intenti a fondere le proprie diverse esperienze musicali, classica, leggera, jazz. Il gruppo è diretto da David D'Alesio, musicista ecclettico attivo nel panorama nazionale sia come clarinettista classico che come saxofonista e direttore di banda; ha fatto parte di alcune delle più importanti orchestre della toscana e ha suonato come solista in prestigiose sale da concerto in Italia e all'estero.
La SWINGING THRILLERS jazz band partecipa al Festival Toscana Jazz da diverse edizioni con costante successo di pubblico e di critica proponendo arrangiamenti di sigle televisive e temi da film adattati per l'occasione e riscoperti grazie a ricerche talvolta anche difficili.


MASSIMO “MAX” SCHIOPPA

Nato a Napoli 37 anni fa, nonostante i suoi studi giuridici non ha mai permesso che la sua vena artistica e creativa venisse mortificata! Nasce come pittore realizzando numerose personali di originali e falsi d’autore , incentivato anche dal suo amico, sommo scopritore di talenti e personalità del panorama cultural-mondano napoletano, Salvatore Pica. La scoperta del computer , nei primi anni ’90, lo condurrà alla fondazione , nel 1998 , dello “STUDIO DI ARTI GRAFICHE E FIGURATIVE GRAPHIQUARIUM” . Numerose sono le soluzioni innovative che sperimenta nel campo della grafica e del design, ricordiamo in questi anni, tra i suoi clienti prestigiose aziende, da Coca Cola a Vodafone da Tim ad Algida da Porsche a Monetti e via dicendo. Del luglio 2002 è l’ingresso nel mondo dei cartoons : vince infatti (alla sua prima esperienza nel settore) il Premio Troisi con il cartone animato “Timothy Peabody: missione T-rex” scritto dall’amico Nicola Barile.
In seguito , realizza su richiesta della Grundy television , il pilota della serie a cartoni animati della popolare soap “UN POSTO AL SOLE”. Questo pilota ottiene gli onori della cronaca , presentato alla scorsa edizione del Pitch me a Cartoonsonthebay arriva in finale. In attesa che le difficoltà burocratiche interne alla Rai si possano dissipare consentendo al progetto della serie a cartoni della soap (un posto al sole) di prendere il via , realizza due inserti animati all’interno di due puntate della soap stessa; il primo inserto nella puntata 1791 raccontava di una partita a calcio che il popolare Raffaele “avrebbe” giocato insieme a Maradona ed il secondo inserto nella puntata andata in onda nel giorno dell’Epifania. In entrambi i casi i personaggi in carne ed ossa si sono trasformati in cartoni animati e, si è trattato del primo esperimento nella storia della televisione di commistione tra attori e disegni! La realizzazione di questi prestigiosi progetti lo condurrà a fondare con l’amico Barile la società di produzione di cartoni animati “Tilapia animation studio” nel 2004. Nel febbraio scorso realizza un suo sogno di infanzia e pubblica il suo primo libro a fumetti (materia di cui e profondo conoscitore e collezionista) che viene presentato alla Galassia Gutemberg, si tratta del libro ricavato dal cartone animato vincitore del Troisi Festival e che ha quindi come protagonista il simpatico personaggio Timothy peabody. Nel mese di marzo realizza i disegni dello spot di animazione diffuso in tutti i cinema, per l’associazione “Emily donna”.E siamo arrivati alla odierna edizione del Pitch me all’interno di Cartoonsonthebay , in cui Max Schioppa è stato selezionato ed presente in finale con ben cinque (!) progetti : “Every dei”; “Johnny Hollywood” ; “Equilibrio”; “Ciro Vitobello” ed “Il piccolo principe di San Sereno”.

Ultime notizie pubblicate

Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.com
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.com
Telefono: 389-0205164
© 1999-2024 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

105447566

Torna su