La magia del Carnevale ferma la pioggia. Tanta gente al primo corso mascherato

Carnevale 40
La magia del Carnevale ferma la pioggia. Tanta gente al primo corso mascherato
40

Vedi tutte le FOTO e il VIDEO!

Alle ore 15.00 il primo scoppio del cannone ha dato il via all’edizione 2009 del Carnevale di Viareggio

Ospite d’onore Massimo Ranieri, protagonista del film L’Ultimo Pulcinella per la regia di Maurizio Scaparro che ha ricevuto il premio Burlamacco d’oro.

Protagonisti indiscussi dei 5 corsi mascherati( 8-15-22-24 febbraio e 1° marzo) i grandi carri allegorici di cartapesta sui quali la satira graffiante dei maghi viareggini mette in berlina politici italiani, potenti di tutto il mondo, usi e costumi del mondo contemporaneo.

7 grandi carri di prima categoria, 4 carri di seconda categoria, 9 mascherate di gruppo, 13 maschere isolate e 4 maestose costruzioni fuori concorso per lo straordinario spettacolo delle sfilate sui viali a mare di Viareggio.

Vedi tutte le FOTO!

Vedi il VIDEO!



- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -


SCOPRI TUTTI I CARRI :

Carri di prima categoria

Carri di seconda categoria





40 commenti

  1. montale giovedì 26 febbraio 2009 alle 21:14:49

    Per quanto mi riguarda da buon viareggino carnevalaro le valutazioni devono tener conto: primo della satira, secondo della volontà del carrista di fare qualcosa di innovativo, terzo di non sfruttare lo scheletro del carro dell' anno precedente, quarto di non sfruttare le soite figure che negli anni si sono ripetutamente proposta nei corsi mascherati.Per quanto ho detto "Migranti" è un' opera d' arte e rimanendo tale non ha niente di satirico, "L' isola misteriosa" ha sfruttato i movimenti dell' anno scorso al posto dei draghi ci sono gli alberi, al posto del teschio e del pagliaccio c' è lo scimmione usato già quattro o cinque volte nella storia del carnevale.l' unico carro che spicca sia per maestosità che per inventiva ritengo sia quello delle oche e devo fare un' apprezzamento anche ad Alfredo Ricci che ha giocato bene con la satira e ha curato molto il carro in tutti i suoi dettagli voglio segnalare anche i carri di seconda che quest' anno hanno proporsioni quasi come quelli di prima, sicuramente tutti più grandi di quello del Verlanti che è di prima.

  2. giorgio martedì 17 febbraio 2009 alle 01:40:29

    Ha ragione vinima, preferisco anch'io la satira e la modellatura non vale solo per avanzini, ma parlo in generale.Molti carristi hanno abbandonato la creta per nuovi materiali, con effetti sicuramente molto suggestivi...ma mancano quei bei mascheroni di una volta.Parlo della prima categoria, dove tra sacchetti del sudicio, scatoloni e vecchi mascheroni polverosi ritrovati nel baraccone o teste in polistirolo siamo veramente messi male.Posso però dormire sogni tranquilli perchè tutti i quattro carristi di seconda categoria hanno lavorato in maniera pregevole e nei cannoni della tradizione con l'aggiunta di una larga dose di satira che non fa mai male.
    Per quanto riguarda la prima categoria vorrei fare una nota sola a Ricci, premetto che il suo carro non sia il massimo, ma è un lavoratore della cartapesta.Fate attenzione alle finezze di modellatura del trono , della vacca , dei corrazieri e provate a immaginare quanti calchi , quanto lavoro dietro a quel carro.....vorrei che Ricci ottenesse di più.

  3. giorgio martedì 17 febbraio 2009 alle 01:40:15

    Ha ragione vinima, preferisco anch'io la satira e la modellatura non vale solo per avanzini, ma parlo in generale.Molti carristi hanno abbandonato la creta per nuovi materiali, con effetti sicuramente molto suggestivi...ma mancano quei bei mascheroni di una volta.Parlo della prima categoria, dove tra sacchetti del sudicio, scatoloni e vecchi mascheroni polverosi ritrovati nel baraccone o teste in polistirolo siamo veramente messi male.Posso però dormire sogni tranquilli perchè tutti i quattro carristi di seconda categoria hanno lavorato in maniera pregevole e nei cannoni della tradizione con l'aggiunta di una larga dose di satira che non fa mai male.
    Per quanto riguarda la prima categoria vorrei fare una nota sola a Ricci, premetto che il suo carro non sia il massimo, ma è un lavoratore della cartapesta.Fate attenzione alle finezze di modellatura del trono , della vacca , dei corrazieri e provate a immaginare quanti calchi , quanto lavoro dietro a quel carro.....vorrei che Ricci ottenesse di più.

  4. gergolo domenica 15 febbraio 2009 alle 05:44:50

    Beppe hai PIENAMENTE ragione,c'è troppo eccesso di decibel quando passa un caro c'è da scappà!
    Io credo che l'eccesso di casino tenti vanamente di supplire all'assenza di poesia!

  5. vinima sabato 14 febbraio 2009 alle 23:18:39

    Anche a me ha colpito moltissimo l'imponenza di "Quelli che benpensano... per gli altri!". In particolare mi emozionano le torri che svettano nel cielo ricolme di persone e manichini che si mescolano tra di loro in modo indistricabile.

    Emozionante anche il carro di Gionata, con il ritorndo di Andreotti e tutto l'intricato insieme di simboli e personaggi.

    Non ho ancora visto bene tutti i movimenti del Malfatti. Probabilmente però questo carro è più bello di quello dello scorso anno, ma deve combattere con avversari ben più agguerriti.

    Migranti è un carro tecnicamente perfetto e anche molto poetico. Preferisco però la satira e la modellatura tipiche del maestro Avanzini. Con questo non voglio dire che non si debbano intraprendere anche questi nuovi percorsi a carnevale.

    Per la seconda categoria punto tutto su Francioni, ma sono spudoratamente di parte!!! :)

  6. Beppe sabato 14 febbraio 2009 alle 22:34:06

    Vorrei da voi un parere sul "casino" musicale dei carri: è giusto dotare i cari di impianti musiali degni di un concerto live da stadio? Ci sono costruzioni che al loro passaggio provocano un bordello assordante al punto che ci si deve turare le orecchie. Ma un c'erA LA REGOLA CHE OGNI CARRISTA NON DOVEVA SUPERà I 90 DECIBEL? E c'è qualcuno che FA DELLE MULTE?
    Continuando così potrei consigliare a qualche mago della crtapesta di fa un caro composto da un paio di mega casse con le rote e un mascherone solo nel mezzo: farà anche caa, ma la musia è assicurata
    Ciao a tutti

  7. giorgio sabato 14 febbraio 2009 alle 19:51:58

    Caro carnevalaro, ho solo espresso il mio giudizio su un carro.Da amante del carnevale ho sempre stimato il Tomei e mi sembra che quest'anno abbia centrato il carro da tutti i punti di vista.Se faccio dei complimenti non mi sembra fuori luogo, visto che due post precedenti si tessevano le lodi di due capaci maghi della cartapesta mastromarino e francioni.
    Te sei fuori luogo.

  8. polpetto sabato 14 febbraio 2009 alle 15:35:50

    Il miglior carro secondo me è QUELLI CHE BEN PENSANO..PER GLI ALTRI.
    Innanzi tutto per l'originalità della costruzione con 11 mascheroni giganti che sembrano camminare sulla folla (e ricoperti da migliaia di sacchetti di plastica per dare l'effetto piume..geniale). Poi molto belli anche i costumi dei figuranti , originali e ben eseguite le coreografie.
    Gli altri 2 papabili alla vittoria finale sono MIGRANTES (ma pecca in dimensioni un pò piccole e forse è un pò troppo essenziale e non molto vivace come carro) e L'ISOLA MISTERIOSA ( eccellente lo scimmione ma sinceramente mi sono venuti un pò a noia scimmie, gorilla e oranghi al carnealvale, ne abbiamo avuti a dozzine. Inoltre il retro del carro è poco curato e la struttura d'insieme è identica a quella dello scorso anno: torre cilindrica, due alberi al posto dei due draghi e scimmione al posto del clown...)

  9. carnevalaro sabato 14 febbraio 2009 alle 01:02:32

    A me piace solo la testa di Vespa. Tutto questo entusiasmo sul resto mi pare fuori luogo. De gustibus!

  10. giorgio venerdì 13 febbraio 2009 alle 20:33:16

    Ma il carro del tomei lo avete visto???????????Altro che francioni e cinquini, il carro con Vespa è una delle migliori opere in cartapesta che sfilano quest'anno.
    Bella la modellatura direi a livelli altissimi(dal Tomei cosa ci si poteva aspettare!) e il movimento della porta centrale con la scenografia di tutto quel fumo fa veramente effetto.Complimenti!

  11. Franco giovedì 12 febbraio 2009 alle 18:56:34

    Pierog: come dice Carnevalaro qua sotto...beh, non credo che ci sia altro da aggiungere, il tuo grado di intenditore si commenta da solo!!! Poi oh, i gusti son gusti, non si discute, ma qui......vabbè, inutile polemizzare!

  12. Carnevalaro mercoledì 11 febbraio 2009 alle 22:14:24

    Delafia Pieroggi! Ti piace mischiare il culo con le quarantore!
    Prima difenti a spada tratta quel troiaio fatto da Cinquini e poi attacchi a testa bassa Francioni e Mastromarino...

    Si vede che sei un intenditore!

  13. giovanni mercoledì 11 febbraio 2009 alle 21:31:55

    avete visto che l'unico carro esterno e quello del Monciatti??? Non sarà mica perchè altrimenti spara M...A sulla Fondazione con la sua TV???? Bravo Maglione, hai proprio dato l'idea di quel presidente che sei: hai fatto:<< Banda Ufficiale CAPEZZANO, Carri rionali NESSUNO (salvo Monciatti), reti televisive NIENTE, Fuochi artificiali di apertura STRIMINZITI, Addobbi in città INESISTENTI.
    Per favore andate via. Ridateci Tofanelli. Almeno Lui si mascherava.

  14. Giacomo mercoledì 11 febbraio 2009 alle 19:50:07

    e di Maria Grazia Billi in tribuna cosa ne dite? è un pò che non si vedeva....

  15. pierog mercoledì 11 febbraio 2009 alle 19:33:09

    sarò breve e conciso:
    franco...te stai male,ma male veramente!ti rendi conto di quello che hai scritto,a chi hai paragonato mastromeo?certo è bravo,ma per favore non vomitare più certe c.zz..e!
    si-si le somiglianze della franZoni sono belle,ma quanto costa fare un giro sulla giostrina elettrica?
    e poi avete il coraggio di commentare i movimenti...

  16. Franco mercoledì 11 febbraio 2009 alle 16:43:14

    concordo con quanto detto da alcuni di voi...ci sono alcuni costruttori che, abbastanza obbiettivamente, non sanno proprio modellare la cartapesta! o meglio, lo sanno fare, certo, sennò un carro non lo potresti fare, ma non sono in grado di rendere somiglianze o verosimiglianze con quanto vogliono (anzi,vorrebero) creare...se poi si pensa che ci sono degli artisti fenomenali...faccio un solo nome, anzi due: Mastromarino e Francioni.
    Io non provo alcun imbarazzo nel definire senza tanti tentennamenti Mastromarino come il MIGLIOR MODELLATORE DI CARTAPESTA IN ASSOLUTO che il nostro "parco carristi" offre attualmente; è sempliciemente UN GENIO, al pari, e ripeto in maiuscolo AL PARI, di grandi del passato come Morescalchi, D'Arliano, Pardini, Silvano Avanzini.
    Ratzinger, Napolitano, Obama, il Monciatti, il Tofanelli, ecc: qualunque personaggio si mette a fare, lui ne fa una vera e propria FOTOGRAFIA TRIDIMENSIONALE in cartapesta!!! E anche al di fuori delle caricature, si dimostra lo stesso geniale: ma avete visto che mascharata che ha fatto??!! Quella con tutti i pesci e l'acquario in fondo con le maschere appese...semplicemente STRAORDINARIA!!! Una maschera per tutte, il branco di pesci blu e gialli che si muovono tutti contemporaneamente: da antologia!
    E la Francioni?? (che se non sbaglio è sua moglie, o compagna) Ha fatto il suo primo carro di seconda e ha tirato fuori una costruzione bellissima, anche qui la somiglianza dei politici che ha raffigurato sono praticamente IDENTICI a quelli reali! Guardatevi ad esempio la Gelmini: fà veramente impressione!!!
    Ora, pensate un attimo questi due GENI messi assieme a realizzare un carro di prima categoria...sbavo già al pensiero! Per questo io sarei per un meccanismo di retrocessione/promozione ogni anno, come nel calcio: ogni anno l'ultimo di una categoria va giù e il primo della categoria sotto va su, sempre ogni volta! Così sì che potrebbero davvero rinnovarsi le costruzioni, anche perchè così i carristi sarebbero spronati dalla gara ad impegnarsi al massimo per non retrocedere.

  17. Chiara mercoledì 11 febbraio 2009 alle 14:17:08

    Vero, c'è di ben peggio in giro, direi...c'è gente che in anni passati ha preteso di fare carri sperimentali (sapendo fare ancora meno del Cinquini!!!) da mandar in giro per il mondo a far pubblicità al nostro Carnevale, prendendo il doppio dei soldi del Cinquini...e ora sai dov'è la bella opera?non certo in giro per l'Europa,ma a marcire nel retro della cittadella, vai pure a vedere che bel lavoro....e tutti i soldi spesi facevan prima a buttarli dalla finestra!!...direi che a questo punto ci son prese per il c... ben più gravi dei movimenti che tu chiami scarsi.....e comunque il Cinquini se ne sta tranquillo in seconda categoria a far il suo, quando c'è gente in prima ben più scandalosa....baci

  18. pierog mercoledì 11 febbraio 2009 alle 01:19:35

    giacomo,parli di "graziato",movimenti,etc.
    ma almeno sai di cosa stai parlando?non mi sembra proprio!
    tanto per cominciare non è stato,come dici tu,graziato,la fondazione ha scelto tra i bozzetti che il cinquini aveva presentato ed hanno scelto quello su burlamacco(sperimentale fuori concorso e riutilizzabile grazie al materiale usato,plexiglass e alluminio),in quanto ai movimenti...beh se sei cosi bravo dimmi tu quali sono quelli belli,ricordo che il vascello si muovesse egregiamente,come il drago o il mostro di anni addietro(si sta parlando di movimenti).se critichi le somiglianze comincia a non avere occhi solo per chi ti pare ma guarda bene in giro vedrai che c'è di peggio!per concludere mi risulta che abbia vinto per ben 2 volte consecutive e 2 secondi posti.quelli che dovrebbero essere buttati fuori sono altri,magari quelli che si fanno modellare i mascheroni da altre persone e poi si prendono tutto il merito o chi prende un sacco di soldi per per realizzare "opere" buone solo per il macero.
    la prossima volta documentati meglio.

  19. corrado martedì 10 febbraio 2009 alle 19:03:28

    A me sti carri sono piaciuti un sacco. La serata dell'apertura , per quanto sotto la pioggia, è stata bella, commovonte il discorso di Foffo e l'alzabandiera. Ma c'eravate subito dopo l'alzabandiera, appena partita la canzone? c'era una piazza intera che ballava e urlava di gioia...questo è il Carnevale! Il Carnevale di Viareggio. un critichiamo solo per criticà.

  20. Giacomo martedì 10 febbraio 2009 alle 17:22:01

    Hai ragione Chiara, scusami ma ero in Thailandia e sono arrivato appena all'apertura del carnevale, ho saputo che il Cinquini era un carro di apertura (meglio così almeno non arriva ultimo come sempre, difatti sono venuto a sapere che lo hanno "graziato", e gli hanno dato il contentino di fare un carro di apertura prima del calcio nel culo!)...se hai notato, è ben 4 anni che fa i soliti movimenti, destra-sinistra o avanti-dietro, non ci sono articolazioni nelle braccia, gambe, occhi,le caricature non si somigliano per niente, ci sono altri che meritano il suo posto, è scarzo, e in ben 6 regioni l'anno scorso hanno discusso il suo carro..io non mi metto a fare carri se non so fare! Scusami ancora Chiara se ho sbagliato..bacio, Giacomo.

  21. Chiara martedì 10 febbraio 2009 alle 13:59:46

    Giacomo sei anche te al carnevale di viareggio o no???Prima di metterti a scrivere, magari informati...ma non lo vedi che il carro del Cinquini è il PRIMO ed è un Burlamacco...ma non ti viene in mente che forse è il carro d'apertura..e quindi è fuori concorso?!?!? e poi visto che sai tanto criticare, perché l'anno prossimo non vai te a fare un bel carro pieno di movimenti???

  22. amanda martedì 10 febbraio 2009 alle 12:52:30

    Andte a vedere il Vannucci Roberto il suo carro non rispetta il bozzetto mancano i diavoli alati e le torri staccate dal carro QUESTO è SCORRETTO SE SI VEDE DI LATO FA PROPIO SCHIFO

  23. giovanni martedì 10 febbraio 2009 alle 10:24:24

    Concordo con Tiziana in relazione all'assenza di una adeguata pubblicità televisiva del nostro Carnevale. I Media, quelli che contano a livello nazionale, parlano di tutto e tutti meno che di Viareggio. La Fondazione evidentemente non è in grado di assolvere a questa necessità; si affida a rete versilia che è una emittente locale e neppure delle più seguite! Inoltre segnalo che domenica scorsa, al Carnevale di Cento, si sono visti mascheroni (ex carro che rappresentava Beppe Grillo), costruiti a Viareggio. PER QUESTO BISOGNA RINGRAZIARE LA FONDAZIONE E I CARRISTI CHE VOGLIO I SOLDI DA VIAREGGIO, MA POI SVENDONO IL CARNEVALE AI CONCORRENTI. IN QUASIASI ALTRA MANIFESTAZIONE PER UN SIMILE COMPORTAMENTO SI VIENE CACCIATI!!!!!

  24. Giacomo lunedì 9 febbraio 2009 alle 22:52:21

    Carri bellissimi a parte il Cinquini che arriverà ultimo in eterno, perchè non lo mandano via!!! I suoi carri fanno schifo tutti gli anni,i movimenti non sa neanche cosa sono..è inutile al corso e rovina l'arte dei veri maestri della cartapesta...Tutto sommato il carnevale di Viareggio è unico e inimitabile!grande Viareggio!

  25. giovanni lunedì 9 febbraio 2009 alle 22:02:52

    Bisogna dar atto che il primo corso è sempre un po' una prova.. Poi il tempo incerto.., ma di carri belli ce ne sono ben pochi. Poche idee e relizzazioni approssimative rispetto al bozzetto. Complessi bandistici irrilevanti. Ma quello che più manca al nostro Carnevale è una TV degna di tale nome che sia in grado di eseltare, per immagini e commenti, lo spirito del Carnevale, la sua storia, la sua cultura.

  26. andrea.b lunedì 9 febbraio 2009 alle 20:06:35

    scusate l errori,ma è la rabbia..che provo davvero per vedere cosi poca pubblicità in tv,vorrei per questo provare con mediaset,e vedere dove ci porta..1 discorso cosi

  27. andrea.b lunedì 9 febbraio 2009 alle 19:58:39

    i carri secondo me sia di prima che diseconda,son sempre piu belli,quindi per questo c è da essere iper contenti.belli e innovativi come non mai..non cen è 1 che non mi garba.per il discorso cento...si io ho 1 immensa rabbia,poichè la visibilità che li ha dato nei titoli canale 5,a noi la ri non cel ha mai data...stò parlando di dirlo nei titoli,e poi far 1 bel servizio cosi...noi quasi sempre c mettono venezia..prima,e dopo tocca a noi.quindi io proporrei di buttassi su mediasetnche noi..e provarla..con loro.basta politica di sinistra ed è ora di buttassi e vede cosa ci porta se ci si mette con mediaset.

  28. Angio' lunedì 9 febbraio 2009 alle 13:42:15

    Bha,piu' che la bellezza o la bruttezza dei carri in alkuni ne devo ankora capire il significato.
    Per il resto...e' carnevale

  29. AndreaP lunedì 9 febbraio 2009 alle 13:31:22

    Classica mentalità chiusa difendere una cosa a spada tratta solo x appartenenza"a se credete che cento sia migliore del Carnevale di viareggio non siete viareggini "...
    i carri sono bellissimi, la manifestazione è bella, ma dire che è "D'italia e D'europa" proprio no, non bastaraffigurare un berlusconi o un veltroni di turno... la manifestazione mi piace, ma, gestita così, E' solo un fenomeno locale...o al massimo "gemellato con san benedetto del tronto.." WOW

  30. Consuelo lunedì 9 febbraio 2009 alle 13:23:57

    Alcuni di Voi spero che stiano solo scherzando... 1) I carri sono bellissimi... non potete dire che quest'anno i carri non siano di buona qualità... e non ascoltate le istituzioni... ma fate un giro in città e lo sentirete dire da tutti... 2) La Marini sarà anche la madrina di Cento... ma se credete che cento sia migliore del Carnevale di viareggio non siete viareggini e allora mi chiedo come mai venite sul sito di viareggino.it...? 3) Forse siete troppo impegnati a fare polemiche... e non avete visto che il carnevale di Viareggio ha avuto spazi... sul TG1, SKYTG24, home page del portale virgilio.it ed oggi sul sito corriere.it
    Se un siete viareggini non venite a parlare del carnevale di Viareggio...!!!

  31. franco lunedì 9 febbraio 2009 alle 13:22:00

    ci vuole proprio un bel coraggio a dire che i carri di quest'anno sono brutti, fanno schifo, ecc...o meglio, non ci vuole coraggio, serve proprio essere viareggini puri, che non sanno mai, mai, MAI apprezzare un ca..o!!! è bene che gli altri carnevali ci superino in popolarità, ci godo proprio, i viareggini puri si meriterebbero che il carnevale fallisse del tutto e non ci fosse più, così la smettono di fare gli str....anzi no, usare una parolaccia sarebbe troppo gentile e gratuito, la meglio parolaccia da usare è solo una: VIAREGGINI.
    fateveli da voi i carri, visto che siete tanto bravi!!!
    VERGOGNATEVI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  32. claudio lunedì 9 febbraio 2009 alle 10:17:39

    Basta con queste squallide e patetiche bande paesane,che nel 2009 utilizzano vestiti, sia uomini che donne modello anni 70.Cerchiamo di portare gruppi folcloristici briosi, colorati,movimentati, che fanno musiche coinvolgenti e con in testa bellissime ragazze vestite,oppure svestite con coloratissimi costumi modello carnevale brasilero.Questi sono i gruppi che richiamano l'attenzione di tutti, giovani e meno giovani.Per quel che riguarda il corso complimenti alla fondazione perchè dopo anni immemorabili, come avevano preannunciato,sono riusciti a far si che le costruzioni potessero compiere due interi giri del percorso.Qualcuno dirà,ci sono riusciti perchè non c'era un grosso afflusso di gente,vero, però anche negli anni passati abbiamo visto corsi con poche presense, però fare due giri era pura utopia.Nei carri una cosa che manca, come ormai da anni sono i movimenti,quei movimenti che erano le principali caratteristiche dei carri anni 70-80.

  33. Pattarao lunedì 9 febbraio 2009 alle 08:58:14

    Il Lebigre ha messo in crisi il Fornaciari a Viareggio un si trova un saccheto di plastica neanco a pagallo oro, il Vannucci quanti scatoloni ha potuto trova' l'ha messi sul caro, il su socio con uno stampo ha fatto il caro, Gionata ha detto a su collaboratori, tutto il troiaio che trovate nel baraccone mettetelo sul caro, il Vannucci vell'altro, siccome un sa' fa' a modella i persomaggi di su pa' se le fatti fa da....? l'emilio cinquini co le proporsioni ci fa a cazzotti ha fatto un burlamacco co una testina.. di gorilla se ne vede uno ogni du anni, devo continua' o mi fermo qui.





  34. Riccardo lunedì 9 febbraio 2009 alle 02:43:04

    Per me invece quest'anno il livello delle costruzioni è nettamente migliorato nella prima categoria. Primis in tutto Avanzini che ha fatto un carro bellissimo. Bello il Breschi e quello del Malfatti. Stupendo quello fuori concorso del diavolo e non capisco il motivo perche non venga nemmeno immortalato nelle foto .. Per quanto riguarda la seconda categoria si salva solo quello dei Cinquini, gli altri sono poco curati . Per quanto riguarda la fondazione e la pubblicità al carnevale mi sembra che si stia dormendo e non poco. Gli altri sono più furbi di noi e di certo fa più parlare una Valeria Marini come madrina che non il nulla. Per questo le tv si sono dirottate su cento. Qua si pecca e di molto . Ultima cosa..una volta Viareggio era addobbata da tutte le parti per carnevale, adesso nemmeno via Mazzini che porta alla stazione, sà di festa, un mortorio ovunque e di una tristezza unica. Di certo non sembra entrare nella città del carnevale piuttosto nella città delle strade rotte , rotatorie incasinate ecc ecc.
    Non è che l'immagine della Viareggio turistica sia proprio delle migliori. Poi non lamentiamoci se in estate i turisti non vengono.

  35. AndreaP lunedì 9 febbraio 2009 alle 00:33:24

    Sarà, ma sono critico col degrado del carnevale in questi ultimi anni dal punto di vista mediatico, Cento in pochi sanno dov'è, e tra l'altro compra pezzi di carri da noi, ma , caso strano , su canale 5 in prima serata, a fine telegiornale c'erano loro, e oramai da qualche hanno ha più spazio rispetto a quello di viareggio....
    La manifestazione di Viareggio deve uscire dal gretto modo settoriale che contraddistingue l'organizzazione, se davvero vuol definirsi carnevale d'Italia e D'europa non può trattare maggiormente temi viareggini...Un esempio? potevamo aver la locandina del premio nobel Dario Fo, un biglietto da visita niente male per il pubblico non di Viareggio, e per celebrare Bonetti, bastava che gli fosse dedicato un carro..ma invece no...oppure per attirare i media puoi invitare qualche vippettino(cento invitò Maradona...)
    Il carnvele così con me è una bella manifestazione, ma non può definirsi d'italia o d'europa, poichè troppo "viareggino"... spero non me ne vogliano i miei concittadini

  36. luicla lunedì 9 febbraio 2009 alle 00:10:11

    ma che viareggini siete....non ne va mai bene una..."diamo al libeccio pensieri e noia la vita è bella la vita è gioia"!!!viva viareggio e viva il carnevale!luisa

  37. Daria domenica 8 febbraio 2009 alle 23:50:35

    i viareggini hanno da lamentarsi sempre e comunque: dei carri, del comune, dei viareggini stessi... sempre la solita solfa ma mai nessuno che faccia nulla... ganzi! ;)

  38. Mauro domenica 8 febbraio 2009 alle 23:02:34

    Mi viene da piangere a vedere 'sti carri...e poi dite di Cento ma qui non è solo problema di fondazione ma anche di prodotti (carri) cosa ne penserebbero i vari Baroni,Avanzini S.,Vannucci C.,Morescalchi oggi?
    Va bene la sperimentazione ma non lo scempio!

  39. maurizio domenica 8 febbraio 2009 alle 21:49:04

    ho sentito a rete versilia che sono tutti contenti. bon per lòro, ma io dè cari brutti osì non l'hò mai visti!

  40. tiziano domenica 8 febbraio 2009 alle 21:02:10

    Quando senti dire dai principali organi di informazione (TG5, TG1,TG2, TG4 etc.etc..)che Cento è il carnevale d' Europa e dedica alcuni minuti all'apertura con interviste e inquadrando la madrina della manifestazione (Valeria Marini) e il pubblico presente mi viene da dire: MA COME STA LAVORANDO LA NUOVA FONDAZIONE CARNEVALE? Addirittura il TG5 precisa che al finito il carnevale di Cento inizia quello di Rio.
    Bravi bel lavoro, Maglione, Santini e via dicendo.....
    Il Tofanelli non era certo meglio.................
    Tiziano

LASCIA IL TUO COMMENTO

L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato ma utilizzato, solo se lo desideri, per avvisarti della presenza di nuovi commenti. I campi indicati con * sono obbligatori.

Avvisami se qualcuno risponde alla discussione: 

Lo STAFF Viareggino.it si riserva la possibilità di cancellare commenti nei quali sia utilizzato un linguaggio offensivo o vi siano offese a persone e/o cose. Ci auguriamo che le discussioni siano affrontate con serenità ed intelligenza da parte di tutti. Viareggino.it non è in alcun modo responsabile dei commenti inseriti.

Ultime notizie pubblicate

Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.com
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.com
Telefono: 389-0205164
© 1999-2022 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

95149662

Torna su