Applausi e insulti per il Premier Berlusconi in una città in lutto.

Disastro a Viareggio 64
Applausi e insulti per il Premier Berlusconi in una città in lutto.
64

Intanto, nei pressi della stazione di Viareggio si cercano ancora i dispersi.

Viareggio, ore 16.05, piazzale esterno della stazione, arriva Silvio Berlusconi.

Il Premier ispeziona i luoghi della tragedia poi arriva in Comune: il quartier generale della Protezione Civile.

Fischi, insulti da un lato; applausi dall'altro.
Addirittura un tentativo di rissa fra i contestatori e i filo-Berlusconiani

I manifestanti urlano.

Intanto, Viareggio è in lutto e si cercano ancora i dispersi.

Vedi il VIDEO

Vedi le FOTO!

64 commenti

  1. Viareggino giovedì 2 luglio 2009 alle 12:43:43

    Giustamente non è che la polemica possa essere tirata avanti all'infinito comunque, se osservate il titolo della discussione, questa è la sede giusta dove parlare di questa cosa, per il cordoglio ci sono altre pagine e naturalmente in primis questo lo si vive ognuno dentro se stesso NB purtroppo chi scrive ha amici tra le vittime e prprio per questo è ancora più indignato.

  2. marco giovedì 2 luglio 2009 alle 12:22:39

    o viareggino hai ragione,ma quella gente li è fatta così e bisogna tenercela,ma ora basta rispettiamo i morti e tutti i viareggini che hanno senso di responsabilità e civiltà

  3. barbara giovedì 2 luglio 2009 alle 12:03:00

    ...rispettoso silenzio....silenzio....cordoglio e vicinanza a chi soffre...nient'altro conta in questi momenti....

  4. IL MORALIZZATORE giovedì 2 luglio 2009 alle 11:53:46

    Ma sete ancora li con le bischerate, Comunisti non comunisti, persone per bene o no. Ma chi siete Voi per decidere????? RISPETTATE I LUTTI CON IL SILENZIO CHE CI GUADAGNATE... TUTTI. GRAZIE.

  5. Viareggino giovedì 2 luglio 2009 alle 09:52:19

    E no caro Marco, tacere non si può almeno fino a che qualche esponente di estrema sinistra non si dissocerà pubblicamente da quella vergogna, quella si che che è stata un'offesa per le vittime, non rigiriamo la frittata come al solito.
    Ieri sera l'assessore alla provincia Favilla in trasmissione su Rete Versilia (Dove partecipava tra l'altro come sedicente esperto in materia in quanto ex ferroviere) dietro precisa domando del conduttore ha risposto che lui contesta il premier sul piano personale più che su quello politico questa è la pochezza di certa gente. Probabilmente sarebbe stato più utile alla comunità come ferroviere che come amministratore dal momento che come ultima analisi ha tirato fuori le escort ed i presunti festini. E poi chi è che dovrebbe tacere?

  6. marco mercoledì 1 luglio 2009 alle 23:42:12

    ora smettetela!!!!!!!!!!
    tacete in memoria delle vittime

  7. luca mercoledì 1 luglio 2009 alle 20:18:04

    ops...scusa albetrusco, non era rivolta a te la critica ma ad un altro, ho aperto su 2 pagine diverse questo e l'altro topic(Applausi e fischi per l'arrivo di Silvio Berlusconi a Viareggio)e volevo criticare quell'ignobile "fate vomitare!!" che augura la morte ad altri.
    Incredibile!!!
    Si sta piangendo x dei viareggini morti innocentemente e ci sono persone che augurano una cosa del genere ad altri.
    Ne approfitto comunque x dirti che in tempi passati ho apprezzato molto il lavoro di Barsacchi, il quale anche essendo di sinistra socialista, ha lavorato bene x Viareggio.
    Non sono di sinistra ma di destra da 25 anni, ma non ho nessun problema a plaudire un esponente di sinistra come lui, e mi dispiace molto vedere che oggi non vi e' nessun uomo politico veramente innamorato di Viareggio, uomini il cui valore politico viene oscurato dagli interessi di caste economiche che hanno rovinato questa citta'.
    Tutto qui e scusami ancora x averti messo in parallelo con quell' imbecille dell'altro topic.

  8. Viareggino mercoledì 1 luglio 2009 alle 19:45:40

    Bravo albetrusco, purtroppo hai proprio ragione, a sinistra l'unico sentimento che regna sovrano è l'invidia, io sono anche disposto a tollerare tutte le rimostranze di chi si sente frustrato e pensa che chi ha più capacità di lui o più ricchezza o più di qualche altro attributo debba per forza averlo sottratto a qualche altro, Quello che proprio non tollero è sputare nel piatto dove si mangia, mi piacerebbe sapere se qualche sfigato che ieri contestava non usufruirà in qualche modo degli stanziamenti che il premier, nel prossimo consiglio dei ministri, ha in progetto di mettere a disposizione della città di Viareggio.
    Ultima considerazione: Se al posto di Berlusconi ci fosse stato un qualsiasi altro primo ministro tanto per non fare nomi:- Prodi, sarebbe venuto a piedi in città?(Perchè sembra che l'auto adoperata fosse troppo di lusso) oppure avrebbe tirato fuori la bacchetta magica e cancellato il gravissimo incidente? Oppure avrebbe fatto "forse" solo il proprio dovere istituzionale?
    MA CHI CACCHIO VI METTE SU A TUTTI QUANTI CHE OLTRE TUTTO LA MAGGIORE PARTE SIETE GIOVANISSIMI PENSATE A STUDIARE SENZA FARVI RAGGRUPPARE COME PECORE DA QUALCHE PASTORE SESSANTOTTINO, RAGIONATE CON LA VOSTRA TESTA (Questo è per Dartagnan ndr) Saluti a tutti coloro che amano Viareggio e l'Italia

  9. albetrusco mercoledì 1 luglio 2009 alle 19:06:48

    caro di luca non so che cosa tu abbia letto,o che cosa tu abbia capito?Mi attribuisci frasi che non ho nemmeno pensavo.Se vuoi ti spiego il sunto del mio scritto,forse ne avrai bisogno:ce l'avevo con i comunisti che non finiscono mai di sorprendere per la loro pochezza.Naturalmente difendevo Berlusconi che non si meritava i fischi dei cosiddetti comunisti,capaci solo di distruggere e incapaci di costruire la minima cosa.Sul fatto che poi a sinistra ci sia anche della gente in gamba...magari fammi qualche nome perchè per ora non l'ho mai trovata.

  10. Manrico mercoledì 1 luglio 2009 alle 16:30:53

    Allora vorrei sapere se la notte ha portato consiglio a quei codardi che insultavano e fischiavano il capo del governo in carica ieri davanti al comune. Avete ancora fiato? Bene che i principali organi di stampa e media via abbiano dato il minimo rissalto possibile, male per sky che ha addirittura montato il servizio in modo forviante facendo sembrare che chi era sul balcone del palazzo comunale inveisse verso il presidente Berlusconi mentre invece nella realtà il dissenso era diretto a chi insultava e fischiava da basso. Occorrerebbe cominciare a boicottare sky altro che conflitto di interesse del cavolo

  11. andrea mercoledì 1 luglio 2009 alle 16:25:00

    per GIACOMO... vieni a vedere anche viareggiok.it
    una vergogna....

  12. Andrea mercoledì 1 luglio 2009 alle 15:41:20

    Concordo con quanto scritto da di leonardo .... non è stata una calamità naturale ma un INCIDENTE PER INCURANZA DI MANUTENZIONE DEI VAGONI.(già palesata dai sindacati di categoria.)
    Non contestiamo il premier ma pensiamo all'immagine di Viareggio che esce dalle sue tv e diciamo anche che Berlusconi con il cuore in mano si è precipitato sul luogo del disastro mentre la mattina premiava i napoletani d'eccellenza allietando il pubblico con i suoi soliti show.

  13. luca mercoledì 1 luglio 2009 alle 15:40:41

    sei malato albetrusco e come te tanti altri che insistono nel mettere politica di partito da 4 soldi invece di parlare e proporre qualcosa x trovare i soldi necessari alla ricostruzione.
    Invece di chiaccherare come una comare fuori dalla porta, pensa a usare quel poco di cervello e di pensieri che hai x dare un contributo utile a questa tragedia, e non le solite chiacchere moraliste da campagnolo provinciale come stai facendo ora.
    X fortuna a sinistra ci sono persone in gamba che non ragionano come te e gli altri scemi pagliacci che hanno fatto una pessima figura ieri.
    Tu parli dei disoccupati napoletani, ma loro avevano di che protestare, tu invece ti lamenti come una donna davanti all'unica persona che puo' fare veramente qualcosa a livello nazionale.
    Impegnamoci di + a fare in modo che questa giunta dalle mille promesse tenga ben stretto il laccio delle promesse fatte dal berlusca ieri, facciamo in modo di ricordare ogni giorno alla nostra giunta che il governo ha promesso la ricostruzione delle case a proprie spese, proponiamo,come ho letto da qualche parte, di devolvere gli incassi dei parcheggi x un determinato periodo di tempo ad una cassa da cui le famiglie possano attingere x la ricostruzione.
    Proponiamo delle idee, invece di sparare morali del ca... come stai facendo tu.

  14. REMO mercoledì 1 luglio 2009 alle 14:31:49

    In un contesto di grave lutto, di sofferenza infinita, di profondo cordoglio per i miei concittadini, ritengo veramente inappropriato e fuori luogo da parte di chicchessia, inveire contro la figura di Berlusconi che peraltro,mal sopporto anch'io. Le sue "storie", che sono veramente da vomito, dovevano essere contestate in altra sede. Voglio sperare comunque in un aiuto da parte dello Stato, visto la situazione economica in rosso nella quale si trova il Comune di Viareggio.

  15. di leonardo riccardo mercoledì 1 luglio 2009 alle 14:26:38

    Vorrei ricordare che al mattino il premier, quando gia si sapeva che la tragedia di Viareggio aveva fatto molte vittime, è andato alla manifestazione dei "napoletani eccellenti nel mondo" e si è fatto riprendere mentre scherzava e ballava con una avvenente partecipante alla festa.Poi quando è uscito è stato contestato e fischiato da laoratori e DISOCCUPATI. Il premier ha replicato «Sono persone della sinistra che si dovrebbero vergognare», poi ha aggiunto "vado a Viareggio a prendere in mano la situazione". Nel pomeriggio è venuto a fare passerella.
    Le persone sono arrabbiate per questa ennesima tragedia e pagliacciata del premier, quando si investono soldi nell'alta velocità e non per i treni dei pendolari, per le strutture gia esistenti per la manutenzione ma si investe per i treni di poche persone facoltose 'manager'
    Abbiamo tutto il diritto di manifestare il nostro dissenso a maggior ragione in questo momento di lutto e dolore per far si che non si ripetono queste tragedie e non rifugiarsi nell'immagine di Viareggio

  16. riccardo mercoledì 1 luglio 2009 alle 14:18:43

    a chi da degli ignoranti ai viareggini per le contestazioni al sovrano rispondo che la mamma degli asini purtroppo è sempre in cinta

  17. PIPPO66 mercoledì 1 luglio 2009 alle 14:10:17

    VIAREGGINI, POPOLO DI IGNORANTI CHE NON HANNO AVUTO NEMMENO LA DECENZA DI FARE SILENZIOOOOOOOO DI FRONTE ALLA MORTE DEI LORO STESSI PAESANI. GRANDI MALEDUCATI CHE SI PERMETTONO DI OFFENDERE UN CAPO DI STATO VOTATO A GRANDE MAGGIORANZA IN UN MOMENTO COSI' TRAGICO. CHE SCHIFO LA SINISTRA, MASSA DI INETTI PRIVI DI EDUCAZIONE. BERLUSCONI SEI UN GRANDE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  18. Areios mercoledì 1 luglio 2009 alle 13:18:02

    Concordo che non era il momento opportuno, ancorché i fischi possano essere equiparati agli applausi per il magnate.
    Saluti

  19. albetrusco mercoledì 1 luglio 2009 alle 12:58:46

    La gente che si indigna di fronte a chi ha offeso Berlusconi mi fa un pò sorridere,in altri tempi questi galantuomini inneggiavano a tiranni che uccidevano milioni di persone...Stalin...Mao...Pol Pot ed auspicavano scenari di morte e terrore a chi non la pensasse come loro...Ora direi a questi esseri,li chiamo esseri perchè voglio credere che non appartegano alla mia razza,direi:fatele voi le case! Se Berlusconi non va bene.

  20. luca mercoledì 1 luglio 2009 alle 12:38:13

    concordo con quello detto da filippo......poco + in la' e sarebbe stata una strage di pini....putroppo e' andata cosi'.....ora pero', evitando inutili polemiche da bar, dovremmo tutti insieme lottare xche' le promesse di berlusconi, del nostro primo ministro italiano, vengano mantenute.
    Stiamo dietro a queste famiglie che hanno bisogno di ogni conforto,sia psicologico che materiale, facciamo in modo che i nostri politici nostrani si impegnino a far arrivare i soldi promessi per la ricostruzione delle abitazioni distrutte.
    Questo dobbiamo fare e in questo dobbiamo credere, xche' le vittime non siano dimenticate...lasciamo perdere quei buffoni scemi pagliacci che hanno ieri ridicolizzato viareggio e i suoi morti.
    Cresciamo e lottiamo tutti insieme affinche' tutti i nostri amici bisognosi abbiano quello che gli spetta dallo stato, xche' promesso.
    Luca.

  21. riccardo mercoledì 1 luglio 2009 alle 11:50:07

    caro Pierangelo mi dispiace di non essere come te io mi inquieto molto quando in un paese detto civile si permette ad un treno con un carico pericoloso di attraversare una città con carri che cedono per le strutture inadeguate. Non credo che si possa parlare di caso, sfortuna o cose del genere. Credo che uno stato che pensa all'altà velocità senza prima mettere in ordine l'esistente non si può permettere di fare passerelle sui luoghi delle tragedie.
    Questo per me vuol dire onorare i nostri poveri morti perché il loro sacrificio non sia stato vano. Chi lo sa forse anche loro se avessero potuto avrebbero contestato un leader che si sente sovrano.

  22. samuel mercoledì 1 luglio 2009 alle 11:11:51

    In un giorno triste e di lutto non era il caso di contestare il ministro del consiglio,bella pubblicità che ci siamo fatti a contestarlo...solo una parola da dire: VERGOGNA!

  23. senza appartenenza politica mercoledì 1 luglio 2009 alle 10:57:53

    Avrei apprezzato un presidente del consiglio che intervistato a Napoli avesse detto vado a portare conforto ad una città in lutto e non prendersi i meriti delle operazioni "abbiamo trasportato i feriti..." "vado a prendere le cose in mano".. i meriti dell'intervento tempestivo sul disastro spetta ai volontari delle pubbliche assistenze e ai vigili del fuoco molto spesso considerati poco dai vari governi e successivamente considerati eroi dopo le tragedie.....

  24. JOLE mercoledì 1 luglio 2009 alle 10:49:38

    Ieri pomeriggio mi sono vergognata come mai ...potrei dire tante cose a riguardo ma noto con piacere che molti lo hanno già fatto per me e ne sono felice; una cosa sola voglio sottolineare: ma tutti questi sinostroidi che ci erano ieri davanti al comune ma dove sono quando è il momento di andare alle urne? ...GRAZIE

  25. Filippo mercoledì 1 luglio 2009 alle 10:35:00

    L' uscita "ora vado io a prendere in mano la situazione" è una delle molte infelici del nostro premier, ma non penso che in fin dei conti sia stata detta "per male" o che sia venuto a Viareggio solo per far passerella, non credo proprio....penso che sia venuto per rendersi conto e per stare, alla sua maniera, vicino alla città.
    Aborro totalmente gli insulti e i fischi, se chi fosse stato in piazza del comune avesse fatto silenzio, o meglio fosse andato a dare una mano, invece di stare a pugno teso....purtroppo si è persa l' occasione per tacere, ragazzi miei! Non c' entra nulla Berlusconi e il governo in questo casino, c' entra la fatalità che ha fatto rompere sto cazzo di cisterna proprio li e non magari 10 km dopo in pineta, dove magari arrostiva 3 alberi e 2 colombacci senza causare nulla di grave....Mi unisco al lutto e al dolore, davanti ai morti solo silenzio e rispetto...evitando polemiche che sono assolutamente ingiustificate, inutili, fuori luogo e da idioti.

  26. Giacomo mercoledì 1 luglio 2009 alle 10:29:48

    Sono un destrorso non Berlusconiano e penso che chi sia andato appositamente a offendere il Presidente del Consiglio venuto a Viareggio, sia semplicemente VERGOGNOSO. Il Presidente del Consiglio DEVE essere presente in situazioni del genere e DEVE dare messaggi alla Nazione. La stessa cosa avrebbe DOVUTO fare il leader del PD se fosse stato premier. Piuttosto mi domando: dov'è Franeschini ora?? A infamare il Berlusca di sicuro, ma lo fa da lontano, magari comodamente seduto sulla poltrona. L'importante, sappiate, è che la maggioranza degli Italiani non la pensa come voi, pseudo comunistoidi, e è per questi comportamenti che avete perso le elezioni, avete perso alle provicniali/comunali e continuerete a perdere finchè non vi preoccuperete di proporre fatti e non parole! Avete trasformato una situazione di lutto in una puntata di uomini e donne, calpestando la dignità dei morti e offendendo il dolore dei presenti. VERGOGNA!!

  27. FEDERICO DELLA ROSSA mercoledì 1 luglio 2009 alle 10:19:05

    vi scrivo con le lacrime agli occhi e con tanta rabbia per l'accaduto,la mia Viareggio,la nostra viareggio e' stata ferita in modo indelebile e non basteranno decenni per dimenticare,abito dietro il 90 minuto ed ho visto,ed anche stamani mentre andavo al lavoro mi sembrava di abitare in una citta' fantasma.,pero' 2 parole sul premier se mi permettete le volevo dire.
    Premetto che non sono di nessun schieremento politico,nessuno,e dico anche che nessuno critica l'operato del governo nei soccorsi,anzi mi devo togliere tanto di cappello per l' operato di Maroni,di Bertolaso e di tutti gli intervenuti affinche' si allievasse un po' il dolore di tutti noi,percio' do' un 10 per l' operato del governo,ma non accetto che un personaggio del genere venga a fare passerella da noi dicharando al TG parole testuali"ora vado a viareggio e prendo in mano io la situazione"questo e' vergognoso,mancando di rispetto oltre che a la citta' anche a tutte quelle persone che si sono adoperate nei soccorsi nonche' ministri e senatori vari del suo governo.
    Non ero davanti al comune a contestare perche ero a lavorare e non ci sarei andato comunque ma in cuor mio cavolo se lo ho contestato,magari in forma un po' piu civile,ma capisco la rabbia della gente,non credo che c'entri la politica me lo auguro..
    comunque bisogna stringersi tutti insieme e cercare di superare questa ferita e far sentire il nostro calore unico soprattutto a chi ha avuto delle perdite.
    Questa e' la mia umile opinione condivisibile o no non lo so,pero' un 'ultima cosa volevo dire
    Viareggio rialzati e torna a sorridere
    un saluto a tutti
    Federico Della Rossa

  28. Stellafilante mercoledì 1 luglio 2009 alle 10:09:41

    COME HO SCRITTO IERI, IN ALTRO SITO, LA NOTTE DEL 29 VIAREGGIO SI E' DIMOSTRATA CAPACE OLTRE OGNI LIMITE. I VOLONTARI, I VIGILI DEL FUOCO, LA POLIZIA, I CARABINIERI, LA GUARDIA DI FINANZA, LA POLIZIA MUNICIPALE, TUTTI, DI VIAREGGIO E NON HANNO FATTO UN CORDONE DI FRATELLANZA.
    IERI POMERIGGIO, PER COLPA DI QUALCHE IMBECILLE, ABBIAMO PERSO LA FACCIA.
    IO NON MI VERGOGNO DI ESSERE VIAREGGINA, LORO DEVONO VERGOGNARSI DI ESSERE E BASTA.

  29. PIPPO66 mercoledì 1 luglio 2009 alle 10:09:32

    GLI INSULTI A BERLUSCONI SONO STATI UNA VERGOGNA!!!!!
    SOLO UN GRANDE SILENZIO PER PIANGERE I MORTI DELLA TRAGEDIA.
    BELLA FIGURA I ROSSI VIAREGGINI (ormai inesistenti).
    BERLUSCONI SEI UN GRANDE!!!!!!

  30. barbara cecchi mercoledì 1 luglio 2009 alle 10:09:18

    Vergogna! E' il momento del silenzio in rispetto a chi soffre, a chi non c'è più, a chi ha perso tutto. E' il momento di dare un aiuto, una parola, un sorriso per risollevare da terra chi è caduto...tutto il resto non conta. Forza Viareggio! Rialzati!!!

  31. sara mercoledì 1 luglio 2009 alle 09:58:03

    quei due o tre stupidi che hanno contestato il premier, invece che sprecare energie in insulti perchè non sono andati ad aiutare gli sfollati e a dare una mano ai nostri volonrtari! che si vergognino!

  32. niccolò mercoledì 1 luglio 2009 alle 09:56:21

    invece di pensare alle vittime pensano al politico di turno..certa gente proprio non capisce come gira il mondo..

  33. stefano mercoledì 1 luglio 2009 alle 09:49:51

    Messaggio per nicoletta quellq di sinistra non eri l'unica ad essere liiiii quando davanti a te muoiono persone come torce umane non mi interessa se sono di sinistra o di destra cerco di aiutarle a vivere ....perche il sociale non lo fate solo voi di sinistra....ansi forse più noi ....adesso andiamo insieme al CRO in darsena per vedere se ci aiutano tutti quelli che voi chiamate compagniiiiii....Vergognati per le cosi che dici, prega e ringrazia il signore per esserti salvata .....

  34. Simone Guidi mercoledì 1 luglio 2009 alle 09:45:04

    E poi vi chiedete come mai a Viareggio abbia vinto la destra. BRAVI! Continuate a scorreggiare nella stanzetta e ad annusarvi da soli.

  35. luca mercoledì 1 luglio 2009 alle 09:30:25

    Come si fa a parlare male di qualcuno dopo neanche 24 ore dalla tragedia?.....come si fa sempre a mettere la politica davanti a tutto....ma almeno ci guadagnaste qualcosa......stamani e' morto il bambino al Mayer e voi continuate nel vostro gioco stupido,ignorante e provinciale di moralisti accanendovi contro persone che x la loro carica istituzionale dovevano x forza venire qui a controllare e dare una mano economica e psicologica.....ma non vi accorgete che facendo cosi', date punti favorevoli agli stessi che voi criticate?....ma siete veramente cosi' terra terra?

  36. il moralizzatore mercoledì 1 luglio 2009 alle 08:45:58

    Io lascerei perdere le polemiche sulla contestazione. Tanto ogni popolo ha i capi che si merita nel bene e nel male, sicuramente in questo momento non voglio ne dirlo ne deciderlo io. Rispettate il lutto grazie.

  37. pierangelo mercoledì 1 luglio 2009 alle 08:42:25

    Cari federico e riccardo,se non capite neppure quando e' il momento di fare certe manifestazioni di contestazione e quando non lo e',e penso che di fronte a questa tragedia il buon senso dice che non lo e',be' avete dei grossi problemi, e sinceramente non so se avere compassione o ripugnanza verso chi ragiona cosi'.

  38. alessandro mercoledì 1 luglio 2009 alle 07:36:38

    se era un politico serio diciamo tipo SANDRO PERTINI o altri simili sicuramente non sarebbe stato contestato da nessuna fazione politica .

  39. vito mercoledì 1 luglio 2009 alle 05:01:33

    Oggi Viareggio ha vissuto una pagina triste. Invece di stringersi nel silenzio e nella solidarietà.E' bastato l'ordine di un capo-vigliacco per organizzare la pagliacciata - contestazione contro Berlusconi (capo del governo eletto democraticamente da milioni di cittadini)
    La parola vergogna è poca cosa. E' vero, in Democrazia ognuno è libero di manifestare il proprio dissenso ma non in occasione di tragedie.In tali occasioni occorre rispetto per tutti, dai volontari, alle forze dell'ordine, a tutti i politici di tutti i colori, ai familiari delle vittime e a quanti soffrono in silenzio.La "Viareggio Democratica" ha dimostrato ancora una volta inciviltà e bestialità. Nonostante il progresso, ahimè sono ancora tanti gli stupidi che si fanno manipolare da politici senza scrupoli che si rodono per aver perso le poltrone.
    Vigliacchi

  40. luca mercoledì 1 luglio 2009 alle 01:52:32

    Mi dispiace tanto per il tragico destino che non ha lasciato scampo alle vittime di questo assurdo incidente...il mio è solo un senso di vuoto...nell'animo...pensando al significato di quello che è successo...alle vite spezzate...niente a che vedere col dolore delle persone che hanno perso i loro affetti e che restano soli e persi...
    Lo stesso senso di vuoto lo provo osservando in molte persone l'odio...il rancore...l'uso dell'insulto...l'assoluta mancanza di rispetto...l'arroganza...lo snobbismo intellettuale...la presunzione...il cieco schieramento oppositivo...tutti sentimenti esibiti sprezzantemente da coloro che sono schierati, con la scusa della politica, contro il loro nemico eletto...berlusconi o comunismo che sia...
    Penso che sopratutto in certi momenti, ma per la verità dovrebbe esserlo sempre, debba prevalere il senso di rispetto delle idee altrui come delle proprie, il rispetto dei sentimenti di dolore e di credo religioso e politico, più in generale credo che debba prevalere la libertà di ogniuno di esprimere se stessi nel rispetto della collettività.
    Dopo l'ennesima prova di inciviltà odierna, priva di ogni ragione o giustificazione razionale, se non la bassezza dell'animo di molti, sento di vivere in una società debole e priva di capacità morali e solidali se non in momenti limitati, momenti di estremo coinvolgimento emotivo come la tragedia odierna.
    Causa e frutto di tutto ciò sono, sia la politica che i mass media, che si vorrebbero eleggere a giudici superpartes, ma che in realtà sono solo un aspetto dei più vili della società odierna.

  41. lucky mercoledì 1 luglio 2009 alle 01:08:29

    bravo alessandro, e' quello che penso anche io.
    Preoccupiamoci di dare una mano a chi ha perso tutto, le morali dei miei c.... lasciamole a questi nuovi politici da bar o da sagra del cinghiale!!!!!!!
    Passo e chiudo.

  42. claudio mercoledì 1 luglio 2009 alle 00:39:42

    Anche in momenti drammatici come questi, invece di pensare ai nostri innocenti concittadini deceduti, andiamo a preoccuparci di insultare una persona!!!!!. Vergognatevi!!!!!.

  43. Federico mercoledì 1 luglio 2009 alle 00:39:21

    E voi...che vi pronunciate sui contestatori...(che pur nella tragedia sono sempre liberi, almeno in una democrazia che si rispetti, di esprimere un dissenso...) non fate altro che mettervi sullo stesso piano... ma del resto questa è l'Italia.
    Chi ha più intelletto gentilmente taccia.

  44. Federico mercoledì 1 luglio 2009 alle 00:36:00

    E voi...che vi pronunciate sui contestatori...(che pur nella tragedia sono sempre liberi, almeno in una democrazia che si rispetti, di esprimere un dissenso...) non fate altro che mettervi sullo stesso piano... ma del resto questa è l'Italia.
    Chi ha più intelletto gentilmente taccia.

  45. riccardo mercoledì 1 luglio 2009 alle 00:18:18

    credevo che in un paese democratico si eleggesse un capo del governo e non un monarca assoluto che non si può contestare.
    Se un politico non vuole contestazioni non deve fare certe dichiarazioni come ha fatto l'on. Berlusconi al tg nazionale: ora vado a Viareggio e prendo in mano la situazione.
    Lui conosce viareggio? Sa la nostra storia e i nostri bisogni?
    L'arroganza non è figlia della democrazia ma del totalitarismo ed io ne sono profondamente preoccupato. W Viareggio e tutti i viareggini anche quelli che contestano e poi si rimboccano le maniche: Abbasso chi venera e sta a guardare.

  46. alessandro04 mercoledì 1 luglio 2009 alle 00:16:00

    Come ho già scritto in un altro post, così a caldo manterrei un decoroso silenzio evitando le polemiche per rispetto alle vittime e ai feriti..ci sarà tempo più avanti per dicutere...

  47. Giacomo martedì 30 giugno 2009 alle 23:40:34

    penso che "sistemate tutto" significhi dare soldi al comune....cmq è inutile....non ci arrivate...non rispondo neanche..

  48. nicoletta martedì 30 giugno 2009 alle 23:33:01

    sono orgogliosa di essere viareggina e di sinistra .oggi ho sentito parlare il vostro Silvio e sinceramente dopo una nottata da incubo sentire il capo del governo dire ora vado la e ci penso io a sistemare tutto come se tutti i volontari ele forze dell'ordine aspettassero il Messia per muoversi BE'questo si che mi e' sembrato vergognoso!

  49. marco martedì 30 giugno 2009 alle 23:06:37

    erano quasi tutti fiorentini e pratesi che hanno preso questa tragedia per uno spettacolo

  50. federica92 martedì 30 giugno 2009 alle 22:34:03

    di fronte ad una simile tragedia serve solo il silenzio..e i fatti. la politica non c'entra... ed oggi certe scene ANDAVANO evitate! FORZA VIAREGGIO ALZATI E COMBATTI

  51. ICARO martedì 30 giugno 2009 alle 22:18:17

    Pò SECONDO VOI,VI CHIEDERETE PERCHè LA SINISTRA IN ITALIA NON VINCE PIU DA PUNTE PARTI,SECONDO VOI PERCHè?PERCHE TRA QUESTA NE FANNO PARTI GRUPPI ANCHE SE POCHI COME OGGI,CHE IN UNA CIRCOSTANZA COSI TRAGICA HANNO AVUTO IL VERGOGNOSO CORAGGIO,D INSULTARE CHI INVECE è VENUTO A VIAREGGIO A PORTARE CONFORTO,E UN AIUTO,per fortuna io c ero,e sinceramente erano pochi coloro che contestavono...o ridicoli,vergogna

  52. Giacomo martedì 30 giugno 2009 alle 22:01:55

    Rispetto e cordoglio a tutti i viareggini e alle persone che non ce l'hanno fatta..Viareggio è una grande città e uniti cancelleremo questo brutto incidente.

  53. Giacomo martedì 30 giugno 2009 alle 21:52:50

    Erano solamente dei bambini con ancora il latte alla bocca col portamento da sfigati di sinistra, si vedevano lontano un miglio, trasandati, con quei capelli alla comunista con la barba lunga e la maglietta del mercatino delle pulci a righe, e magari puzzavano anche di sudore.....non andranno mai avanti e rimarranno sempre a fumarsi delle canne sugli scogli con la chitarra in mano...
    Non hanno ancora capito che signori si nasce...e voi venuti al mondo per sbaglio lotterete sempre come il "comandante" morto...e rimarrete sempre SFIGATI...andate a lavorare invece di sfruttare i genitori con l'università e tagliatevi la barba! ah ah ah!!

  54. elisabetta.t martedì 30 giugno 2009 alle 21:42:23

    era il caso di evitare gli applausi e sopratutto insulti e fischi... abbiano perso l'occasione di essere uniti x il bene di viareggio... peccato

  55. marco martedì 30 giugno 2009 alle 21:29:53

    Da viareggino mi vergogno immensamente per quello che e' successo oggi ,in questi momenti le istituzioni devono essere il piu' possibile vicino alla popolazione colpita,ed oggi e' venuto il presidente del consiglio come massimo esponente di chi ci governa e che dovra' nel bene o nel male porgere un rimedio;chi volevate beppe grillo?
    Berlusconi non stà simpatico neanche a me,ma oggi non era ne il momento ne il luogo di contestarlo.
    Cio' nonostante voi soliti idioti fregandovene di chi ha perso la vita ,avete dato luogo ad una scena di una tristezza inaudita.Come fate a guardarvi allo specchio.Vergogna!

  56. michela martedì 30 giugno 2009 alle 21:28:45

    questo è il momento dell'unità e solidarietà e non delle baggianaggini ..tutti al lavoro per la città

  57. kirazoe martedì 30 giugno 2009 alle 21:01:13

    Vorrei che tutti coloro che oggi erano fuori del Comune a protestare contro QUALCOSA o QUALCUNO si vergognassero di essere ancora vivi e non al posto delle persone che Viareggio ha perso stanotte. VIAREGGIO, LA TOSCANA, IL MONDO NON VI VUOLE VERGOGNA!!!!!!!!!!!!!

  58. tiziano martedì 30 giugno 2009 alle 20:56:13

    Dimenticavo IL noto dj paci viene scaraventato giu dal carro del carnevale con il Cinquini che inveisce ma quale aggressore le bandiere del Livorno ANDAVANO TOLTE PUNTOE BASTA......CONDANNA ESEMPLARE-----TUTTI BERE ALLO SHELLY MOLTO MEGLIO CHE FISCHIARE BERLUSCONI

  59. tiziano martedì 30 giugno 2009 alle 20:53:46

    VERGOGNA-VERGOGNA-VERGOGNA----In un momento come questo CON CIRCA 20 MORTI SULLE SPALLE si fischia insulta e si contesta Berlusconi------- NON CI MERITIAMO NULLA.

  60. marco martedì 30 giugno 2009 alle 20:45:01

    berlusconi in cofronto a questa gente è un signore.
    ora spero che gli esponenti dell'opposizione cittadina prendino le distanse da questa brava gente.
    vergogna!!!!!!!!!!!!!!!

  61. claudio martedì 30 giugno 2009 alle 20:39:24

    Che vergogna !

  62. santini martedì 30 giugno 2009 alle 20:25:06

    applausi e fischi sono entrambi da condannare...vergognatevi...

  63. Gragna martedì 30 giugno 2009 alle 20:09:00

    Viareggio citta di IMBECILLI Viareggio citta di IDIOTI Viareggio citta di DEFICENTI Dedicato a tutti quelli che invece di pensare alla vittime,hanno pensato solo a contestare il presidente del consiglio(il quale stava facendo il proprio lavoro) NON VI MERITATE UN CAZZO!!!!!!! VERGOGNAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!

  64. stefano martedì 30 giugno 2009 alle 19:39:45

    Mi vergogno per le persone che hanno contestato Berlusconi in un momento di così grande lutto per la città.....I soliti contestatori che dovrebbero lavorare invece di parlare..

LASCIA IL TUO COMMENTO

L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato ma utilizzato, solo se lo desideri, per avvisarti della presenza di nuovi commenti. I campi indicati con * sono obbligatori.

Avvisami se qualcuno risponde alla discussione: 

Lo STAFF Viareggino.it si riserva la possibilità di cancellare commenti nei quali sia utilizzato un linguaggio offensivo o vi siano offese a persone e/o cose. Ci auguriamo che le discussioni siano affrontate con serenità ed intelligenza da parte di tutti. Viareggino.it non è in alcun modo responsabile dei commenti inseriti.

Ultime notizie pubblicate

Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.com
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.com
Telefono: 389-0205164
© 1999-2022 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

96131301

Torna su