Berlusconi : necessario evacuare l'intera zona per permettere le operazioni di bonifica necessarie

Disastro a Viareggio 18
Berlusconi : necessario evacuare l'intera zona per permettere le operazioni di bonifica necessarie
18

A seguito dei sopralluoghi effettuati è stata definita e delimitata la “zona rossa” da evacuare completamente per permettere le operazioni di bonifica necessarie e che potranno durare anche per tutta la notte.

La zona rossa è stata suddivisa in tre sezioni, per ognuna delle quali sono stati predisposti punti di accoglienza e di assistenza dedicate a coloro che non hanno trovato sistemazione ed ospitalità presso parenti o amici.

Le 3 sezioni sono:

zona 1 delimitata dalle vie: prolungamento di via Bottego, Via Aurelia Nord lato mare, nel trattotra via Bottego e Largo Risorgimento – incrocio PAM per la quale il punto suddetto è ubicato nel parco 16 settembre (nelle vicinanze della PAM);

zona 2 delimitata dalla vie: Puccini, Regia, delle Catene e Burlamacchi per la quale il punto di accoglienza è presso la Scuola Lambruschini;

zona 3 delimitata dalla vie Puccini, Garibaldi, Burlamacchi e Machiavelli per la quale il punto di raccolta ed accoglienza è stabilito presso la Scuole Pascoli.

Il numero verde attivato dal Comune di Viareggio per tutte le necessarie informazioni è
800732911


Per i danni ricevuti preghiamo la cittadinanza di rivolgersi al Comune nei prossimi giorni.

Rivolgiamo inoltre un appello a tutti coloro che hanno trovato sistemazione e stanno bene, in particolare a coloro che risiedono tra Via Ponchielli e Via Pietrasanta, ed ancora non hanno contattato i propri familiari Comune attraverso il numero verde del Comune.

18 commenti

  1. mirko mercoledì 1 luglio 2009 alle 09:44:26

    alessandro farnocchia e' tra i feriti? se qualcuno ha sue notizie prego

  2. luca mercoledì 1 luglio 2009 alle 09:29:03

    Come si fa a parlare male di qualcuno dopo neanche 24 ore dalla tragedia?.....come si fa sempre a mettere la politica davanti a tutto....ma almeno ci guadagnaste qualcosa......stamani e' morto il bambino al Mayer e voi continuate nel vostro gioco stupido,ignorante e provinciale di moralisti accanendovi contro persone che x la loro carica istituzionale dovevano x forza venire qui a controllare e dare una mano economica e psicologica.....ma non vi accorgete che facendo cosi', date punto favorevoli agli stessi che voi criticate?....ma siete veramente cosi' terra terra?

  3. cosaica martedì 30 giugno 2009 alle 22:13:15

    il sorriso compiaciuto in questo grande dramma è veramente fuori luogo!

  4. Wilson martedì 30 giugno 2009 alle 19:20:24

    Basta.... Basta..... State ancora a discute di cazzate.....
    Rimboccatevi le maniche e andate a dare una mano nei campi che stanno allestendo allo stadio e al palazzetto.... vedrete che siete piu' utili invece di sta a commentare i sorrisi del premier..... Ma vaaaa POLLI...

  5. carlo martedì 30 giugno 2009 alle 19:07:43

    ma come è mai possibile che tutto venga trasformato in una battaglia politica. Cosa avete dentro di voi? Pensate a quello che è successo ed accogliete qualsiasi tipo di aiuto, da chiunque provenga. E' sufficiente che l'aiuto ci sia e sia efficace e lasciate i rancori e gli odi da parte almeno in questi momenti. Fatelo almeno per chi è nel dolore che credo a leggere certi commenti non possa altro che restare schifato!
    Per quanto riguarda la presenza di Berlusconi penso che se non veniva dicevate che aveva sbagliato e se è venuto dite altrettano per cui la cosa si commenta da sola. Fa solo sgomento che in questi momenti ci sia qualcuno che ritenga importante fare questi commenti giusti o meno che siano.

  6. Sandro martedì 30 giugno 2009 alle 19:00:34

    Forse fa rabbia la coesione e la coerenza dimostrata dall'attuale governo in circostanze tragiche, mentre l'attuale opposizione, neppure quando era governo, è riuscita ad avere, anzi a dividersi ulteriormente. Perchè non impariamo da un grande popolo come Gli Stati Uniti nel quale il presidente eletto è ilpresidente di tutti ?

  7. danila martedì 30 giugno 2009 alle 18:56:26

    E' VERO,NON DOVREMMO IN CIRCOSTANZE COME QUESTE CRITICARE, E FORSE IL SILENZIO AL SUO ARRIVO SAREBBE STATO PIU' OPPORTUNO, MA COME SI FA AD AVERLO VICINO E NON DIRE NULLA,
    SEMBRA CHE FACCIA TUTTO LUI:NOI ANDIAMO,NOI FACCIAMO,NOI FAREMO...... SEMPRE CON QUEL SORRISO, E IN QUESTO CASO, CREDETEMI ERA PROPRIO FUORI LUOGO.IO HO VISTO UN DISASTRO, MA HO VISTO ANCHE TANTA SOLIDARIETA' E TANTO AIUTO DA PARTE DI TUTTI, QUESTO E' IMPORTANTE. GRAZIE CITTADINI DI VIAREGGIO

  8. Sandro martedì 30 giugno 2009 alle 18:56:04

    Penso che dobbiamo vergognarci noi tutti viareggini (ma ce ne sono ancora di veri???) che, tradendo tutta la nostra storia di solidarità, stiamo a discutere di aria fritta. Lui rappresenta un istituzione DEMOCRATICAMENTE eletta, è venuto qui come avrebbe dovuto fare qualunque altro capo di governo, non mi sembra ci sia niente di strano. Che bigotti !

  9. Luca martedì 30 giugno 2009 alle 18:53:37

    mi dispiace mariana ma se vuoi il male puoi trovarlo in tutto!!! E' solo qui per aiutare, VERGOGNA A CHI HA URLATO AL PRIMO MINISTRO ASSASSINO!!! VERGOGNA!!

  10. mariana martedì 30 giugno 2009 alle 18:50:00

    PURTROPPO NN SI E' TRATTATO DI POLITICA MA DI ATTEGGIAMENTO SBAGLIATO KE HA AVUTO,NN SI DEVE VERGOGNARE CHI LO HA CONTESTATO,MA CHI LO HA APPLAUDITO QUANDO E' SCESO CON QUEL SORRRISO DALLA MACCHINA.

  11. alessandra martedì 30 giugno 2009 alle 18:28:01

    io non sono certo di sinistra e non ho neppure una passione spassionata per Berlusconi, ma possibile che qualcosa faccia
    lui a prescindere deve essere sempre criticato??
    E' il premier di un paese e per dovere, e' venuto a vedere la situazione, come sarebbe stato giusto che qualsiasi altro premier di altro colore o partito avesse fatto!!!

  12. cri martedì 30 giugno 2009 alle 18:20:51

    Evidentemente solidarietà,fratellanza,unione non fanno parte del vostro vocabolario! grandi! continuate così ,io però mi dissocio perchè i veri viareggini non ragionano come voi..tutt'altra gente,di cui ne vado orgogliosa!

  13. MICHELE martedì 30 giugno 2009 alle 18:18:23

    E' COME DICONO TUTTI UNA TRAGEDIA ANNUNZIATA DA PIU' PARTI: R.F.I. RETE FERROVIARIA ITALIANA COME OGNI ALTRA ARTICOLAZIONE DELLO STATO OBBEDISCE AI COMANDI DI UNA DIRIGENZA GOVERNATIVA SCELLERATA: TUTTA LA POLITICA E PROTESA AL RISPARMIO. LE CONSEGUENZE ? DIFFUSA DISOCCUPAZIONE E PERICOLI E DISASTRI OVUNQUE.
    DOBBIAMO RINGRAZIARE SEMPRE CHI CI COMANDA E CHE, PURTROPPO, AHIME', AHINOI, ABBIAMO VOTATI E PORTATI AL POTERE

  14. Sandro martedì 30 giugno 2009 alle 18:17:26

    Invece di preoccuparsi tanto delle vicende o dell'aspetto di Berlusconi (sembra assurdo che anche di fronte a tragedie come queste c'è chi pensa sempre e solo a protestare, e poi contro chi?)... sarebbe meglio preoccuparsi di chi in questo momento ha subito una disgrazia e non ha più lacrime da versare oltre che per chi non c'è più. Ognuno dovrebbe farlo secondo le proprie competenze ...

  15. venereazzurra martedì 30 giugno 2009 alle 18:16:44

    Cara Lucia sn d'accordo con te...oltre ritenere inutile il suo arrivo nei luoghi della tragedia. Dove avvengono le tragedie le uniche persone che DEVONO esserci sono i soccorsi, il resto della gente è solamente d'intralcio ai lavori!!!

  16. mirko martedì 30 giugno 2009 alle 18:15:20

    Ma che avra' sempre da ride ? arriva in mezzo a una tragedia e l'unica cosa che fa' e' ridere.ma che gli diano una mazzata ne denti!!!!

  17. eva martedì 30 giugno 2009 alle 18:14:21

    lui fa ridere me, ma io non rido di questa strage.
    Che è venuto a fare non lo sa manco lui..

  18. lucia. martedì 30 giugno 2009 alle 18:11:02

    Non so se la foto ritrae il momento in cui il Presidente del Consiglio è arrivato al municipio di Viareggio o se è di repertorio; nella prima ipotesi consiglierei al Presidente che quando ci si reca sul poswto di una tragedia sarebbe consigliabile non sfoggiare sorrisi così compiaciuti.

LASCIA IL TUO COMMENTO

L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato ma utilizzato, solo se lo desideri, per avvisarti della presenza di nuovi commenti. I campi indicati con * sono obbligatori.

Avvisami se qualcuno risponde alla discussione: 

Lo STAFF Viareggino.it si riserva la possibilità di cancellare commenti nei quali sia utilizzato un linguaggio offensivo o vi siano offese a persone e/o cose. Ci auguriamo che le discussioni siano affrontate con serenità ed intelligenza da parte di tutti. Viareggino.it non è in alcun modo responsabile dei commenti inseriti.

Ultime notizie pubblicate

Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.com
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.com
Telefono: 389-0205164
© 1999-2022 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

96132366

Torna su