Palagi annuncia: “La finale della Coppa Carnevale si farà ai Pini ma…”

Calcio 6
Palagi annuncia: “La finale della Coppa Carnevale si farà ai Pini ma…”
6

Il presidente del Cgc comunica la decisione del consiglio di tenere la finale a Viareggio

Stamani presso la sede del Centro Giovani Calciatori di via Vittorio Veneto si è tenuta una conferenza stampa nella quale il presidente Alessandro Palagi ha comunicato agli organi di stampa locali la decisione presa all’unanimità dal consiglio direttivo dell’associazione di “giocare la finalissima della 64a edizione della Coppa Carnevale a Viareggio”. Ma Palagi nell’occasione ha voluto fare il punto della situazione, dettando “le condizioni” affinché questa scelta non vada a cambiare. Infatti l’ipotesi Spezia ancora non è totalmente scongiurata nella misura in cui il Centro si aspetta adesso una certa risposta dalla città e dal Comune di Viareggio.

Queste nel dettaglio, e in sintesi, le parole del presidente del Cgc Alessandro Palagi: “Il torneo è un patrimonio della città di Viareggio che io amo. Ma non dimentichiamoci che il torneo è proprietà del Cgc. Se l’anno scorso per la prima volta nella storia abbiamo preso la decisione di portare via la finale dalla nostra città fu perché il manto erboso dello stadio dei Pini non era all’altezza. Spezia non avrebbe pagato per avere la finale ma ci ha semplicemente dato la sua disponibilità totale per disputare là la finalissima di quest'anno, in caso di nostra necessità. Qua a Viareggio forse diamo noia a qualcuno perché proprio non si capisce perché tutto il bene che facciamo alla città e al suo nome venga snobbato, nonostante il ritorno d’immagine che gli consentiamo di avere in tutto il mondo. Il nostro consiglio direttivo, nonostante consapevole di rinunciare a un’opportunità notevole, anche d’incasso, ha deciso di fare la finale allo stadio dei Pini anziché a Spezia. Ma vogliamo alcune garanzie. Anzitutto sulle condizioni del terreno di gioco e poi pretendiamo che venga riaperto il bar all’interno dell’impianto per tutta la durata del torneo. Sarebbe infatti impensabile giocare la finale e avere tutto il pubblico delle grandi occasioni senza poter disporre di un servizio bar come si deve. Se il bar sarà ancora chiuso in occasione dell’apertura della manifestazione il prossimo 6 febbraio, allora probabilmente rivedremo la nostra decisone e il 20 la finale potrebbe davvero essere a Spezia. Del resto nessuno ci deve dire cosa fare e noi siamo sempre liberi di cambiare idea. Ora ci aspettiamo una grande risposta da parte della città. L’anno scorso pensate che sono stati venduti soltanto 33 abbonamenti. Quest’anno poi non esisteranno più i biglietti omaggio. Un’altra fondamentale circostanza per tenere qua la finale, il cui prezzo del biglietto potrebbe aumentare quest’anno, è che non ci siano restrizioni sul pubblico e lo stadio venga lasciato aperto tutto, magari anche con qualche allargamento tramite tribunette dietro le porte in modo da aumentare l’attuale capienza di circa 4700 posti che, nel caso di una finale di prestigio, potrebbero non bastare. Per quanto concerne gli alberghi, infine, la maggior parte delle squadre alloggerà a Viareggio e a farlo saranno anche più squadre rispetto all’anno scorso. La Juventus invece ha scelto di risiedere al Cinquale. Concludo con una riflessione. Classico di noi viareggini è criticare gli altri ma invece prima si dovrebbe guardare in casa propria. Tanta gente ha gettato fango sul Cgc in questi ultimi tempi e la cosa non ci è proprio piaciuta. Dico poi che sarebbe il caso di smetterla di farci prendere in giro dai politici. Noi il nostro messaggio l’abbiamo mandato. Ora vediamo le risposte della città”.

Intanto c’è stata una modifica all’interno dei gironi già sorteggiati lo scorso 3 gennaio. Si sono infatti già anzitempo ritirati i camerunensi del Nekom e così a prendere il loro posto all’interno del girone 2 con Atalanta, Juventude e Viareggio sarà la squadra dell’Aspire del Qatar.

6 commenti

  1. amante del mare giovedì 12 gennaio 2012 alle 19:46:09

    Bè finalmente una buona notizia grazie a tutti coloro che si sono adoperati per questo risultato, se la richiesta di mister Palagi è quella di avere il bar aperto non mi sembra tanto esosa ma credo che abbia ragione non si fa certo una bella figura con una finale di un torneo molto molto importante in uno stadio che se vuoi un caffè te lo devi portà da casa.

  2. l'anti...patico mercoledì 11 gennaio 2012 alle 15:45:58

    Bravo Ratti, bel colpo. Stavolta hai vinto te.
    Ma nessuno si chiede come mai in così poco tempo il Cgc, che fino a qualche giorno fa pareva DECISAMENTE orientato a fare la finale a Spezia, stamani abbia cambiato idea?

    Forse qualcuno (che conta) gli ha dato una TIRATINA DI ORECCHIE dall'alto?

    Tipo che so, un'istituzione importante come può essere la Regione, che avrebbe minacciato il Centro di tagliargli un po' di viveri (tradotto: i fondi)?

  3. RAZZA SALMASTROSA mercoledì 11 gennaio 2012 alle 15:32:28

    Credo che il Centro abbia dato un segnale importante. Anche di maturità. Rivedendo la sua posizione. Che inizialmente facevano presagire una finale ancora lontano dallo stadio dei Pini. Ora non facciamocela scappare di nuovo.

  4. Romeo mercoledì 11 gennaio 2012 alle 15:27:15

    Il bar dello stadio è chiuso da mo'. Non credo che sarà così semplice riaprirlo. Se non sbaglio c'è un contenzioso in atto col Paoli. E la finale potrebbe di nuovo evaporare. Così diventa la 1a Spezia Cup!!!

  5. andrea mercoledì 11 gennaio 2012 alle 15:15:11

    ..."il torneo è proprietà del cgc"...
    ma che se lo portino dove vogliono quegli arroganti di via vittorio veneto, ora hanno rotto le scatole è

  6. umberto mercoledì 11 gennaio 2012 alle 15:10:57

    Ooo, finalmente una buona notizia.
    Ora tocca a Ratti mettersi a lavoro per garantire tutto il necessario allo stadio. Ma anche a noi viareggini, andare allo stadio a vedere le partite del torneo giovanile più importante al mondo.

LASCIA IL TUO COMMENTO

L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato ma utilizzato, solo se lo desideri, per avvisarti della presenza di nuovi commenti. I campi indicati con * sono obbligatori.

Avvisami se qualcuno risponde alla discussione: 

Lo STAFF Viareggino.it si riserva la possibilità di cancellare commenti nei quali sia utilizzato un linguaggio offensivo o vi siano offese a persone e/o cose. Ci auguriamo che le discussioni siano affrontate con serenità ed intelligenza da parte di tutti. Viareggino.it non è in alcun modo responsabile dei commenti inseriti.

Ultime notizie pubblicate

Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.com
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.com
Telefono: 389-0205164
© 1999-2022 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

92960380

Torna su