Un brutto Centro cade nelle Azzorre. E intanto il Forte continua a vincere

Hockey 5
Un brutto Centro cade nelle Azzorre. E intanto il Forte continua a vincere
5

In Eurolega il Cgc perde male 7-2 a Candelaria mentre l'Alimac batte 5-4 il Vendrell in Coppa Cers

Duro colpo per il Cgc Viareggio che nella notte (gara iniziata alle ore 23 italiane e terminata a mezzanotte inoltrata) perde male nelle isole Azzorre, in casa dei portoghesi del Candelaria. I viareggini escono sconfitti per ben 7 reti a 2 nel confronto valevole per la terza giornata di Eurolega. È stato il più brutto Centro della stagione. Possesso palla a totale appannaggio dei portoghesi che dopo un primo tempo finito 3-0 hanno visto il tentativo di rimonta bianconero firmato Enrico Mariotti ed Emanuel Garcia ma il 3-2 è stato solo un fuoco vacuo perché ben presto i portoghesi hanno ripreso il largo, finendo con l'infliggere un passivo pesantissimo alla squadra di Massimo Mariotti che ora dovrà riprendersi e ricaricare morale e batterie in vista della ripresa del campionato (già martedì al PalaBarsacchi arrivia il Prato).

Chi invece non smette di stupire è l'Alimac Forte dei Marmi che infila la sua nona vittoria consecutiva fra campionato e Coppa. Il successo per 5-4 (primo tempo 2-2) in Coppa Cers sugli spagnoli del Vendrell conferma una volta di più l'ottimo momento di forma dei rossoblu di Roberto Crudeli. Al palazzetto di Vittoria Apuana stavolta il mattatore è stato Cancela che contro i suoi connazionali si è davvero esaltato, segnando una bella tripletta. A realizzare le altre reti ci hanno pensato i soliti Borja Gimenez e Videla. E i catalani del Vendrell sono stati condannati ad una sconfitta. Fra le note si segnalano le espulsioni dell'ex di turno Molina nel Vendrell e di Gimenez nel Forte.

FOTO UMICINI

5 commenti

  1. rubicante domenica 22 gennaio 2012 alle 21:42:37

    beh adesso abbiamo giocato il bonus e da ora in poi se vogliamo arrivare alla final 8 non bisogna + sbagliare senno' addio sogni di gloria

  2. Hockeysta anonimus domenica 22 gennaio 2012 alle 01:40:15

    Giusto.
    Ma non si vive di soli ricordi.
    Bisogna sapersi migliorare e rinforzare per restare ad alti livelli.
    Il Centro può e deve farlo.

  3. Centrocrazia domenica 22 gennaio 2012 alle 01:38:22

    Ma lezioni di che o, "siamo noi, siamo noi, i campioni dell'Italia siamo noooooiiiiiiiiiii"...

  4. Hockeysta anonimus domenica 22 gennaio 2012 alle 01:28:56

    Suvvia, quante storie. E' vero, il Cgc stavolta ha giocato davvero male, ha preso e portato a casa. Ma ci rifaremo.
    Forse però dovremmo prendere un po' d'esempio il Forte che insiste a vincere col suo gran bel gioco. Una squadra che costruisce e che attuta a meraviglia una sagace strategia. Anche il Centro dovrebbe fare lo stesso. Intanto complimentoni sinceri all'eterno Crudeli (48 primavere e non sentirle) e al suo team perfettamente costruito...e che al Palazzetto ha già dato lezioni.

  5. Dodo domenica 22 gennaio 2012 alle 01:18:52

    Mammia che pessimo Centro, senza dubbio il peggiore mai visto quest'anno

LASCIA IL TUO COMMENTO

L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato ma utilizzato, solo se lo desideri, per avvisarti della presenza di nuovi commenti. I campi indicati con * sono obbligatori.

Avvisami se qualcuno risponde alla discussione: 

Lo STAFF Viareggino.it si riserva la possibilità di cancellare commenti nei quali sia utilizzato un linguaggio offensivo o vi siano offese a persone e/o cose. Ci auguriamo che le discussioni siano affrontate con serenità ed intelligenza da parte di tutti. Viareggino.it non è in alcun modo responsabile dei commenti inseriti.

Ultime notizie pubblicate

Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.com
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.com
Telefono: 389-0205164
© 1999-2021 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

86825892

Torna su