Arlecchino: quale futuro?

Politica 3

Pli con Bertola: mantenerlo bene pubblico

La proposta dell’amministrazione Bertola per fare dell’Arlecchino un centro rivolto al turismo e all’associazionismo va sostenuta contro la realizzazione di un bar-ristorante.

L’Arlecchino fa parte del patrimonio culturale di Lido di Camaiore, è un punto di ritrovo e incontro e tale deve restare, preservando la stessa cubatura. Si è costruito fin troppo finora. Ora si deve pensare solo al recupero di ciò che è già stato realizzato. Quindi il Partito Liberale di Camaiore dice no a rendere l’Arlecchino un altro polo commerciale e suggerisce che venga recuperato, negli anni a venire, con fondi da reperire a livello comunitario e regionale per farne la sede del Consorzio di Promozione Turistica, delle associazioni di balneari e albergatori, commercianti, artigiani e tutti coloro, che a vario titolo, abbiano bisogno di una sede. Si potrebbe anche pensare a una piccola sala congressuale per presentazioni, premiazioni, e per tutta quella che è l’attività degli enti e associazioni che ne usufruiranno. Spazio ce n’è tanto, basta saperlo ben utilizzare.

E’ importante recuperarla per bambini e anziani.

Il progetto architettonico e di recupero potrebbe nascere da un concorso di idee rivolto a giovani architetti che vogliano confrontarsi su un edificio così importante. Intanto alleghiamo alcune foto per denunciare lo stato di incuria e abbandono in cui si trova, e in cui versa anche la contigua piazza intitolata al grande condottiero Castruccio Castracani.


Altre foto Foto della news

  • Arlecchino: quale futuro?
  • Arlecchino: quale futuro?
  • Arlecchino: quale futuro?
  • Arlecchino: quale futuro?
  • Arlecchino: quale futuro?
  • Arlecchino: quale futuro?
  • Arlecchino: quale futuro?
  • Arlecchino: quale futuro?
  • Arlecchino: quale futuro?

3 commenti

  1. Primo A. venerdì 2 marzo 2012 alle 23:01:46

    Sicuramente una buona idea , pur che non sia una delle solite promozioni elettorali ,che si faccia qualche cosa subito di concreto prima dell'inizio della nuova stagione per rendere meno appariscente il degrado che c'è come si vede nelle foto.

  2. si! venerdì 2 marzo 2012 alle 12:03:54

    bella idea!

  3. AlexC venerdì 2 marzo 2012 alle 11:09:30

    Basta che qualcosa venga effettivamente fatto.. un degrado del genere non rende onore alla bellezza della Versilia e di Lido di Camaiore

LASCIA IL TUO COMMENTO

L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato ma utilizzato, solo se lo desideri, per avvisarti della presenza di nuovi commenti. I campi indicati con * sono obbligatori.

Avvisami se qualcuno risponde alla discussione: 

Lo STAFF Viareggino.it si riserva la possibilità di cancellare commenti nei quali sia utilizzato un linguaggio offensivo o vi siano offese a persone e/o cose. Ci auguriamo che le discussioni siano affrontate con serenità ed intelligenza da parte di tutti. Viareggino.it non è in alcun modo responsabile dei commenti inseriti.

Ultime notizie pubblicate

Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.com
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.com
Telefono: 389-0205164
© 1999-2024 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

106181958

Torna su