PLI: "A Camaiore un'attenzione speciale alle nuove povertà"

Camaiore 1
PLI: "A Camaiore un'attenzione speciale alle nuove povertà"
1

"Camaiore al momento non soffre le drammatiche situazioni di Viareggio, ma la forbice delle nuove povertà si sta divaricando pericolosamente. Divorzi e licenziamenti sono i primi due fattori scatenanti, che stanno fortemente depauperando il Paese.

Il Partito Liberale di Camaiore evidenzia la necessità che la prossima amministrazione, attraverso tagli alle spese correnti, minori investimenti e compartecipazioni a iniziative che abbiano un respiro più versiliese, riesca a fornire risposte urgenti ai nuovi poveri. Tra le iniziative che potrebbero essere intraprese sicuramente quella di far pagare tasse (Imu prima di tutto) con percentuali molto onerose a tutti coloro - e soprattutto a Lido di Camaiore sono i più - che non affittano le seconde (e terze) case.

Ciò comporta un ulteriore cementificazione per rispondere alla richiesta di casa, quando in realtà di abitazioni ce ne sarebbe più che a sufficienza per rispondere alle circa 200 domande presenti agli uffici comunali.

È stato infatti un 2011 da dimenticare per la politica sociale in Italia. Lo scorso anno, infatti, i fondi nazionali per gli interventi sociali hanno perso ben il 63% delle risorse stanziate rispetto al 2010. Meno welfare e più tasse, dunque, in un contesto dove a rimanere più penalizzato è stato il settore delle politiche sociali.

Il Fondo per le politiche sociali, che serve a finanziare interventi di assistenza alle persone e alle famiglie, dal 2010 al 2011 è passato da 929,3 milioni di euro ad appena 273,9 milioni. È stato invece cancellato del tutto quello per la non autosufficienza, per il quale era previsto uno stanziamento di 400 milioni di euro".


PLI Camaiore

1 commento

  1. lindian martedì 6 marzo 2012 alle 16:16:38


    PLI?????????????????
    Come direbbe il buon TOTO', ma mi faccia il piacere!!!!!!!!!!!!!!!!!

LASCIA IL TUO COMMENTO

L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato ma utilizzato, solo se lo desideri, per avvisarti della presenza di nuovi commenti. I campi indicati con * sono obbligatori.

Avvisami se qualcuno risponde alla discussione: 

Lo STAFF Viareggino.it si riserva la possibilità di cancellare commenti nei quali sia utilizzato un linguaggio offensivo o vi siano offese a persone e/o cose. Ci auguriamo che le discussioni siano affrontate con serenità ed intelligenza da parte di tutti. Viareggino.it non è in alcun modo responsabile dei commenti inseriti.

Ultime notizie pubblicate

Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.it
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.it
Telefono: 389-0205164
© 1999-2018 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

66843041

Torna su