Il soccorso alpino salva tre ragazzi bloccati in parete

Stazzema 0

Si blocca la fune, gli alpinisti chiamano i soccorsi col cellulare

Tre ragazzi di Lucca fra i 20 e 25 anni sono stati recuperati dal soccorso alpino di Querceta e da un elicottero che è stato fatto intervenire nel tardo pomeriggio di ieri in Alta Versilia sulla parete del Monte Matanna.

I tre stavano scendendo sulla parete denominata "via Annalisa" quando si è incastrata una fune bloccando il loro movimento.

Con i telefoni cellulari sono riusciti ad avvertire il soccorso alpino. Una squadra è partita da Querceta a piedi e con il caposquadra Michele Salvadorini a bordo dell'elicottero hanno raggiunto i tre giovani riuscendo a localizzarli e a recuperarli.

L'operazione si è conclusa appena in tempo prima che calasse l'oscurità.

LASCIA IL TUO COMMENTO

L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato ma utilizzato, solo se lo desideri, per avvisarti della presenza di nuovi commenti. I campi indicati con * sono obbligatori.

Avvisami se qualcuno risponde alla discussione: 

Lo STAFF Viareggino.it si riserva la possibilità di cancellare commenti nei quali sia utilizzato un linguaggio offensivo o vi siano offese a persone e/o cose. Ci auguriamo che le discussioni siano affrontate con serenità ed intelligenza da parte di tutti. Viareggino.it non è in alcun modo responsabile dei commenti inseriti.

Ultime notizie pubblicate

Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.com
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.com
Telefono: 389-0205164
© 1999-2024 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

106281980

Torna su