I Matti delle Giuncaie, tour in Canada per presentare il nuovo album

Musica 1
I Matti delle Giuncaie, tour in Canada per presentare il nuovo album
1

La band maremmana de I Matti Delle Giuncaie è attualmente in Canada per un tour promozionale di una decina di concerti iniziati il 27 settembre e che termineranno il 10 ottobre nella prestigiosa Maison de la Culture Frontenac a Montréal. La band è stata invitata per il secondo anno consecutivo nella regione del Quebec in compagnia del cantautore canadese Marco Calliari.

L’occasione è ottima per presentare al pubblico canadese il nuovo EP de I Matti Delle Giuncaie intitolato “Il Bagno Nella Canapa”.

Con il nuovo lavoro il quartetto, che attinge dalla tradizione della musica popolare, arriva alla prestigiosa produzione artistica di Erriquez (Enrico Greppi), voce e autore della Bandabardò, che intravede nel gruppo enormi potenzialità, tanto da scrivere per loro il testo della titletrack, da cantare nel brano e partecipare al bellissimo videoclip realizzato dal regista Adal Comandini.

Perché il “bagno nella canapa”?
“In passato la Canapa (dal latino Cannabis Sativa) era la pianta più diffusa nel mondo occidentale prima dell’avvento del proibizionismo. Questo accadeva perché dalla canapa, che si rigenera ogni anno e che soprattutto non ha copyright (non si può brevettare un seme che cresce libero in natura), si estraevano molte risorse, tra cui l’etanolo di canapa diretto concorrente della benzina. Famosa nel tempo è rimasta la frase dell’industriale americano Rockefeller che suggeriva:«…perche violentare la natura tagliando la canapa? C’è il petrolio». Una pianta dai mille usi, dalla fibra per i capi di vestiario, alla cura di molte malattie grazie alle sue proprietà psicotrope e vasodilatatorie. Ma soprattutto, come ci dicevano i nonni, la canapa era una cosa che ti portavi addosso ogni giorno perché era la miglior fibra, la più resistente e calda d’inverno e fresca d’estate. In questa canzone ecologista si rivendica un ritorno alla canapa che, se reintrodotta e messa di nuovo sul mercato mondiale, potrebbe contribuire allo sviluppo di auto ecologiche, di un vestiario in fibra naturale, di cure alternative, per tornare ad una vita più serena e dai ritmi sostenibili. Siamo I Matti perché la pensiamo così? Come portato da un vento di scirocco ci passa per la testa un pensiero: forse sarebbe più giusto cambiare rotta e tornare sui nostri passi, osservare i danni procurati alla Natura e trovare consiglio nella tradizione e nella cultura per cercare un rimedio a ciò che abbiamo combinato?

I Matti Delle Giuncaie sono Francesco Ceri al mandolino, Lapo Marliani alla chitarra classica, Andrea Gozzi alla chitarra acustica, Mirko Rosi alla batteria.

Il nuovo EP è formato da cinque brani, di cui quattro strumentali: 1. Il Bagno Nella Canapa (feat. Erriquez), 2. Fenice Felice, 3. Avai, 4. Tarantussa, 5. Das Fan (rielaborazione analogica di due brani dei Kraftwerk). Il videoclip de Il Bagno nella Canapa è reperibile al link: http://www.youtube.com/watch?v=5UYdMX1WEN4

1 commento

  1. vale mercoledì 3 ottobre 2012 alle 18:18:49

    io ho avuto il piacere di ascoltarli dal vivo in un loro concerto organizzato per la nostra associazione di volontariato e sono veramente bravi ed originali..... il loro cd io e il mio ragazzo lo ascoltiamo sempre

LASCIA IL TUO COMMENTO

L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato ma utilizzato, solo se lo desideri, per avvisarti della presenza di nuovi commenti. I campi indicati con * sono obbligatori.

Avvisami se qualcuno risponde alla discussione: 

Lo STAFF Viareggino.it si riserva la possibilità di cancellare commenti nei quali sia utilizzato un linguaggio offensivo o vi siano offese a persone e/o cose. Ci auguriamo che le discussioni siano affrontate con serenità ed intelligenza da parte di tutti. Viareggino.it non è in alcun modo responsabile dei commenti inseriti.

Ultime notizie pubblicate

Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.com
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.com
Telefono: 389-0205164
© 1999-2019 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

77406281

Torna su