Methodica "Light My Fire", singolo e videoclip sul celebre brano dei Doors

Musica 3
Methodica "Light My Fire", singolo e videoclip sul celebre brano dei Doors
3

La prog-rock band veronese dei Methodica ha reso disponibile sui principali portali digitali un nuovo EP intitolato “Light My Fire”, edito da Vrec e disponibile ai concerti anche in formato cd.

l disco prende il nome dal celebre brano dei Doors reinterpretato dalla band per partecipare alla compilation “Waiting For The Moon - a Tribute to Jim Morrison” pubblicata da Azzurra Music. Il gruppo ha completamente stravolto il brano di Morrison e Manzarek “Light My Fire” portandolo in una tonalità più cupa, dilatandone gli arrangiamenti e innestando quel marchio prog che l’hammond di Manzarek aveva disegnato. Il pianoforte e le chitarre elettriche si inseriscono interesecandosi perfettamente.

Ma è il video la vera chicca del progetto: realizzato dalla band insieme alla video-designer Valentina Fusa, è frutto di un lungo lavoro di scrittura dovuto soprattutto alla minuzia di particolari rappresentati nel clip. Emblematica la fotografia del video che richiama i quadri del Caravaggio, dove le luci delle candele disegnano delle penombre inquietanti in cui si muove una figura angelica femminile (la modella Valentina Bellè). Una sorta di incubo con tonalità seppiate e vintage dove il tempo (la clessidra) sembra non scorrere mai. In questo spazio/tempo dilatato, al playback della band si alternano dettagli fotografici dell’immaginario progressive: una macchina da scrivere che imprime uno spartito, una tavola di scacchi, una radio vintage, un lampadario a prismi, una manciata di biglie che scorrono su un libro nelle cui pagine suonano i componenti della band.

Il brano è incluso nel nuovo EP dei Methodica insieme all’inedito “Knast” ed alle radio edit di “Neon” e “The Marble Column”.

I Methodica esordiscono nel 2009 con l’album “Searching For Reflections” (Underground Simphony) da cui vengono estratti due singoli e videoclip. Alla pubblicazione dell’album seguono numerosi concerti che culminano con il tour estivo del 2011, che vede i Methodica aprire il concerto degli Skunk Anansie al Pistoia Blues Festival e degli Uriah Heep al Vallemaggia Magic Blues in Svizzera. La band è poi protagonista al Play Art Festival di Arezzo, al Metarock Festival di Pisa e al 2 Days Prog a Veruno (Novara) insieme Riverside e Anathema. Nel 2012 esce il nuovo EP “Light My Fire”. I Methodica son Marco Baschera (tastiere), Alessandro Brusco (basso), Marco Piccoli (batteria), Marco Ciscato (chitarre), Massimo Piubelli (voce). http://www.methodicaband.com

3 commenti

  1. max domenica 7 ottobre 2012 alle 12:28:29

    ho avuto modo di ascoltarli al Pistoia Blues l'anno scorso (aprivano il concerto degli Skunk Anansie) e li ho trovati molto validi.

  2. koji giovedì 4 ottobre 2012 alle 16:17:24

    che originalità

  3. Stefano giovedì 4 ottobre 2012 alle 14:06:49

    Ritengo giusto parlare di band emergenti,però noto che difficilmente parlate di giovani qua della zona.
    Un po' di spazio pure a loro ogni tanto non guasterebbe

LASCIA IL TUO COMMENTO

L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato ma utilizzato, solo se lo desideri, per avvisarti della presenza di nuovi commenti. I campi indicati con * sono obbligatori.

Avvisami se qualcuno risponde alla discussione: 

Lo STAFF Viareggino.it si riserva la possibilità di cancellare commenti nei quali sia utilizzato un linguaggio offensivo o vi siano offese a persone e/o cose. Ci auguriamo che le discussioni siano affrontate con serenità ed intelligenza da parte di tutti. Viareggino.it non è in alcun modo responsabile dei commenti inseriti.

Ultime notizie pubblicate

Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.com
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.com
Telefono: 389-0205164
© 1999-2019 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

77407274

Torna su