Upc fuori dalla zona rossa, contro Spezia è 3-0

Volley 0

UNIONE PALLAVOLO CAMAIORESE – LA SPEZIA 3-0

UPC: Matteo Dati 3, Giorgio Torre, Filippo Nannini 9, Diego Bernieri 10, Lorenzo Picchi, Livio Concepito 13, Tommaso Luperi e Francesco Lazzotti liberi, Eugenio Amore 12, Matteo Chiti 15, Filippo Evangelisti, Andrea Andreini. All. Cravedi Cristiano.

Zephir Trading La Spezia: Luigi Ragosa 3, Michele Colombini 17, Marco Pozzatello, Daniele Giannarelli 6, Tiziano Boggio 6, Mattia De Lucchi 10, Alex Scatizzi 10, Mirko Baldassare, Elia Botti, Stefano Mattia Paoletti, Podestà. All. Grotto.
PARZIALI. 25-19, 26-24, 27-25
ARBITRI. Gronchi David e Guacci Francesco Elia

L’Upc centra l’obiettivo, porta a casa il match in tre set e si aggiudica l’intera posta in palio che la mette fuori dalla zona rossa a +2 su Massa. Il gioco espresso non è dei migliori ma la grinta e la voglia di conquistare questo preziosissimo successo erano evidenti, soprattutto nel terzo set quando dal 19-24 annulla ben cinque palle set agli ospiti per poi siglare sul 27-25. L’Upc sabato replica al Pala Camaiore e contro Ravenna vuole chiudere il discorso salvezza. Vietato quindi abbassare la guardia, ora un’intensa settimana di allenamenti per arrivare all’appuntamento nella miglior forma possibile.

Per l’Unione Pallavolo Camaiorese Cravedi schiera in campo Dati, Chiti, Amore, Concepito, Nannini, Bernieri, libero Luperi. Per La Spezia Giorgi schiera Giannarelli, Scatizzi, Ragosa, Colombini, De Lucchi, Boggio. Liberi Botti e Baldassare.

Primo set: avvio equilibrato per le due formazioni anche se i primi 5 punti sono tutti targati Upc con 2 attacchi vincenti un ace e due errori al servizio. Il primo punto per Spezia lo conquista il regista Ragosa. Al primo time out tecnico Spezia è avanti 7-8, al rientro il muro del capitano porta l’Upc in parità. I bianco blu trovano il break e si portano sul 13-10 che costringe Spezia al time-out. L’Upc tiene il vantaggio ed al secondo time out tecnico giuda 16-12. Con Amore i locali allungano e si portano sul 19-13. Spezia prova a rientrare, ma Nannini sigla il parziale sul 25-19.

Secondo set: squadre in campo con le stesse formazioni. Avvio equilibrato con Upc che grazie ad un mini break si porta sul 8-5 al time out tecnico e sono sempre i bianco blu a guidare al 2° che li vede avanti 16-14. Al rientro Boggi riconquista palla, ma Chiti e Amore trascinano l’Upc e sul 19-15 è time out Spezia. Colombini guida la rimonta di Spezia mettendo a segno tre dei quattro punti che valgono la parità e che costringe Cravedi a chiamare il suo primo time out dell’incontro. Al rientro Spezia passa in vantaggio, ma Nannini ripristina la parità. La fase finale è punto – punto con Spezia che è ha la prima palla set, Nannini annulla e conquista a muro la prima per l’Upc. Per Giorgi è il momento di fermare il gioco (25-24), ma al rientro è proprio un errore degli ospiti ad assegnare il parziale ai bianco – blu.

Terzo set: squadre in campo con le stesse formazioni. Buon avvio dell’Upc che al time out tecnico guida 8-4, ma poi si rilassa, sbaglia e facilita Spezia che trova il pari. Sul 8-8 Cravedi è costretto a chiamare il suo primo time out. Il time out non ottiene l’esito sperato ed è Spezia a macinare punti portandosi avanti 13-16 al secondo time out tecnico per poi allungare 13-19. Costretto ancora a fermare il gioco Cravedi dà l’input giusto, al rientro gli schiacciatori bianco blu accorciano le distanze (18-21), ma grazie ad un ottimo Colombini Spezia sul 19-24 ha la sua prima palla set. Capitan Bernieri annulla, seguito da Amore. Sul 22-24 è time out Spezia e con due attacchi punto Chiti porta l’Upc in parità. Spezia non ci sta e va a segno, Concepito riconquista palla e la prima intenzione di Nannini su ricezione lunga degli ospiti, regala la prima palla match ai bianco blu che sorretti dagli incitamenti del pubblico locale prestano massima attenzione. Giannarelli per Spezia spara in rete, il Pala Camaiore esplode, l’Upc esulta, porta a casa tre punti ed esce dalla zona rossa.

LASCIA IL TUO COMMENTO

L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato ma utilizzato, solo se lo desideri, per avvisarti della presenza di nuovi commenti. I campi indicati con * sono obbligatori.

Avvisami se qualcuno risponde alla discussione: 

Lo STAFF Viareggino.it si riserva la possibilità di cancellare commenti nei quali sia utilizzato un linguaggio offensivo o vi siano offese a persone e/o cose. Ci auguriamo che le discussioni siano affrontate con serenità ed intelligenza da parte di tutti. Viareggino.it non è in alcun modo responsabile dei commenti inseriti.

Ultime notizie pubblicate

Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.com
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.com
Telefono: 389-0205164
© 1999-2024 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

106333604

Torna su