Rossella Martina, "Contrari all'asse di penetrazione a sud dello stadio "

Politica 3
Rossella Martina, "Contrari all'asse di penetrazione a sud dello stadio "
3

Alla riunione con i candidati sindaci che si è svolta nella sede dell’Udina è divenuto chiaro e pubblico che la nostra lista civica indipendente “Viareggio tornerà bellissima” è l'unica forza in campo in queste elezioni che è contraria all'asse di penetrazione a sud dello stadio ovvero attraverso la pineta e il parco.
Antonio Cima per il centrodestra e Massimiliano Baldini per il Movimento dei Cittadini hanno infatti detto chiaramente che per loro l'asse deve attraversare la pineta a sud dello stadio e sbucare in Via Salvatori (davanti al palazzetto dello Sport). Anche Paolo Spadaccini di Viareggio popolare ha nel suo programma il passaggio a sud. Leonardo Betti del Pd, candidato sindaco del centrosinistra, e Max Bertoni del Movimento 5 Stelle hanno invece dichiarato di voler far decidere i cittadini attraverso un referendum scegliendo quindi di non prendere una posizione e non scontentare nessuno.

Io, come candidato sindaco della lista “Viareggio tornerà bellissima” sono stata l'unica a dichiarare la nostra assoluta contrarietà all'asse a sud dello stadio in favore della viabilità già esistente (ricongiungimento con via Petrarca).

Ricordiamo che questo ‘asse’ ha le caratteristiche di una superstrada e invito chi vuol farsi un’idea della sua invasività, ad andare a vedere dove sbuca in via Nicola Pisano: fa paura!

Quello di terminate l’asse attraverso la viabilità esistente è un percorso che abbiamo verificato ed è fattibile per quanto riguarda le larghezze e gli spazi. Del resto era una delle ipotesi formulate a suo tempo dalla giunta Marcucci e quella a cui aderisce anche il presidente del Parco Migliarino San Rossore, Fabrizio Manfredi.
Chiunque abbia a cuore la bellezza di Viareggio e della Darsena, ma anche la stessa logistica del traffico e le sorti della Darsena, non può che scegliere questo percorso a minor impatto ambientale-civile-urbanistico rispetto a quello che dovrebbe sbranare ulteriormente la zona iniziale dell'ex Campo d'Aviazione (all’Udina si è parlato ancora della folle ipotesi di abbattere l'ultimo blocco di case popolari di Via Indipendenza!) e attraversare il viale dei Tigli, il Parco e la Pineta.

Credo che i cittadini debbano sapere cosa ha intenzione di fare il sindaco che vanno a votare e se alcuni sembrano avere le idee chiare nel voler infliggere un’ulteriore ferita al territorio viareggino, la posizione pilatesca di Pd e Movimento 5 Stelle suscita più di una domanda, la prima delle quali è: perché il cittadino dovrebbe votare un candidato che non ha il coraggio di dire come la pensa?

Su questi temi invitiamo tutti i cittadini a discutere giovedì 9 alle 21 presso la Circoscrizione Darsena ex Campo d’Aviazione in via Ferruccio Parri.


Rossella Martina
per VIAREGGIO TORNERA’ BELLISSIMA

3 commenti

  1. un cittadino lunedì 13 maggio 2013 alle 10:43:49

    apparte il fatto che viareggio e' gia' rovinata, qui qullo che conta sara' esclusivamente gli interessi finanziari di alcuni

  2. Stefania lunedì 6 maggio 2013 alle 22:47:51

    Il primo scempio di questa follia pura, è già stato realizzato. Questo osceno cavalcavia, infilato a forza fra un condominio e dei negozi, su una strada giá trafficatissima come via Nicola Pisano. Sembra un LO VOGLIAMO FARE PER FORZA E CE LO DACCIAMO ANCHE AD INCASTRO. Senza contare come è stata realizzata la nuova viabilità di via Nicola Pisano. Una gincana stretta fra un condominio e il cavalcavia, se c'è una bici sulla strada te la fai tutta a 20 all'ora... Ed il traffico deve passare tutto di lì... Se questa che vedo è l'intelligenza urbanistica che ci dobbiamo aspettare, spero che si fermino in tempo prima di rovinare altre parti di Viareggio.

  3. Bona ugo lunedì 6 maggio 2013 alle 12:24:31

    D'accordissimo sul concetto, ma i cementificatori preesistenti e tuttora esistenti ci hanno messo di fronte ad un fatto compiuto. Hanno fatto uno scempio, rovinando l'ultimo percorso TURISTICO di Viareggio la Marina di Levante!!!. Prima i capannoni al Latino Americano ora l'autostrada del sole!!! Pensate che la Marina sarà raggiunta da Camion, Camioncini, Tir, ecc... mescolati a Moto, Bici, Auto di turisti (sempre meno saranno solo Viareggini) che andranno nell'ultimo lembo di spiaggia e parco naturalistico non attaccato ancora dai MEGAAMMINISTRATORI. Il prossimo scempio??? L'apertura tra Viareggio e Torre del Lago??? MANFREDI PENSA A TENERE IN ORDINE IL PARCO!!!! CHE DI DANNI NE AVETE GIA' FATTI!!!

LASCIA IL TUO COMMENTO

L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato ma utilizzato, solo se lo desideri, per avvisarti della presenza di nuovi commenti. I campi indicati con * sono obbligatori.

Avvisami se qualcuno risponde alla discussione: 

Lo STAFF Viareggino.it si riserva la possibilità di cancellare commenti nei quali sia utilizzato un linguaggio offensivo o vi siano offese a persone e/o cose. Ci auguriamo che le discussioni siano affrontate con serenità ed intelligenza da parte di tutti. Viareggino.it non è in alcun modo responsabile dei commenti inseriti.

Ultime notizie pubblicate

Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.com
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.com
Telefono: 389-0205164
© 1999-2020 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

80092256

Torna su