È ancora "la maledizione dei rigori" ad eliminare la Vbs, sconfitta 4-3 dal dischetto nei quarti di Coppa Italia

Beach Soccer 0

Ad andare avanti i messinesi del Villafranca che troveranno il Terracina. L'altra semifinale sarà fra Catania e Sambenedettese

Rigori nuovamente indigesti per il Viareggio Beach Soccer che esce (seppur a testa alta) ai quarti di finale della Coppa Italia. Dal dischetto aveva già perso l'estate scorsa sia la semifinale di Coppa che quella per lo scudetto.

A San Benedetto del Tronto i "ragazzi del Muraglione" giocano un buon match contro il Villafranca e ribaltano anche l'iniziale svantaggio portandosi sul 3-1 grazie al gol di 'Jackie' Valenti e alla doppietta di bomber Gori. Però i siciliani (pieni zeppi di forti stranieri) sono duri a morire e rimontano fino al 3-3 finale. Si va dunque ai rigori dove per i bianconeri sbagliano lo specialista Gori e Matteo Marrucci.

Il sogno di rivincere la Coppa Italia (già vinta nel 2012) svanisce per la squadra di Stefano Santini che ora dovrà accontentarsi delle gare di consolazione. Le due semifinali in programma domani pomeriggio (sabato 31 maggio) sono Terracina-Villafranca e Catania-Sambenedettese.

LASCIA IL TUO COMMENTO

L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato ma utilizzato, solo se lo desideri, per avvisarti della presenza di nuovi commenti. I campi indicati con * sono obbligatori.

Avvisami se qualcuno risponde alla discussione: 

Lo STAFF Viareggino.it si riserva la possibilità di cancellare commenti nei quali sia utilizzato un linguaggio offensivo o vi siano offese a persone e/o cose. Ci auguriamo che le discussioni siano affrontate con serenità ed intelligenza da parte di tutti. Viareggino.it non è in alcun modo responsabile dei commenti inseriti.

Ultime notizie pubblicate

Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.com
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.com
Telefono: 389-0205164
© 1999-2024 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

105766647

Torna su