Torneo SUMMER BASKET 3on3 edizione 2014 Memorial DIEGO MALFATTI e SIMONE GALLERI

Basket 0

Venerdì 11/ Sabato 12 /Domenica 13 Luglio 2014 dalle ore 19,00 in poi c/o “Campo da Basket” del Centro Sportivo “CENTRO POLO” a Viareggio via Aur

Sono invitati a partecipare tutti coloro che formeranno squadre di almeno 3 atleti (numero max 4) Il Torneo è aperto a tutti gli atleti interessati senza vincolo di categorie e/o serie.
Alla prima squadra classificata andrà il trofeo SUMMER BASKET, in più la possibilità di disputare le finali Nazionali UISP in programma a Pesaro il 18 -19 -20 Luglio.
Altri premi verranno assegnati alle squadre partecipanti Canotta commemorativa a tutti gli iscritti .

Le iscrizioni restano aperte fino a Giovedì 10 Luglio , Quota di partecipazione e assicurativa: € 10,00 per ogni atleta.
UISP via Matanna Cervi -c/o Campo di calcio Migliarina tutti i giorni dalle ore 17,00 alle ore 19,30

telefono 0584 53590 web: www.uispluccaversilia.org
Oppure telefonando ai dirigenti responsabili:
DINI RAFFAELLO 334 8427262 - GHILARDUCCI PAOLO 392 5884836

REGOLAMENTO TECNICO
CHI GIOCA
Possono giocare tutti coloro che si iscrivono presso i Comitati Uisp o presso le società affiliate organizzatori
di ogni singola tappa, senza distinzione di sesso e nazionalità; senza limiti di età, di tesseramento e di
eventuale serie di appartenenza (per i tesserati FIP), secondo quanto disposto dal Consiglio Nazionale UISP
in materia di tutela sanitaria. LE SQUADRE Ogni squadra è composta di un minimo di tre giocatori ed un
massimo di quattro giocatori (3 + 1 riserva). Le squadre composte da tre giocatori non potranno in nessun
caso effettuare sostituzione, neanche se uno dei giocatori per infortunio o qualsiasi altro motivo dovesse
abbandonare una singola gara o l’intero torneo.

LA FORMULA DEL TORNEO
E’ data libertà agli organizzatori di ogni singola tappa di adottare le formule più opportune per lo
svolgimento del torneo.

IL CAMPO DI GIOCO
E’ costituito da una superficie di dimensioni minime di ml. 14 x 14, con un solo canestro alto ml. 3.05. Sulla
superficie dovranno essere tracciati l’arco del tiro da tre punti e la sola linea per battere i tiri liberi posta a
5,80 m dalla linea di fondo campo.

COME SI GIOCA
La gara si disputa ad un solo canestro. Vince la squadra che arriva prima a 24 punti o quella che è in
vantaggio dopo 12 minuti di gioco. I 12 minuti di gioco sono consecutivi tranne che l’ultimo minuto in cui il
cronometro deve essere fermato come da regolamento FIP. Se al termine dei 12 minuti di gioco il
punteggio tra le due squadre fosse in parità, si disputa un tempo supplementare di 3 minuti (i primi due
consecutivi, l’ultimo effettivo). In ogni caso se durante la disputa del tempo supplementare una delle due
squadre raggiungesse i 24 punti la partita finisce. Il possesso palla da inizio gara è determinato per
sorteggio, la squadra sorteggiata inizierà il gioco con una rimessa laterale. Ad ogni canestro realizzato il
possesso palla cambia e la palla viene rimessa in gioco con una rimessa dal fondo campo. La rimessa in
gioco della palla può essere effettuata sia dal fondo che lateralmente così come previsto dal regolamento
FIP. Quando cambia il possesso di palla da una squadra all’altra, la palla deve sempre uscire dall’arco dei tre
punti e la squadra in attacco deve effettuare almeno un passaggio prima di poter eseguire un tiro a
canestro, pena la perdita del possesso di palla (su rimessa laterale o dal fondo il passaggio obbligatorio è la
rimessa stessa). E’ stabilito il limite di 20 secondi per ogni azione offensiva. L’azione offensiva termina: con
un canestro realizzato, con un tiro a canestro fallito che colpisce il cerchio oppure con una
infrazione/sanzione rilevata dal direttore di gara. I PUNTI Un canestro vale un punto su tiro libero, due
punti su tiro all’interno dell’arco dei 3 punti, 3 punti su tiro al di fuori del medesimo arco.

FALLI E TIRI LIBERI
Ogni fallo comporta, per chi lo ha subito, sempre la rimessa laterale anche se si tratta di fallo su tiro a
canestro, sia nel caso che il tiro a canestro non sia stato realizzato (la squadra che ha subito il fallo
mantiene il solo possesso di palla e procede ad una rimessa dal fondo o laterale), sia nel caso che il tiro a
canestro sia stato realizzato (il canestro è valido e la squadra che ha subito il fallo mantiene anche il
possesso di palla e procede ad una rimessa dal fondo o laterale). I tiri liberi, che dovranno essere battuti
entro 5 secondi da quando l’arbitro mette la palla a disposizione del battitore, sono previsti nei seguenti
casi: - quando una squadra che ha raggiunto il “Bonus” di 5 falli di squadra commette un fallo, sia su azione
che su tiro. In questo caso la squadra in attacco avrà a disposizione un tiro libero, che sarà battuto da chi ha
subito il fallo oltre al possesso di palla, sia che il tiro libero sia realizzato che sbagliato; - quando ad una
squadra viene fischiato un fallo tecnico, un fallo antisportivo od un fallo squalificante (sono previsti sempre
due tiri liberi e possesso di palla a favore della squadra non sanzionata). Pertanto su tiro libero mancato
non esiste mai rimbalzo, il possesso palla rimane sempre alla squadra che ha battuto i tiri liberi. I giocatori
coinvolti in rissa dovranno esser espulsi e squalificati dall’intero torneo.
RECLAMI Visto la tipologia della manifestazione non è prevista alcuna forma di reclamo.
PER OGNI SITUAZIONE NON ESPRESSAMENTE PREVISTA DAL PRESENTE REGOLAMENTO, FA FEDE IL
REGOLAMENTO TECNICO DELLA FIP.

LASCIA IL TUO COMMENTO

L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato ma utilizzato, solo se lo desideri, per avvisarti della presenza di nuovi commenti. I campi indicati con * sono obbligatori.

Avvisami se qualcuno risponde alla discussione: 

Lo STAFF Viareggino.it si riserva la possibilità di cancellare commenti nei quali sia utilizzato un linguaggio offensivo o vi siano offese a persone e/o cose. Ci auguriamo che le discussioni siano affrontate con serenità ed intelligenza da parte di tutti. Viareggino.it non è in alcun modo responsabile dei commenti inseriti.

Ultime notizie pubblicate

Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.com
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.com
Telefono: 389-0205164
© 1999-2024 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

106255561

Torna su