L'Ital-Viareggio chiude il Mondiale al quarto posto

Beach Soccer 0

di Simone Ferro

Giù dal podio la Nazionale azzurra del commissario tecnico Massimiliano Esposito che, dopo la medaglia d’argento conquistata ai Giochi Europei di Baku qualche settimana fa, stavolta deve “accontentarsi” della medaglia...di legno al Mondiale in Portogallo. Nella finalina di consolazione 3°/4° posto la Russia si è imposta sull'Italia per 5-2 confermandosi autentica bestia nera degli azzurri dopo averli già battuti anche nella finalissima dei Giochi Europei.

Forse sull'Italia hanno inciso i postumi della beffarda sconfitta ai rigori rimediata in semifinale contro Tahiti. Gli azzurri hanno pagato a caro prezzo un approccio alla partita tutt'altro che impeccabile e alla fine l'ha spuntata la Russia col punteggio di 5-2 dopo aver dominato soprattutto nei primi due tempi. Le reti russe sono state di Shaikov, Peremitin (doppietta), Romanov e Paporotnyi. Sul parziale pesantissimo di 5-0, l'Italia ha tentato una reazione culminata nei gol di ‘Pablito’ Palmacci su tiro diretto e di Marinai. Sul 4-0 gli azzurri hanno colpito un palo incredibile con Gori in acrobazia.

L'Italia ha comunque il merito di essersi piazzata tra le prime 4 al mondo (non gli riusciva dal 2008, quando concluse al 2° posto) e gran parte del contributo è stato dato dai cinque alfieri viareggini Gabriele Gori (7 centri per lui al Mondiale e irruzione a quota 100 gol con la maglia della Nazionale), Dario Ramacciotti (2 reti e prestazioni sempre ad alti giri), Simone Marinai (3 sigilli), Michele Di Palma (una marcatura per lui) e Matteo Marrucci (rimasto a secco).

A vincere la rassegna iridata è stato il Portogallo padrone di casa che si è imposto per 5-3 su Tahiti.

Per l'Italia i prossimi appuntamenti saranno dal 20 al 23 agosto a Parnu in Estonia per la fase finale dell'Europeo e dal 2 al 6 settembre a Pescara per i Giochi del Mediterraneo.

LASCIA IL TUO COMMENTO

L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato ma utilizzato, solo se lo desideri, per avvisarti della presenza di nuovi commenti. I campi indicati con * sono obbligatori.

Avvisami se qualcuno risponde alla discussione: 

Lo STAFF Viareggino.it si riserva la possibilità di cancellare commenti nei quali sia utilizzato un linguaggio offensivo o vi siano offese a persone e/o cose. Ci auguriamo che le discussioni siano affrontate con serenità ed intelligenza da parte di tutti. Viareggino.it non è in alcun modo responsabile dei commenti inseriti.

Ultime notizie pubblicate

Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.com
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.com
Telefono: 389-0205164
© 1999-2024 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

105447425

Torna su