Teatro di Seravezza. Sabato 9 aprile in scena Valentina Sperlì con lo spettacolo "Maledetto nei secoli L'amore"

Seravezza 0
Teatro di Seravezza. Sabato 9 aprile in scena Valentina Sperlì con lo spettacolo "Maledetto nei secoli L'amore"
0

Andrà in scena sabato 9 aprile alle ore 21.15 al Teatro delle Scuderie Granducali di Seravezza (Lu), lo spettacolo di Valentina Sperlì “Maledetto nei secoli l’amore” che chiuderà la stagione teatrale 2015/2016 organizzata dalla Fondazione Terre Medicee, Comune di Seravezza e la direzione artistica di Elisabetta Salvatori. Lo spettacolo è tratto dall'intenso racconto di Carlo D’Amicis (pubblicato da Manni, 2009), scrittore di numerosi romanzi di successo, nonché redattore e conduttore di “Fahrenheit”, programma ‘cult’ di Radio 3 Rai. Un testo di rara intensità che la regista Renata Palminiello ha diretto con grande maestria per un’attrice sensibile e di forte temperamento come Valentina Sperlì, applaudita protagonista, nelle ultime stagioni, anche in spettacoli come Molly Sweeney di Friel. Una storia, un linguaggio ed uno stile che commuovono e divertono, con leggerezza ed ironia, anche attorno ad un tema così delicato come il 'fine vita'. Ci si può assumere la responsabilità della morte di un uomo, dopo aver rifiutato quella della sua esistenza? È quanto accade a Lady Mora/Valentina Sperlì, la spregiudicata chiromante protagonista del racconto, quando, unica parente rimasta in vita, è chiamata a decidere il destino di un cugino entrato in coma. Anni prima, essa fuggì il suo amore. Oggi, lo abbandonerà di nuovo? “Sia stato il caso, la vita o l’amore ad averla portata di fronte al cugino – commenta la regista Renata Palminiello - ormai Lady Mora non può andare via: questa è una condizione dove, per quanto si dubiti sempre di saperlo fare, si resta, si sta. E lei resta, sta, inchiodata a terra. L'improvvisa vicinanza con la morte la precipita non solo nello stato emotivo di impotenza e disorientamento, ma anche in un luogo speciale, "fuori dal tempo", dove, nel continuo flusso di parole, con rabbia e riso, con sarcasmo e rimprovero, con dolore, la vita di lui e quella di lei si sovrappongono, cadono l’una nell’altra. Per questo non è un monologo, ma un dialogo con una persona che non risponde.” Lo spettacolo si avvale della scena di Tobia Ercolino, delle luci di Emiliano Pona e del suono curato da Andrea Giuseppini. “Abbiamo voluto concludere la rassegna di quest’anno con uno spettacolo di teatro vero – ha spiegato Elisabetta Salvatori direttrice del Teatro delle Scuderie Granducali – dove un’attrice davvero brava come Valentina Sperlì mette a fuoco in chiave teatrale le emozioni e le riflessioni di una donna chiamata a fare una scelta delicata e importante e sono convinta che sarà uno spettacolo coinvolgente e bellissimo. Per la prossima stagione – ha proseguito - spero di ripartire dallo spettacolo di Claudio Lolli che era previsto lo scorso mese ma poi è stato annullato per una indisponibilità del cantautore, e quindi ripartire da quello che abbiamo lasciato in sospeso”. Per questo ultimo evento del cartellone teatrale 2015/2016 il Comune di Seravezza ha deciso di offrire al presidente di ogni associazione di volontariato del territorio comunale di Seravezza la possibilità di assistere gratuitamente allo spettacolo di Valentina Sperlì, oltre ad un altro biglietto omaggio. “Siamo molto soddisfatti per una stagione che ha avuto una grande risposta da parte del pubblico – hanno commentato il sindaco Ettore Neri e l’assessore alla cultura Riccardo Biagi – e questo grazie ad una proposta degli spettacoli che ha messo insieme in modo originale teatro di narrazione e musica di qualità. Un binomio vincente grazie al lavoro di Elisabetta Salvatori e della Fondazione Terre Medicee. In questo contesto – hanno aggiunto – ci è sembrato giusto offrire due biglietti omaggio ad ogni associazione del territorio anche come riconoscimento di cinque anni di lavoro della Consulta del Volontariato”. Tutte le associazioni che vogliono ottenere gli ingressi devono contattare la Fondazione Terre Medicee entro le ore 12 di venerdì 8 aprile, tel. 0584757443, mail: segreteria@terremedicee.it sito web: www.terremedicee.it Ai soliti contatti anche tutte le info per prevendite.



LASCIA IL TUO COMMENTO

L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato ma utilizzato, solo se lo desideri, per avvisarti della presenza di nuovi commenti. I campi indicati con * sono obbligatori.

Avvisami se qualcuno risponde alla discussione: 

Lo STAFF Viareggino.it si riserva la possibilità di cancellare commenti nei quali sia utilizzato un linguaggio offensivo o vi siano offese a persone e/o cose. Ci auguriamo che le discussioni siano affrontate con serenità ed intelligenza da parte di tutti. Viareggino.it non è in alcun modo responsabile dei commenti inseriti.

Ultime notizie pubblicate

Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.com
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.com
Telefono: 389-0205164
© 1999-2022 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

96131598

Torna su