Luca Bassanese al Corsaro Rosso di Viareggio - prosegue il live tour 2016

Musica 0
Luca Bassanese al Corsaro Rosso di Viareggio - prosegue il live tour 2016
0

Una serata da non perdere quella di sabato 30 aprile al Corsaro Rosso in Darsena a Viareggio: arriva Luca Bassanese con la sua Piccola Orchestra Popolare

Da "Santo Subito!" a "Ola ola ola (Tu sei superman, tu hai venduto Peter Pan)", verranno eseguite tutte le sue canzoni divenute oramai parte integrante del Carnevale di Viareggio negli ultimi cinque anni di storia. Sarà l'occasione per ritrovarsi a cantare, ballare e saltare sulle note di "Salta per l'indignazione" e "Vogliamo la testa del re".

Prosegue così il Tour 2016 che sta toccando molte città italiane e che continuerà per tutta l'estate da Nord a Sud passando per "Musica nelle aie" di Faenza al "Potenza Folk Festival", con date a Bolzano, Verona, Padova, Imola, Vercelli, Brescia. (Tutte le date e gli aggiornamenti su www.lucabassanese-officialsite.it)

Facente parte della scuola dei Jannacci, De Andrè, Gaber, Bassanese racconta il nostro tempo con uno sguardo poetico e pungente tramite le sue canzoni, da “Una sera ho incontrato un razzista” a “Porca mediocrità“, da “Confini” a “La Canzone del laureato” a “Qui si fa l’Italia o si muore” passando attraverso brani storici della tradizione popolare e cantautorale.

Luca Bassanese già “Premio Recanati Musicultura” è “Targa MEI 2015 miglior artista per la salvaguardia della musica popolare italiana con particolare riferimento alle tematiche della sostenibilità ambientale, culturale e sociale” e “Attestato di Merito per l’impegno Civile”(Premio Nazionale Marcello Torre).

Il suo ultimo album ha per titolo “Quando piove tutti cercano riparo tranne gli alberi che hanno altro a cui pensare” (produzione artistica Stefano Florio per Buenaonda Etichetta Discografica). La sua nuova raccolta per il mercato italiano ed europeo dal titolo "Luca Bassanese & Tarantella Circus Orchestra" contiene ventitrè tracce con al suo interno l’inedito “Cosa sono le nuvole” - rivisitazione del brano di Domenico Modugno scritto da Pier Paolo Pasolini per lo storico film “Capriccio all’Italiana” - più due brani in lingua francese.

LASCIA IL TUO COMMENTO

L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato ma utilizzato, solo se lo desideri, per avvisarti della presenza di nuovi commenti. I campi indicati con * sono obbligatori.

Avvisami se qualcuno risponde alla discussione: 

Lo STAFF Viareggino.it si riserva la possibilità di cancellare commenti nei quali sia utilizzato un linguaggio offensivo o vi siano offese a persone e/o cose. Ci auguriamo che le discussioni siano affrontate con serenità ed intelligenza da parte di tutti. Viareggino.it non è in alcun modo responsabile dei commenti inseriti.

Ultime notizie pubblicate

Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.com
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.com
Telefono: 389-0205164
© 1999-2019 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

77406196

Torna su