Vbs in finale di Coppa Italia. I «ragazzi del Muraglione» dopo la 'Champions' sognano il bis

Beach Soccer 0
Vbs in finale di Coppa Italia. I «ragazzi del Muraglione» dopo la 'Champions' sognano il bis
0

Battuto Villafranca 5-4 in semifinale con tris di Gori e doppietta di Ramacciotti (che però per squalifica salta la finale con la Sambenedettese)

di Simone Ferro

Ha fatto strage di squadre siciliane il Viareggio Beach Soccer in questa Coppa Italia. In tre giorni ha eliminato rispettivamente Canalicchio agli ottavi, Catania ai quarti e ora Villafranca in semifinale. Domani (domenica 5 giugno) alle 16 alla 'DomusBet Arena' di Catania, con diretta tv su Rai Sport, la finalissima di questa Coppa Italia 2016 però non sarà contro una squadra locale ma contro la Sambenedettese per un derby anomalo dal sapor trabaccolaro.
Fra Vbs e Samb c'è grande rivalità. Gli ingredienti per una super partita, tirata e spigolosa, ci sono proprio tutti.
E i viareggini hanno tanta voglia di fare il bis dopo aver alzato appena domenica scorsa la Euro Winners Cup.
La Coppa Italia nella bacheca bianconera manca dal 2012, in quella sambenedettese dal 2013.

La semifinale contro Villafranca è stata vinta 5-4 dai «ragazzi del Muraglione»...ma il punteggio non inganni perché la Vbs è stata di gran lunga superiore, per quasi due tempi abbondanti, alla squadra messinese di coach Belluso.
Primo tempo inchiodato sullo 0-0 nonostante pali, traverse, salvataggi e occasioni mancate da una parte e dall'altra. Nella ripresa il Viareggio ingrana le marce giuste e si porta avanti 3-0 col tap-in di testa di Ramacciotti, la rovesciata di Gori e il rigore trasformato sempre da 'Rama' (che però incappa in un giallo pesantissimo che, essendo diffidato, gli farà saltare la finale). Nel terzo e ultimo tempo Villafranca commette gravi ingenuità con Juninho (espulso) e Campanella e regala così a Gori il rigore del 4-0. I messinesi accorciano con Ott ma ancora Gori, stavolta su tiro libero, non perdona e fa 5-1. Nel finale, col tecnico Stefano Santini che dà spazio a coloro che solitamente giocano meno, il match si innervosisce e Villafranca "limita i danni" segnando con capitan Bruno e coi forti svizzeri Stankovic e Ott.
Il risultato finale dice 5-4 ma gli ultimi 2 gol di Villafranca sono giunti proprio negli ultimi istanti e di fatto la gara non è mai stata veramente in discussione.

Nel Viareggio (che scoppia di salute e brilla sia a livello atletico che mentale) ancora una volta, come già chiaramente manifestato nel quarto col Catania, a far la differenza è stata una formidabile fase difensiva dove tutti partecipano alla grande anche se il contributo più evidente lo danno il portierone Carpita con le sue parate e i difensori Ozu e François. In più se hai gente come Gori, e anche come «L'Airone» Ramacciotti, che concretizza le occasioni da gol ed i calci da fermo e gente come Marinai e Remedi che corre, palleggia e crea...beh allora hai una «macchina perfetta».
Una macchina che si chiama Viareggio Beach Soccer.

LASCIA IL TUO COMMENTO

L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato ma utilizzato, solo se lo desideri, per avvisarti della presenza di nuovi commenti. I campi indicati con * sono obbligatori.

Avvisami se qualcuno risponde alla discussione: 

Lo STAFF Viareggino.it si riserva la possibilità di cancellare commenti nei quali sia utilizzato un linguaggio offensivo o vi siano offese a persone e/o cose. Ci auguriamo che le discussioni siano affrontate con serenità ed intelligenza da parte di tutti. Viareggino.it non è in alcun modo responsabile dei commenti inseriti.

Ultime notizie pubblicate

Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.it
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.it
Telefono: 389-0205164
© 1999-2018 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

66297732

Torna su