Cinema, a Seravezza arriva "LUMIÈRE! LA SCOPERTA DEL CINEMA"

Seravezza 0
Cinema, a Seravezza arriva "LUMIÈRE!  LA SCOPERTA DEL CINEMA"
0

Mercoledì 12 e Giovedì 13 per la rassegna SpazioCinema il documentario che presenta le opere dei fratelli Lumière in versione restaurata

Dopo l'omaggio a Michael Cimino e a Wim Wenders arriva a Seravezza (LU) il documentario che ripercorre la nascita del cinematografo e presenta le opere dei fratelli Lumière nella loro versione restaurata.

Mercoledì 12 e Giovedì 13 Ottobre (spettacolo unico alle 21.15) al Cinema Scuderie il pubblico potrà assistere alla visione di alcuni piccoli capolavori del XX secolo, restaurati in 4K dal laboratorio L'immagine ritrovata e raccolti nel documentario "Lumière! La scoperta del cinema" prodotto dalla Cineteca di Bologna, con la voce narrante di Valerio Mastandrea.

Nel 1895 i Auguste e Louis Lumière inventarono il cinématographe, la macchina che poteva
riprendere il mondo in movimento: le città, i paesaggi, gli esseri viventi e le loro attività.
Questo fu l'inizio del cinema: nel documentario si potranno ammirare 114 film realizzati tra il 1895 e il 1905, scelti tra gli otre 1.400 realizzati dai fratelli Lumière e raccontati da Thierry Frémaux (direttore dell'Istituto Lumière di Lione): dai più celebri (L’uscita dalle officine, L’arrivo del
treno, L’innaffiatore innaffiato) alle numerose opere sconosciute.

IL RESTAURO: Nel 2009, in occasione della prima edizione del festival Lumière, l’Institut Lumière, in collaborazione con il Centre National du Cinéma e la Cineteca di Bologna, ha realizzato un restauro digitale in 2K. In vista dei 120 anni dalla nascita del cinematografo nel 2015, circa 150 film Lumière sono stati restaurati in 4K, e a partire da elementi provenienti dalla collezioni della Cinémathèque Française, dell’Institut Lumière e del CNC, conservati à Bois d’Arcy.
Questo restauro ha portato alla stampa di un nuovo negativo, di copie 35mm e di un DCP permettendo ai film di poter essere proiettati sugli schermi di tutto il mondo.
Una volta restaurati, i film Lumière hanno ritrovato naturalmente lo splendore del bianco e nero voluto dal “fotografo” Louis Lumière.

Presso il Cinema Scuderie sarà possibile acquistare il cofanetto del documentario, contenente 2DVD, 1 blu-ray e il libro relativo al documentario.

LASCIA IL TUO COMMENTO

L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato ma utilizzato, solo se lo desideri, per avvisarti della presenza di nuovi commenti. I campi indicati con * sono obbligatori.

Avvisami se qualcuno risponde alla discussione: 

Lo STAFF Viareggino.it si riserva la possibilità di cancellare commenti nei quali sia utilizzato un linguaggio offensivo o vi siano offese a persone e/o cose. Ci auguriamo che le discussioni siano affrontate con serenità ed intelligenza da parte di tutti. Viareggino.it non è in alcun modo responsabile dei commenti inseriti.

Ultime notizie pubblicate

Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.it
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.it
Telefono: 389-0205164
© 1999-2018 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

66970922

Torna su