"Il disprezzo" di Jean Luc Godard a Seravezza

Seravezza 0
"Il disprezzo" di Jean Luc Godard a Seravezza
0

Mercoledì 15 Febbraio il film cult del maestro della Nouvelle Vague al Cinema Scuderie

Tornano al Cinema Scuderie di Seravezza (LU) gli appuntamenti con i grandi classici restaurati a partire da Mercoledì 15 Febbraio alle 21:15 con la versione restaurata de "Il disprezzo" uno dei film cult del regista Jean Luc Godard, simbolo della nouvelle Vague, opera che ha consacrato il mito di Brigitte Bardot.

Sarà proiettata la versione director's cut (con gli originali tagli e scene volute dal regista), distribuita da Cineteca di Bologna nell'ambito del progetto per la distribuzione dei classici restaurati "Il Cinema Ritrovato" e restaurata in 2K nel 2013 da StudioCanal, a partire dal negativo immagine.
Il film sarà introdotto da Gabriele Baldaccini e replicato sabato 18 Febbraio alle 18:30.

Il restauro, con il lavoro sul colore riportato all'originale in Technicolor, è stato supervisionato dal direttore della fotografia, Raul Coutard, già collaboratore di Truffaut e di Godard.

IL DISPREZZO, titolo originale Le mepris, tratto dall'omonimo romanzo di Alberto Moravia, è una storia d'amore e un dramma che riflette sull'importanza e l'arte del cinema; il film vede protagonisti, oltre alla celebre B.B., Michel Piccoli e il regista Fritz Lang che interpreta sé stesso.

LA TRAMA: Tra Cinecittà e una Capri dai colori irresistibilmente pop, Michel Piccoli lavora sul set di un improbabile adattamento dell'Odissea(l'aristocratico regista è Fritz Lang che interpreta se stesso), mentre la moglie Brigitte Bardot è corteggiata dal produttore.

Altre foto Foto della news

  • "Il disprezzo" di Jean Luc Godard a Seravezza
  • "Il disprezzo" di Jean Luc Godard a Seravezza
  • "Il disprezzo" di Jean Luc Godard a Seravezza

LASCIA IL TUO COMMENTO

L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato ma utilizzato, solo se lo desideri, per avvisarti della presenza di nuovi commenti. I campi indicati con * sono obbligatori.

Avvisami se qualcuno risponde alla discussione: 

Lo STAFF Viareggino.it si riserva la possibilità di cancellare commenti nei quali sia utilizzato un linguaggio offensivo o vi siano offese a persone e/o cose. Ci auguriamo che le discussioni siano affrontate con serenità ed intelligenza da parte di tutti. Viareggino.it non è in alcun modo responsabile dei commenti inseriti.

Ultime notizie pubblicate

Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.it
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.it
Telefono: 389-0205164
© 1999-2017 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

59102051

Torna su