Viareggio fuori dalla corsa scudetto: fatale la semifinale con la "bestia nera" Sambenedettese

Beach Soccer 0
Viareggio fuori dalla corsa scudetto: fatale la semifinale con la "bestia nera" Sambenedettese
0

Niente da fare per il Viareggio Beach Soccer che, sconfitto (con la complicità delle decisioni arbitrali, parecchio "casalinghe") nella semifinale scudetto dalla Sambenedettese a San Benedetto del Tronto, concluderà la stagione 2017 senza titoli dopo la scorsa estate nella quale aveva vinto tutto facendo lo storico 'Triplete'. La Vbs comunque chiude a testa altissima e oggi (domenica 6 agosto) si giocherà la finale di consolazione 3°-4° posto contro il Pisa.
Saranno Catania e Happy Car Sambenedettese a giocarsi il titolo 2017 dopo aver battuto rispettivamente appunto Pisa e Viareggio per 10-8 (all’extra time) e 3-2. Il Catania torna in finale dopo nove anni, dopo quella partita che regalò l’unico scudetto vinto dagli etnei nel 2008. Anche per i trabaccolari di casa è la seconda finale, e come gli etnei anche i rossoblù hanno fatto subito centro nel 2014. In caso di scudetto per la Samb sarebbe un'annata da urlo dopo le conquiste di Coppa Italia e Supercoppa italiana (entrambe vinte, rispettivamente 6-4 e 6-5, proprio contro il Viareggio).

Ieri (sabato 5 agosto) la semifinale Samb-Viareggio è stata una prova di forza delle difese a conferma che il Beach Soccer non è solo spettacolo ma anche disciplina tattica e sapienza tecnica. Si è giocata davanti a un pubblico che ha letteralmente invaso la Beach Arena della Riviera delle Palme con coreografie e cori tutti per la squadra di casa. Ma il Viareggio, abituato a vincere ed a giocare gare importanti, non ne ha risentito. Anzi, la squadra di Stefano Santini è partita forte chiudendo il primo tempo in vantaggio grazie al 19° centro del nazionale portoghese Leo Martins. Ma la Samb ha nel suo dna la forza di ribaltare sempre le sorti del match: lo ha fatto in Coppa Italia, lo ha ripetuto in Supercoppa e non si è smentita in questa semifinale con la sua vittima preferita. Nel secondo tempo Ietri ha rimesso in equilibrio il match. Nella prima parte della terza frazione Lucas ed Eudin hanno stravolto il film della gara anche se i loro gol su tiri liberi da lontanissimo hanno fatto parecchio indispettire i viareggini visto che nascono da falli quantomeno discutibili. A 4’ dal termine il gol di Alessandro Remedi ha regalato a tutti gli spettatori un finale mozzafiato dove però la Samb ha retto l’urto della reazione viareggina e al fischio finale sono iniziati i festeggiamenti dei tifosi di casa. Il brasiliano Lucas merita una menzione particolare, ha segnato quattro gol nella finale di Coppa Italia, tre in quella di Supercoppa ed ancora uno in questa semifinale scudetto: è lui la "scheggia impazzita" della Samb, l'uomo che spacca le partite.

LASCIA IL TUO COMMENTO

L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato ma utilizzato, solo se lo desideri, per avvisarti della presenza di nuovi commenti. I campi indicati con * sono obbligatori.

Avvisami se qualcuno risponde alla discussione: 

Lo STAFF Viareggino.it si riserva la possibilità di cancellare commenti nei quali sia utilizzato un linguaggio offensivo o vi siano offese a persone e/o cose. Ci auguriamo che le discussioni siano affrontate con serenità ed intelligenza da parte di tutti. Viareggino.it non è in alcun modo responsabile dei commenti inseriti.

Ultime notizie pubblicate

Partner Scopri i nostri amici partner

  • euronics1
  • http://www.viareggino.com/partner/burger-king/154/2/
  • FORMETICA
Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.it
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.it
Telefono: 389-0205164
© 1999-2017 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

57508325

Torna su