Aggregazione delle Fondazioni. Non abbiamo bisogno di un "Salvatore della Patria"

Politica 0
Aggregazione delle Fondazioni. Non abbiamo bisogno di un "Salvatore della Patria"
0

Prima unione, poi fusione, a seguire razionalizzazione. E' aggregazione, alla fine, il termine utilizzato dal Sindaco per far votare una delibera che, tra le altre cose, propone un intervento per la Fondazione Carnevale e la Fondazione Festival Puccini.
Un indirizzo, lo definisce il primo cittadino che, al tempo stesso, indica già in un unico consiglio di amministrazione per i due Enti, il traguardo da raggiungere. Enti che non è possibile sciogliere, per non perdere gli indispensabili contributi pubblici.
Peccato, però, che nel programma elettorale e, soprattutto, nel “Programma di Mandato 2015-2020” la proposta e la promessa erano quelle di “ufficializzare la collaborazione tra le due Fondazioni, ipotizzando servizi, promozione e personale in comune”. Un intervento che poteva essere concretizzato in qualsiasi momento e che, invece, è rimasto miseramente sulla carta. E non è vero che “forse per la prima volta i due organismi hanno lavorato in strettissimo rapporto con l'Amministrazione Comunale”. Per anni, questa, è stata una delle prerogative principali a cui fare riferimento. Così come non è affatto vero che una collaborazione tra i due Enti non c'è mai stata. Tanto per non andare troppo indietro negli anni, nel 2014 sono stati molti e qualificati i contatti, le collaborazioni e le sinergie, anche internazionali, che hanno unificato l'operato a favore di Burlamacco e di Puccini, ottenendo ottimi risultati.
Aldilà delle delibere, quindi, invitiamo il Sindaco ad attivarsi sin da domani per coordinare un percorso comune per i due progetti, coinvolgendo strutture e persone che, non dimentichiamolo, quest’anno, nonostante limiti, difficoltà e condizionamenti vari, hanno saputo ottenere risultati positivi che confermano, senza ombra di dubbio, le enormi potenzialità ed il valore delle nostre due più importanti manifestazioni che non sono mai state, e mai lo saranno, proprietà di questo o quel Sindaco. Il Carnevale ed il Festival Puccini, infatti, sono un bene collettivo che non ha bisogno di improbabili “salvatori della Patria”, ma di coinvolgimento, partecipazione, confronto, passione e professionalità.

stefano pasquinucci
Gruppo Misto


LASCIA IL TUO COMMENTO

L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato ma utilizzato, solo se lo desideri, per avvisarti della presenza di nuovi commenti. I campi indicati con * sono obbligatori.

Avvisami se qualcuno risponde alla discussione: 

Lo STAFF Viareggino.it si riserva la possibilità di cancellare commenti nei quali sia utilizzato un linguaggio offensivo o vi siano offese a persone e/o cose. Ci auguriamo che le discussioni siano affrontate con serenità ed intelligenza da parte di tutti. Viareggino.it non è in alcun modo responsabile dei commenti inseriti.

Ultime notizie pubblicate

Partner Scopri i nostri amici partner

  • http://cds.euronics.it/volantino-viareggio/
Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.it
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.it
Telefono: 389-0205164
© 1999-2017 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

59807586

Torna su