Tirreno-Adriatico 2018: il 7 e 8 marzo il via da Camaiore

Camaiore 0
Tirreno-Adriatico 2018: il 7 e 8 marzo il via da Camaiore
0

È stata presentata nella cornice della Sala Macchi, all’interno del Santuario di Loreto, la 53° Tirreno - Adriatico. L’edizione 2018 della ”Corsa dei due mari” vedrà il suo prologo, come ormai dal 2015, sulle strade di Camaiore e della Versilia. Prima tappa l’ormai collaudata cronosquadre “Lido - Lido” sul lungomare della Versilia, con partenza su viale Colombo, in prossimità di piazza Principe Umberto, e arrivo di fronte al Pontile. Il percorso di ventuno chilometri e cinquecento metri porterà gli atleti nei Comuni di Pietrasanta e Forte dei Marmi dove è prevista una piccola modifica al consueto percorso: il giro di boa delle squadre verrà effettuato affrontando via Padre Ignazio da Carrara, , Via Mazzini, via Canova e di nuovo viale Italico per tornare a Lido di Camaiore. Le tre Amministrazioni comunali hanno recentemente firmato un protocollo d’intesa per cui Pietrasanta e Forte dei Marmi si impegnano a collaborare con il Comune di Camaiore per l’organizzazione e la buona riuscita della prima tappa della Tirreno-Adriatico per gli anni 2018, 2019 e 2020. Il giorno successivo il quartiertappa si sposterà nel centro storico di Camaiore per la partenza della prima frazione in linea, la Camaiore - Follonica di 167 km. Il gruppo affronterà la salita di Montemagno dove è piazzato l’unico Gpm di giornata prima di discendere il Monte Pitoro verso Massarosa e lasciare la zona in direzione della Provincia di Pisa.

Il circus del ciclismo internazionale - confermata la presenza del tricampione del mondo Peter Sagan - arriverà già nei giorni precedenti per le operazioni preliminari, portando le diciotto squadre del World Tour sulle strade della Versilia. Si annunciano al via anche il vincitore del Giro d’Italia 2017 Tom Dumoulin, il vincitore della Parigi Roubaix 2017 Greg Van Avermaet e Fabio Aru, campione italiano e maglia gialla per due giorni al Tour dello scorso anno.

La ”Corsa dei due mari” si concluderà il 13 marzo a San Benedetto del Tronto dopo aver omaggiato la memoria di Michele Scarponi, lo sfortunato campione scomparso recentemente, con un arrivo nella sua città, Filottrano.

“La Tirreno Adriatico è una vetrina internazionale impareggiabile per promuovere Camaiore e la Versilia - il commento del Sindaco Del Dotto - e lo diciamo con risultati alla mano. Inoltre è diventato un appuntamento immancabile per i nostri cittadini e per i tanti appassionati che affollano il lungomare di Lido e il centro storico di Camaiore nei giorni di gara”.

LASCIA IL TUO COMMENTO

L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato ma utilizzato, solo se lo desideri, per avvisarti della presenza di nuovi commenti. I campi indicati con * sono obbligatori.

Avvisami se qualcuno risponde alla discussione: 

Lo STAFF Viareggino.it si riserva la possibilità di cancellare commenti nei quali sia utilizzato un linguaggio offensivo o vi siano offese a persone e/o cose. Ci auguriamo che le discussioni siano affrontate con serenità ed intelligenza da parte di tutti. Viareggino.it non è in alcun modo responsabile dei commenti inseriti.

Ultime notizie pubblicate

Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.it
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.it
Telefono: 389-0205164
© 1999-2018 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

68647928

Torna su