Ipotesi licenziamenti "Ponsi", il comune farà la sua parte

Massarosa 0
Ipotesi licenziamenti "Ponsi", il comune farà la sua parte
0

"Sull'ipotesi di ulteriori licenziamenti alla Ponsi - dichiarano il sindaco Franco Mungai e il vicesindaco Damasco Rosi -  storica azienda del territorio versiliese e prestigioso marchio di rubinetterie, siamo pronti a fare la nostra parte a fianco delle lavoratrici e dei lavoratori, delle RSU e delle sigle sindacali in campo. Accogliamo con favore la pronta iniziativa del consigliere regionale Stefano Baccelli il quale sta predisponendo una mozione urgente per richiedere uno specifico impegno della Regione in merito a questa vertenza e ci rendiamo sin da ora disponibili ad organizzare o a partecipare ad incontri finalizzati alla ricerca di soluzioni".
"La Ponsi - continuano - acquisita dal gruppo Ercos di Brescia, che poco tempo fa ha trasferito la propria sede da Viareggio a Massarosa, ha già subito tagli occupazionali nell'ambito di un processo di riorganizzazione aziendale ed ha già visto il numero degli addetti dimezzarsi nel tempo. Dopo la sottoscrizione di un accordo sindacale, che ha previsto la riduzione dell'orario di lavoro ai dipendenti, i problemi sembravano superati e scongiurati ulteriori tagli occupazionali. Pochi giorni fa tuttavia la società ha manifestato la volontà di ridurre la produzione nello stabilimento di Massarosa con conseguente annuncio di nuovi licenziamenti, notizia che ha portato allo stato di agitazione".

"Siamo preoccupati - concludono Mungai e Rosi - per le lavoratrici e i lavoratori della Ponsi e per questo faremo tutto quanto è nelle nostre possibilità per sostenerli nella difesa del loro posto di lavoro, che significa sostenere interi nuclei familiari, che significa tenere in piedi un'eccellenza dell'attività produttiva della nostra Versilia".

LASCIA IL TUO COMMENTO

L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato ma utilizzato, solo se lo desideri, per avvisarti della presenza di nuovi commenti. I campi indicati con * sono obbligatori.

Avvisami se qualcuno risponde alla discussione: 

Lo STAFF Viareggino.it si riserva la possibilità di cancellare commenti nei quali sia utilizzato un linguaggio offensivo o vi siano offese a persone e/o cose. Ci auguriamo che le discussioni siano affrontate con serenità ed intelligenza da parte di tutti. Viareggino.it non è in alcun modo responsabile dei commenti inseriti.

Ultime notizie pubblicate

Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.it
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.it
Telefono: 389-0205164
© 1999-2018 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

66371786

Torna su